Macbeth. Testo inglese a fronte - William Shakespeare - copertina

Macbeth. Testo inglese a fronte

William Shakespeare

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: A. Lombardo
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 novembre 2013
  • EAN: 9788807900754

nella classifica Bestseller di IBS Libri Classici, poesia, teatro e critica - Letteratura teatrale - Drammi di Shakespeare

Salvato in 353 liste dei desideri

€ 8,08

€ 8,50
(-5%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Macbeth. Testo inglese a fronte

William Shakespeare

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Macbeth. Testo inglese a fronte

William Shakespeare

€ 8,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Macbeth. Testo inglese a fronte

William Shakespeare

€ 8,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 8,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Macbeth torna vittorioso dal campo di battaglia e tre streghe gli profetizzano un glorioso destino, ivi compresa la Corona di Scozia. La sete di potere, condivisa e stimolata anche dalla moglie Lady Macbeth, lo spinge al delitto e infine all'amaro disinganno, per cui l'esistenza non è che 'una favola raccontata da un idiota, piena di rumore e furore, che non significa nulla'.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,71
di 5
Totale 21
5
15
4
6
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Federica

    17/05/2020 13:20:35

    Ottimo libro, edizione ben fatta!!!

  • User Icon

    lili

    16/05/2020 13:45:23

    Una delle opere più brevi di Shakespeare, ma non per questo meno avvincente (e angosciante)! Lotte per il potere, drammi interiori e crolli emotivi, in una tragedia che non ha niente da invidiare ai thriller contemporanei!

  • User Icon

    Filippo

    15/05/2020 21:03:31

    Intensa tragedia di Shakespeare, un'opera senza tempo in cui ritrovare l'umanità così come la conosciamo: ambiziosa, logorata, perennemente divisa tra bene e male. Ho trovato la traduzione davvero ottima.

  • User Icon

    Bartek

    15/05/2020 16:01:11

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Edoardo

    14/05/2020 10:16:09

    Leggerlo e rileggerlo. All’infinito.

  • User Icon

    Nicole

    12/05/2020 08:31:57

    Lo sto leggendo ora e devo dire che è molto coinvolgente

  • User Icon

    Mn

    12/05/2020 08:29:44

    Opera grandiosa che apre un mondo. Diversa dalle altre dello stesso autore, forse per questo più interessante

  • User Icon

    Vittoria

    12/05/2020 08:05:17

    Bellissimo. Un viaggio nella mentre contorta dell'uomo, rovinata dall'ambizione e da ambigue promesse. Una lezione per tutti quanti noi, per capire fin dove possiamo spingerci. Dove possono portarci l'invidia e la fame smodata per il successo.

  • User Icon

    jf9618

    12/05/2020 00:04:40

    Un grande classico shakespeariano. La distruzione di un uomo assetato di potere. Consigliato

  • User Icon

    Andrea

    11/05/2020 22:24:00

    Ottima edizione della tragedia di Shakespeare, molto ben curata sia nelle note sia nella traduzione (ovviamente presenta anche il testo originale inglese a fronte). Bellissima la copertina come tutte quelle delle tragedie di Shakespeare della stessa collana Feltrinelli. Per quanto riguarda l'opera in sé, il Macbeth penso sia l'opera più cupa e violenta di Shakespeare, quella più ricca di riferimenti magici e soprannaturali. Una storia di ambizione e di sangue ricca di maledizioni, inganni, sonnambulismo e apparizioni spettrali. Capolavoro assoluto come quasi tutte le tragedie del Bardo.

  • User Icon

    Anna

    11/05/2020 12:46:36

    Leggerlo è stato una sofferenza (in positivo). Un capolavoro.

  • User Icon

    Federico

    19/03/2020 08:37:30

    Un grande classico dell'autore inglese, da leggere anche se personalmente non la ritengo l'opera più interessante di Shakespeare

  • User Icon

    Sara

    06/03/2020 11:55:27

    Una delle più famose tragedie di Shakespeare, assolutamente da leggere. Edizione molto curata, ottima per la presenza del testo originale inglese a fronte, per la traduzione, le note e l'introduzione. Molto bello anche lo stile della copertina.

  • User Icon

    biagio

    19/09/2019 20:57:22

    Un'opera grandiosa, profonda e inevitabilmente affascinante come d'altronde tutte quelle che sono state scritte dall'autore inglese. Si sa che l'opera teatrale è sempre meglio vederla messa in scena, ma per chi non ha avuto ancora questo piacere o chi vuole prima leggere la storia per poi arrivare a teatro, ecco un bel volume edito da Feltrinelli. All'interno troverete sia il testo italiano che il testo originale. Vi immergerete in una storia ricca di confittualità, caratterizzata da ambizioni, sogni,sangue,uccisioni,premonizioni,tradimenti e anche un pizzico di magia.

  • User Icon

    Gianni

    11/03/2019 21:41:10

    La trama è scontata. Fin dall'inizio è comprensibile come andrà a finire la vicenda. Nonostante ciò il libro non risulta, nel complesso, scontato bensì molto avvincente. Ciò che attrae l'attenzione del lettore non è la storia in se ma la reazione emotiva del protagonista conseguentemente all'accaduto. Bellissimo.

  • User Icon

    Chiara

    10/03/2019 13:34:24

    Opera teatrale celeberrima di Shakespeare, composta nei medesimi anni di King Lear. Nonostante risalga all'epoca elisabettiana, al diciassettesimo secolo, i temi presenti sono più che attuali: valore alla parola come esaltatrice della verità, personaggi disposti a tutto pur di raggiungere i propri obiettivi. La lettura richiede una grande concentrazione essendo scritta con uno stile ricercato (non a caso Shakespeare era rivolto alla nobiltà maggiormente).

  • User Icon

    Giliberta

    09/03/2019 12:13:29

    All’inizio dell’opera Macbeth e Banquo, due generali, incontrano tre streghe – le stesse con le quali ha inizio la tragedia stessa – che predicono la salita al trono di Scozia prima di Macbeth e poi della progenie di Banquo. Lady Macbeth venuta a conoscenza di ciò preme sul marito affinché venga ammazzato l’attuale re, Duncan, facendo ricadere la colpa sui servi e in modo che i figli fossero sospettati di tradimento. Da lì ha inizio l’ascesa dell’uomo non solo al potere, ma anche al regno degli inferi della crudeltà e spietatezza: e se la spinta gli è stata data dalla moglie, il resto lo fa anche senza bisogno di alcun convincimento. Le tre streghe hanno un ruolo fondamentale in quanto con le loro profezie ricche di insidie e sotterfugi monoplano il mondo attorno a loro, facendo sì che tutto vada proprio come loro vogliono. Inizialmente potrebbero sembrare dei lucky charms, ma a ben vedere ciò che portano è solo sventura: per quanto ciò che dicono possa sembrare rassicurante, per quanto Macbeth si convinca di essere al sicuro e protetto, la ruota della fortuna gira per tutti e Shakespeare decide di non farla soffermare troppo dal lato di Macbeth.

  • User Icon

    cesare

    08/03/2019 20:42:32

    Macbeth è decisamente uno dei personaggi che più mi sta antipatico. La sua sete di potere è qualcoisa di davverro orrendo, non guarda in faccia a nessuno amici, commilitoni ecc ecc in tutto ciò la moglie è esattamente come lui tanto che partecipa ai suoi crimini e lo appaggia nelle sue scelte sanguinose. Non riesco a trovare nessun lato positivo o bello in questo personaggio e in fin dei conti mi viene da dire : Ben ti sta quello che ti succede. Il male è il protsgonista di questa opera incarnato prima dalle streghe e poi dalle scelte del personaggio. Il male capace di corrompere anche i cuori più coraggiosi e onesti. Tematica quanto mai attuale visto le vicende che accadono nel mondo ma qui da noi non c'è la componente del soprannaturale ( nell opera sono le streghe) e tutto una questione di animo umano ed interessi abominevoli. Il personaggio di Banquo visibile solo a Macbeth rappresenta la coscienza che lui ha perduto e il senso di cola che lo affligge dopo gli innumerevoli cirmini commessi.

  • User Icon

    Valeria

    23/09/2018 17:21:06

    Di Shakespeare avevo già letto "Romeo e Giulietta", il quale non mi aveva particolarmente colpito. Con la lettura di "Macbeth" invece, Shakespeare mi ha conquistata! Il testo è molto facile da leggere e la traduzione è ottima. I personaggi sono sicuramente l'elemento dell'opera che più mi ha colpito: complessi, per niente banali e carismatici. L'ambientazione e la storia sono ben descritte e ti permettono di essere partecipe alla vicenda. Dopo la delusione di "Romeo e Giulietta", sono contentissima che questo mi sia piaciuto. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Francesco

    17/09/2018 17:16:53

    Shakespeare è fantastico, le sue opere sono leggere, non è necessario molto tempo per leggerle, le trame sono interessanti. Il mio personaggio preferito di questa tragedia è Lady Macbeth. Spero che avrete voglia di conoscerla.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente
  • William Shakespeare Cover

    Nacque da John, guantaio e piccolo proprietario terriero e da Mary Arden, di famiglia socialmente più elevata di quella del marito. Terzo di otto fratelli, studiò nella scuola di Stratford, che dovette forse abbandonare per sopravvenute ristrettezze economiche. A 18 anni si sposò con la venticinquenne Anne Hathaway da cui ebbe subito la prima figlia Susan, causa delle affrettate nozze, e nel 1585 i due gemelli Judith e Hamnet, morto poi nel 1596. Fino al 1592 non ci sono notizie attendibili; certo è che a questa data aveva ormai lasciato famiglia e paese natio per trasferirsi a Londra, dove era in contatto con l’ambiente degli University Wits. Nel periodo della peste (1593-94) scrisse due opere poetiche dedicate al duca di Southampton:... Approfondisci
Note legali