Categorie

Georges Simenon

Traduttore: B. Bertoni
Editore: Adelphi
Edizione: 4
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 162 p. , Brossura

83 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Gialli - Gialli classici

  • EAN: 9788845918506

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    claudio

    24/12/2015 10.51.56

    Grande Simenon. Due grandi personaggi, Maigret e il famoso Professore, uno dei migliori chirurghi francesi. Hanno molto in comune. E quando viene trovata uccisa l'amante del professore, che abita proprio sotto il suo appartamento, in un ambiente completamente diverso da quello di provenienza, Maigret crede che il colpevole sia proprio il professore. Ma si sbaglia. E in un drammatico confronto tra i due salta fuori la verità.

  • User Icon

    miri

    10/05/2007 22.26.41

    Ho appena letto questo libro a Parigi.Incantevole e stuzzicante ricercare le strade e i luoghi veri che una volta raggiunti sembrano stati creati dopo la scrittura di Simenon,apposta.Bello leggere Maigret nel suo ambiente, bello leggere Maigret,sempre.

  • User Icon

    Angelo

    26/09/2006 15.55.03

    E’ il mio primo romanzo di Simenon e del suo famoso commissario Maigret che finalmente dopo anni ho avuto il piacere di conoscere. La storia è resa decisamente veloce dai dialoghi che occupano l’ottanta per cento del romanzo. Il lettore, me compreso, non ha quindi il tempo di annoiarsi e di perdersi in qualche elucubrazione mentale di uno dei personaggi ma riesce a seguire la vicenda in diretta con il commissario, quasi come essere seduto vicino a lui mentre rivolge le domande agli interrogati. E’ come essere in poltrona a guardare un film alla TV. Un appunto però che mi sento di fare è che forse i personaggi risultano essere poco vari, tutti con una personalità molto seria e un po’ come dire “grigia”. Nessuno sembra spiccare per la sua simpatia, intelligenza o follia. Sono tutti un po’ monotoni, come un lungo suono continuo senza alterazioni. La mia opinione è comunque positiva e non perderò occasione di leggerne un altro. Buona lettura.

  • User Icon

    francesco

    21/06/2004 08.09.50

    il solito maigret, in una parigi brumosa. le solite birre, le atmosfere alcoliche, i panini in ufficio. la solita moglie premurosa, la battaglia questa volta psicologica con il colpevole. personaggi ben delineati e una trama avvincente. da leggere.

  • User Icon

    Franco

    16/05/2004 15.00.59

    Uno dei migliori Maigret apparsi ultimamente. Stavolta le atmosfere parigine, le famossissime atmosfere alla Simenon, sembrano lasciare spazio ad un serrato ed incalzante studio psicologico. Il famoso chirurgo con la sua presenza brutale e incombente entra nell'orbita di Maigret e riesce a condizionare il commissario in una specie di ansia di conoscenza tanto che il caso sembra quasi passare in secondo piano. L'incontro-scontro tra il chirurgo e Maigret è il centro del romanzo e terminerà solo quando, dopo una specie di esame, il carattere del medico sarà messo completamente a nudo e al lettore sembrerà mille volte più chiaro di una persona realmente vivente.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione