La logica della lampara - Cristina Cassar Scalia - ebook

La logica della lampara

Cristina Cassar Scalia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 708,14 KB
Pagine della versione a stampa: 384 p.
  • EAN: 9788858430897

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sono le quattro e trenta del mattino. Dalla loro barca il dottor Manfredi Monterreale e Sante Tammaro, giornalista di un quotidiano online, intravedono sulla costa un uomo che trascina a fatica una grossa valigia e la getta fra gli scogli. Poche ore dopo il vicequestore Vanina Guarrasi riceve una chiamata anonima: una voce femminile riferisce di aver assistito all'uccisione di una ragazza avvenuta quella notte in un villino sul mare. Due fatti che si scoprono legati e dànno il via a un'indagine assai più delicata del previsto. La scontrosa Vanina, la cui vita privata si complica di giorno in giorno, dovrà muoversi con cautela fra personaggi potenti del capoluogo etneo. Ma anche grazie all'aiuto del commissario in pensione Biagio Patanè, con il quale fa ormai «coppia fissa», sbroglierà un intrigo che, fino all'ultimo, riserva delle sorprese.
4,4
di 5
Totale 5
5
2
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    RossaMina

    20/05/2019 06:50:53

    Confermo il commento positivo del libro precedente, anzi questo mi è piaciuto di più.

  • User Icon

    Laura

    13/05/2019 10:49:57

    Continua a piacermi questa Vanina Guarrasi, vicequestore dalla corazza indurita dalla vita, dal cuore tenero con gli altri ma troppo severa con sè stessa, amante della cucina e dei film in bianco e nero

  • User Icon

    Ciro D'Onofrio

    12/05/2019 16:40:02

    L’atteso ritorno della Cassar Scalia non delude le aspettative anzi questo suo secondo libro supera anche la sua prima positiva produzione narrativa, Sabbia Nera. La Logica della lampara offre fin dalle prime battute una storia interessante,avvincente, un meccanismo narrativo sofisticato che vedrà lo snodo di varie vicende confluire tutte in un unico corso, dal finale inaspettato e convincente. Il piacere di ritrovare il vicequestore Guarrasi, donna di raro mordente professionale ma al tempo stesso dall’ esistenza tormentata e complessa. Il lettore è calato in una lettura di delitti anzitutto morali, di arroganza e cupidigia, che troverà soluzione nell’ allegoria efficace della pesca con la lampara. Un libro che omaggia Catania, bellissima e feroce protagonista, con il suo dialetto, i suoi colori, il suo cibo, il suo mare, il suo vulcano, una sicilianità che strega e che ammalia senza nessuna pietà.

  • User Icon

    giorgio g

    08/05/2019 15:29:25

    La vicequestore aggiunta Vanina Guarrasi, che ha “il malucchiffari di una malata di sbirraggine”, è tornata! Per chi abbia letto “Sabbia nera” questa è una bellissima notizia. Sante Tammaro e Manfredi Monterreale, mentre sono a pesca, scoprono che qualcuno ha gettato una valigia in mare. Si sospetta che dentro vi sia il cadavere di una ragazza. Da qui parte un indagine serrata che riserva parecchi colpi di scena, che non anticipo. Non mi resta che riportare parte della recensione che avevo fatto a quel libro e che confermo: “la ricostruzione dell’atmosfera della Squadra Mobile di Catania è accattivante, la personalità della vicequestore aggiunto Giovanna Guarrasi, per gli amici Vanina, è ben delineata, i personaggi di contorno sono centrati, l’italo-siculo è dispensato con parsimonia”. E infatti sono divertenti i termini dialettali come curtigghi, cuticciune, filinona, si sdirrubba, l’ammogghiò, a tignité, cu avi lingua passa ’u mari, piacevole la battuta su “un aspirante prete che si scopre allergico alle ostie”, “peggio dello scarparo con le scarpe rotte mi finí”, “quel guardaroba, pieno di firme che nemmeno una petizione”, “gli facesse una faccia davanti e una di dietro”, che ne fa, a mio parere, una delle scrittrici più brillanti del nostro firmamento.

  • User Icon

    monica

    07/05/2019 17:27:41

    Appena ho saputo dell’uscita della seconda Avventura di Vanina non ho perso tempo !! Sono già a metà libro e anche questa volta non riesco a smettere di leggere. Il personaggio di Vanina è sempre più interessante e anche questa volta sento i profumi della mia terra...

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Cristina Cassar Scalia Cover

    Cristina Cassar Scalia è nata nel 1977 ed è originaria di Noto. Medico oftalmologo, attualmente vive e lavora a Catania. Ha pubblicato per Sperling & Kupfer La seconda estate (2014, Premio Internazionale Capalbio Opera Prima) e Le stanze dello scirocco (2015). Per Einaudi ha pubblicato Sabbia nera (2018), di cui sono già stati opzionati i diritti per il cinema e la tv, e La logica della lampara (2019). Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali