Madri, comunque - Serena Marchi - copertina

Madri, comunque

Serena Marchi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Fandango Libri
Collana: Documenti
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 26 febbraio 2015
Pagine: 188 p., Brossura
  • EAN: 9788860444530
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 15,00

Venduto e spedito da LIBRIAMO

Solo 2 copie disponibili

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 15,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ad affermare che niente contiene più stereotipi della maternità, si rischia di estremizzare un po' ma non ci si allontana troppo dalla verità. La narrazione intorno al miracolo della vita è sempre piena di enfasi, di momenti idilliaci e realizzazione totale. Quello che si dimentica spesso di raccontare però, è che l'esperienza della maternità non è univoca e universale, ma ci sono diversi modi per essere madri, tutti ugualmente validi, tutti con uguale dignità di esistenza. Serena Marchi, giornalista freelance, ha esplorato l'universo della maternità attraverso le sue protagoniste. Donne che si sentono madri fin da bambine e donne che lo diventano con calma, col passare dei mesi. Ragazze che decidono di non diventarlo mai o che non vedono l'ora di esserlo. Uomini che si ritrovano a fare le madri, uomini in transizione verso una nuova esistenza al femminile, madri di figli naturali e di figli adottivi, madri in affido e donne che permettono ad altre donne di diventare madri, madri violente e madri ferite a morte, donne che viaggiano fino in Ucraina per diventare madri e altre che restano in casa con un marito violento pur di non abbandonare i propri figli. Testimonianze in prima persona, un caleidoscopio di voci e di storie vere in presa diretta. Un universo variegato e multiforme che ci riporta alla realtà del materno. Madri magari non perfette, madri senza patente ma madri, comunque.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    daniela

    23/08/2015 23:15:43

    Storie di madri, tante madri, condivisibili e criticabili, imperfette e perfette, importanti e neutre, sottomesse e supreme, leggere e profonde, storie di ogni colore e ognuna meritevole di approfondimento. Consigliato a tutte le donne, madri e non, agli uomini, padri e non.

  • Serena Marchi Cover

    Serena Marchi nasce in un paesino della campagna veronese nell’agosto del 1981. Cresce tra fossi, stalle e cibo fatto in casa. Giornalista per sogno e passione dal 2003, riesce a fare del suo hobby un lavoro. Studia lettere all’Università e inizia a lavorare presso l’ufficio stampa di una multiutility veronese, dove è tutt’ora addetta stampa. Appassionata di lettura in ogni suo genere, colleziona statuine di ippopotami e ha un figlio che si chiama Ettore. Madri Comunque(Fandango, 2015) è il suo primo libro. Sempre con Fandango pubblica nel 2017 Mio Tuo Suo Loro e nel 2019 Pink Tank. Approfondisci
Note legali