Malice. La guerra degli dei. La fede e l'inganno

John Gwynne

Traduttore: S. A. Cresti
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2014
Pagine: 743 p., Brossura
  • EAN: 9788834726075
Disponibile anche in altri formati:

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 13,50

€ 25,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo

    29/08/2017 14:02:24

    Mi soo convinto a leggerlo spinto dalle ottime recensioni. Non ho riscontrato motivi per giustificare questo ottimismo. Il libro è pesante, ci sono troppi personaggi senza una caratterizzazione precisa. Si fa fatica a seguire la trama, ammesso che si possa chiamare trama. Il risultato è un'accozzaglia di nomi e di fatti irrilevanti che ti conducono per tutto il libro nell'attesa di una luce in fondo al tunnel. Peccato che alla fine del tunnel non ci sia nulla. Non perdete tempo e soldi.

  • User Icon

    Popsy

    04/07/2015 13:25:54

    Piacevole e molto scorrevole come lettura. un buon fantasy non hai livelle dei migliori comunque vale la pena leggerlo.

  • User Icon

    Antonio

    17/06/2015 11:09:49

    Sapete cosa mi piace? Sapere che il fantasy non è morto, soffocato da vampiri, maghetti con gli occhiali e troni di spade. Al di là dei polpettoni che invadono gli scaffali c'è una bella schiera di scrittori emergenti che fanno ritornare la voglia di leggere questo genere. John Gwynne è uno di questi. Il romanzo è bello, frizzante, coinvolgente. Le vicende dei personaggi prendono quasi subito, anche se le primissime pagine appaiono un poco stentate. ma ben presto la storia prende il volo e tiene il letttore incollato alle sue pagine, fino a che il tutto non si interrompe, purtroppo bruscamente. Infatti, l'unico appunto che mi sento di fare è che in nessun modo viene avvisato il lettore di trovarsi di fronte a quello che è solo il primo volume di una saga (presumibilmente una trilogia, ma chissà). Ce se ne accorge solo quando, dopo più di 500 pagine, questa benedetta guerra ancora non inizia. Una delle cose che mi è piaciuta di più è che buoni e cattivi non sono per nulla consapevoli del loro ruolo, nemmeno coloro che operano il male. Tanto è vero che si trovano invischiati nelle spire oscure senza nemmeno rendersene conto. Ottimo lo stile narrativo, bella la caratterizzazione dei personaggi. Un ottimo esordio per questo scittore.

  • User Icon

    Salvatore

    29/09/2014 06:56:56

    Bello...bellissimo...non vedo l'ora che esca il seguito!!!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione