La luce è là

Agata Bazzi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 700,37 KB
Pagine della versione a stampa: 365 p.
  • EAN: 9788852095009
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 10,99

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La famiglia Ahrens è protagonista di una stagione magnifica nella storia di Palermo: la "Palermo felicissima" del primo Novecento. Albert, il patriarca arrivato nel 1875 dalla Germania, diventa un entusiasta imprenditore di successo e sposa Johanna Benjamin, che sarà la madre dei suoi otto figli. Fra campagna e città fa costruire una superba villa sulla cui facciata spicca la scritta lik dör ("La luce è là"), e sono anni di prosperità, di successo, di unità. Seguono in sequenza eventi che intaccano la serenità della famiglia: il terremoto di Messina, la Prima guerra mondiale, la morte dei due figli maschi, e infine le leggi razziali che restituiscono gli Ahrens alla loro identità ebraica. Lo sfacelo economico conduce a un declino che non impedisce a Marta, Vera, Berta e Margherita di portare innanzi la "luce" dei valori che hanno sempre ispirato la famiglia: coraggio, dignità, rigore, speranza. La fusione fra storie individuali e Storia movimenta il quadro di una saga che lascia al centro almeno tre figure femminili memorabili: Johanna, intrepida e saggia costruttrice di fortune accanto al marito; Marta, afflitta da una severa sordità che non le impedisce di "sentire" dove va il mondo e di governare gli affari; Vera, ispirata dalla determinazione che era stata del padre. Una saga famigliare maestosa. Una Palermo "tedesca". Una città operosa e prospera che il tempo ha quasi cancellato.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuseppe

    15/09/2019 16:54:41

    Forse, una delle prime domande che ci si pone, quando si legge un nuovo libro é se l'autore sia alla sua prima o ennesima opera. Vi stupirà molto sapere che si tratta del primo romanzo, che non è una scrittrice di lungo corso, seppure scrive come se lo fosse. Da accanito lettore, posso dire soltanto che è una lettura che consiglio a tutti. É un libro che segna, rimane. L'autrice ha la capacità di pizzicare le corde dell'anima del lettore, spingerlo nelle vicissitudini di una famiglia che potrebbero essere quelle di ciascuno di noi, nella quotidianità e nel dolce calore di fanciulli, protetti dal nucleo familiare. Tutti i sentimenti si racchiudono nella meravigliosa penna delle Bazzi, che emoziona, sorprende, commuove e risveglia l'animo, la coscienza e la memoria di ciascuno di noi. È anche un viaggio nella storia di una meravigliosa epoca del nostro paese e della Sicilia, "La Luce è là" vi accenderà l'anima, vi farà dire, quando, avrete terminato di leggerlo, grazie Agata Bazzi.

  • Agata Bazzi Cover

    Ama definirsi “un architetto pubblico”. Ha vissuto a lungo a Milano. Tornata a Palermo si è dedicata alla sua città come tecnico ed è stata, per alcuni anni, assessore al territorio. Continua a lavorare nella pubblica amministrazione. Tra i suoi libri: La vita è là (Mondadori, 2019). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali