Maigret è prudente

Georges Simenon

Traduttore: S. Verde
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 luglio 2010
Pagine: 170 p., Brossura
  • EAN: 9788845925054
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40
Descrizione
È il 4 marzo, e una lettera anonima avvisa Maigret che di lì a qualche giorno verrà commesso un omicidio - e che non c'è modo di evitarlo. Non si tratta del solito mitomane: lo stile accurato, il tono deciso fanno presagire il peggio. La preziosa carta da lettera permette subito di risalire a un giurista di fama internazionale, specialista di diritto marittimo, Emile Parendon: è fin troppo chiaro che qualcuno ha voluto attirare il commissario nel sontuoso appartamento-studio di avenue Marigny, a due passi dall'Eliseo e dal ministero degli Interni. Ma chi? Lo stesso Parendon, una sorta di gnomo ironico e sottile, ossessivamente dedito al lavoro e alla passione per la psichiatria? La spavalda Antoinette Vague, sua segretaria e amante? La ribelle figlia Bambi, studentessa di archeologia? O il più giovane e solitario Gus, liceale con la mania della musica e dell'elettronica? O forse, perché no?, la sofisticata, aristocratica Madame Parendon, persuasa che il marito sia un uomo pavido e malato che cela tendenze suicide? Quel che è sicuro è che una terribile minaccia incombe su quella casa immensa e fastosa in cui si aggirano silenziosi cameriere e maggiordomi, su quel reticolo di rapporti gelidi e indecifrabili. Per due giorni, un Maigret abbagliato e sempre più confuso, vivrà in avenue Marigny una vita lontana mille miglia dalla sua - e una discesa agli Inferi dei rapporti familiari.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ades

    22/12/2018 15:05:37

    Questo è un Maigret a due velocità: un po' carente e semplicistico dal punto di vista della trama e dell'intreccio, ma bellissimo per quel che riguarda la scelta dei personaggi e la loro psicologia. Dall'avvocato di diritto marittimo, ossessionato dall'articolo 64, alla moglie, donna tutta d'un pezzo, convinta di dover proteggere il marito e i figli, la segretaria Sig.rina Vauge ognuno è rappresentato nelle sue mille sfaccettature caratteriali, sapientemente scandagliate dal commissario più famoso di Francia. Un romanzo godibile anche se non proprio ai livelli del miglior Simenon.

  • User Icon

    Sergio

    22/07/2018 19:38:46

    Obbiettivamente, nella lunga serie di Maigret, questo è un episodio meno interessante di tanti altri e che scorre via senza dare al lettore particolari sensazioni. In fondo, un’indagine poliziesca vera e propria non c’è, visto che il Commissario si deve limitare ad aggirarsi, quasi a tentoni, in una grande e antica abitazione, con relativo studio legale, per conversare (e non certo con toni inquisitori) con le persone che ci vivono e ci lavorano, nel timore che si verifichi per davvero un omicidio preannunciato con oscure lettere anonime partite dalla casa stessa. L’esile trama viene però riscattata da Simenon solo col famoso “metodo” investigativo di Maigret, che poi metodo non è, e che consiste semplicemente nel penetrare nelle pieghe della natura umana dei personaggi che animano la vicenda per individuare alla fine l’assassino. Per quanto inferiore ad altri noir della serie, il racconto è sufficientemente godibile e adeguatamente apprezzabile da chi è appassionato delle storie di Maigret.

  • User Icon

    giuliano

    14/05/2015 18:18:42

    Debole, debole, debole! Intreccio superficiale e finale sbrigativo, i personaggi sembrano macchiette stereotipate e manca anche la solita atmosfera. Direi proprio che i Maigret anni'60 sono almeno due gradini sotto gli altri (a mio parere chiaramente) Comunque Simenon resta un grandissimo scrittore e nonostante i palesi difetti che ho riscontrato in questo romanzo la lettura scorre spedita

  • User Icon

    Truedefender

    20/10/2012 12:42:02

    Grandissimo Simenon. Romanzo davvero COMPLETO!!! Alla fantastica e riuscita trama del giallo si aggiungono le consuete e bellissime caratterizzazioni dei personaggi, le descrizioni della Parigi dell'epoca e degli ambienti dove si svolge la storia. Tra le letture del nostro commissario Maigret più coinvolgenti. Da leggere!

  • User Icon

    Maurizio G.

    22/09/2010 08:16:14

    Incredibile! è il primo giudizio non altissimo che devo dare a un Simenon! Purtroppo in questo caso il grande scrittore ha lasciato nella trama un senso di fretta e di abborracciatura del tutto inconsueto nelle sue opere. Comunque godibile come sempre la lettura.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione