Mai con i quadri

Federico Zeri,Carmen Iarrera

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 1997
Pagine: 204 p.
  • EAN: 9788830414310

€ 6,50

Venduto e spedito da LOMELLIBRO

Solo una copia disponibile

+ 5,50 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Improvviso, come un fulmine, il delitto cala sul chiostro di San Giacinto alle Fontanelle, sede insolita di un ricevimento al quale partecipa il fior fiore della nobiltà e del bel mondo romano. La vittima è Isabella De Gherarducci, titolare della cattedra di storia dell'Arte all'università La Sapienza, insigne critico e donna assai affascinante. Tra lo sgomento generale, le indagini vengono affidate al procuratore Corrado Blasi, uomo di vasta esperienza e d'incurabile scetticismo nei confronti degli esseri umani, soprattutto se questi ultimi appartengono alla nobiltà o comunque a una fascia sociale a lui nettamente superiore, come la principessa Papazzurri o l'antiquario Facchetti, amici (o nemici?) della morta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Federico Zeri Cover

    Federico Zeri (Roma, 12 agosto 1921 – Mentana, 5 ottobre 1998) è stato un critico d'arte italiano.Forrmatosi a Roma presso i Gesuiti (svilupperà una sostanziale antipatia per la gerarchia ecclesiastica, ed un netto agnosticismo), il padre lo avviò allo studio della botanica e della chimica, ma nel 1943 Zeri abbandonò tutto e decise di seguire le lezioni sulla storia dell'arte del professore Pietro Toesca.Nel febbraio 1944 venne arrestato dai fascisti su denuncia di una vicina di casa, che lo accusava di intrattenere rapporti di amicizia con persone notoriamente antifasciste. Condannato a morte, venne liberato grazie all'interessamento di uno sconosciuto, che lo volle aiutare come gesto di gratitudine verso suo padre Agenore, da cui anni prima era stato curato... Approfondisci
  • Carmen Iarrera Cover

    Giornalista, sceneggiatrice, scrittrice e traduttrice, Carmen Iarrera è laureata in Scienze politiche all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Collabora attivamente a riviste come Gente Viaggi, Io Donna e Confidenze. Dal 1998 al 2001 è stata presidente della sezione italiana dell'AIEP, l'associazione internazionale di scrittori di gialli. Tra i suoi libri ricordiamo i due romanzi scritti in collaborazione con il critico d'arte Federico Zeri (Mai con i quadri e Uno sguardo indiscreto), Guantanamera, Delitti alla Scala, con il quale è entrata nel 2003 nella cinquina del Premio Scerbanenco. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali