Salvato in 45 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
La luce sugli oceani
17,60 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
La luce sugli oceani Venditore: SUKKAZONE + 10,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
SUKKAZONE
17,60 € + 10,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bibliografia Moderna
6,00 € + 4,63 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
7,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
9,50 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
16,72 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
SUKKAZONE
17,60 € + 10,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
16,72 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Bibliografia Moderna
6,00 € + 4,63 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
7,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
9,50 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
La luce sugli oceani - M. L. Stedman - copertina
La luce sugli oceani - M. L. Stedman - 2
La luce sugli oceani - M. L. Stedman - 3
La luce sugli oceani - M. L. Stedman - 4
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Isabel ama la luce del faro tra gli oceani, che rischiara le notti. E adora le mattine radiose, con l'alba che spunta prima lì che altrove, quasi quel faro fosse il centro del mondo. Per questo ogni giorno scende verso la scogliera e si concede un momento per perdersi con lo sguardo tra il blu, nel punto in cui i due oceani, quello australe e quello indiano, si stendono come un tappeto senza confini. Lì, sull'isola remota e aspra abitata solo da lei e suo marito Tom, il guardiano del faro, Isabel non ha mai avuto paura. Si è abituata ai lunghi silenzi e al rumore assordante del mare. Ma questa mattina un grido sottile come un volo di gabbiani rompe d'improvviso la quiete dell'alba. Quel grido, destinato a cambiare per sempre la loro vita, è il tenue vagito di una bambina, ritrovata a bordo di una barca naufragata sugli scogli, insieme al cadavere di uno sconosciuto. Per Isabel la bambina senza nome è il regalo più grande che l'oceano le abbia mai fatto. È la figlia che ha sempre voluto. E sarà sua. Nessuno lo verrà a sapere, basterà solo infrangere una piccola regola. Basterà che Tom non segnali il naufragio alle autorità, così nessuno verrà mai a cercarla. Decidono di chiamarla Lucy. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d'attenzione diventa la luce della loro vita. Ma ogni luce crea delle ombre. E quell'ombra nasconde un segreto pesante come un macigno, più indomabile di qualunque corrente e tempesta Tom abbia mai dovuto illuminare con la luce del suo faro.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
3 maggio 2012
370 p., Rilegato
9788811670629

Valutazioni e recensioni

4,18/5
Recensioni: 4/5
(108)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(62)
4
(22)
3
(13)
2
(3)
1
(8)
Giada
Recensioni: 5/5

Ho vinto questo libro ad un banco di beneficenza lo scorso anno e, sebbene inizialmente lo avessi "snobbato", con l'uscita del film (che però ho visto DOPO aver terminato il libro), mi sono incuriosita e ho deciso di intraprenderne la lettura.. che dire, romanzo meraviglioso, intenso e commovente, con personaggi ben costruiti e delineati psicologicamente. E' un libro che, oltre a far sognare per l'ambientazione idilliaca, fa riflettere. Rimpiango di non averlo letto prima.. consigliatissimo!

Leggi di più Leggi di meno
Laura
Recensioni: 4/5

Un romanzo sulla perdita, sull'impossibilità di riscrivere il passato, sulle scelte giuste e sbagliate e sulle conseguenze che ne derivano, ma è soprattutto un romanzo sulla sofferenza e sul dolore. C'è il dolore di Tom, che, preso dai sensi di colpa, vuole fare la scelta giusta; c'è l'indicibile e innegabile dolore di Isabel, che oltre alla perdita incolmabile, si sente tradita dall'uomo che ama e privata di un bene primario a cui ha dedicato tutta se stessa; c'è il dolore di Hannah, che, perso il marito amatissimo e la figlioletta, si è aggrappata ad un ricordo di lei impossibile a ricostruire; c'è il dolore dei tre nonni che motivi diversi hanno tutti subito una perdita dolorosa e poi c'è la sofferenza, per certi versi più terribile di tutte, di Lucy – Grace che totalmente inconsapevole subisce le scelte degli adulti perdendo i suoi punti di riferimento e le sue certezze. “Non c’è modo di difendersi dall’amore per un figli”

Leggi di più Leggi di meno
sofy
Recensioni: 5/5

Uno dei libri più belli che abbia mai letto. Non mi era mai capitato di commuovermi con un libro. Dico questo per far capire quanto il libro riesca a catturare le emozioni del lettore. Una volta finito di leggerlo, sentirete la mancanza dei personaggi. È come se foste stati anche voi nella storia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,18/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(62)
4
(22)
3
(13)
2
(3)
1
(8)

La recensione di IBS

Un faro non può essere affidato a chiunque. Tom sa che il suo è un lavoro impegnativo: occorre registrare i passaggi delle navi, annotare con precisione tutti gli avvenimenti, prendersi cura degli oggetti in dotazione, ma anche essere costantemente sotto osservazione e condurre una vita immobilizzata, senza possibilità di fuga né di errore. Anche Isabel lo sapeva quando aveva deciso di sposare Tom e trasferirsi a Janus, lontana dalla terraferma e dagli affetti. Tuttavia, forte dell’amore per il suo uomo e del desiderio di avere una famiglia aveva accettato la sua nuova vita.
Come ogni mattina, anche quel giorno, Isabel si trova sulla scogliera, assorta a osservare il mare, là dove il blu del cielo e l’azzurro delle onde si fondono e i due oceani, l’indiano e l’australe, si toccano e le differenze si annullano. Il silenzio e la pace dell’isola, al tempo aspra e tranquilla, sono l’unico sollievo a un dolore incalzante. Isabel però non immagina che quello è un giorno speciale per lei: il vagito che avverte in lontananza non è il frutto di un’illusione, l’eco di quel bambino che lei e Tom non sono riusciti ad avere, ma il pianto di un neonato vero, approdato sull’isola a bordo di una barca. Sul relitto solo un maglione e il cadavere di un uomo. Quale mistero si cela dietro il naufragio? Le ipotesi sono molte ma non v’è alcuna traccia di ciò che realmente è accaduto, ed è necessario avvertire al più presto le autorità. Tuttavia, la luce sul volto di Isabel quando aveva preso in braccio la bambina e la muta richiesta che traspariva dai suoi occhi avevano convinto Tom a rimandare la segnalazione. Il guardiano del faro e sua moglie decidono di serbare per loro il segreto, così la bambina senza nome diventa a tutti gli effetti la figlia che hanno sempre desiderato. Il prezzo del compromesso però è alto e la verità taciuta ha delle conseguenze terribili: dall’altra parte dell’isola v’è infatti una madre che, ignara di ciò che è avvenuto, attende ogni giorno il ritorno di sua figlia.
Libro protagonista della fiera del libro di Francoforte 2011 e conteso da tutti gli editori, La luce sugli oceani ha riscosso un enorme successo fra il pubblico dei lettori e dei critici di tutto il mondo. È un romanzo commovente in cui l’affetto incondizionato di una madre per la figlia e il dolore di una donna per un bambino mai nato si incontrano e si sovrappongono, a dirci che talvolta verità e colpa, amore ed egoismo possono costituire la faccia della stessa medaglia; a ricordarci che i sentimenti possono cambiare secondo il punto di osservazione: sulla costa, in riva al mare, o dall’alto della torre di un faro gli stessi eventi acquistano un significato diverso. L’autrice australiana ci rivela dunque quanto sia labile il confine che separa errore e giustizia e quanto sia facile confondersi. Un libro straordinario che, con un tocco delicato e leggero, mette in scena la forza dell’amore materno ma anche le fragilità umane, luce e ombre prodotte dalla medesima luce.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

M. L. Stedman

0, Australia

M.L. Stedman è nata e cresciuta in Australia Occidentale e ora vive a Londra. La luce sugli oceani (Garzanti 2012) è il suo primo romanzo.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore