Categorie

Giovanni Filocamo

Editore: Feltrinelli
Edizione: 2
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 258 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788807885549

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    24/06/2015 23.02.34

    Il mio giudizio è solo parzialmente più positivo di quello del commentatore precedente. L'intento dell'autore di venire incontro al lettore in difficoltà con la matematica emerge chiaro in tutto il libro, ed è lodevole, ma troppo spesso l'obettivo è mancato. A volte di poco: peccato, bastava qualche spiegazione in più, qualche pagina in più, uno sforzo ancora per illustrare meglio un passaggio, un concetto, un'operazione, una soluzione. Ci sono anche capitoli molto utili e ben illustrati, ma altri sono davvero confusi e male impostati (il capitolo quattro a me resta ad esempio del tutto oscuro, per non parlare del concetto di funzione e di derivata). Voi potreste dire: sei tu a non capire perché sei negato per la matematica! Ma potrei rispondervi che questo libro sarebbe pensato proprio per persone come me. Il libro non è male, ma per raggiungere l'obiettivo ha bisogno di una riveduta e di un ripensamento.

  • User Icon

    Anonimo

    10/06/2015 23.05.23

    Assolutamente sconsigliato. Non spiega nulla. Non accenna alcun metodo per affrontare lo studio della matematica e non v'è neppure una semplice dimostrazione di una qualche formula. Un libro divulgativo di circa 250 pagine che, in realtà, non divulga nulla e che, paradossalmente, tratta in maniera complicata e superficiale argomenti che potrebbero essere trattati in modo più semplice, pulito e denso. Niente di utile sotto il sole per chi "ha paura" di non capire la matematica o, ancor meglio, per chi non conosce la logica che si cela nelle dimostrazioni e/o per chi pensa di non essere in grado di esprimere o addirittura generare un ragionamento in senso matematico e/o per chi non conosce la storia che si nasconde dietro formule e definizioni astruse. E' consigliabile un libro di storia della matematica. Meglio spendere soldi (seppur pochi) in libri migliori.

Scrivi una recensione