La mamma dei carabinieri

Alessio Puleo,Filippo Vitale

Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 212 p., Brossura
  • EAN: 9788850233588
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco Gilardetti

    04/08/2016 10:53:56

    Romanzo disomogeneo, la cui fluidità e profondità risentono probabilmente delle sue origini di copione televisivo, poi aumentato a libro. L'amicizia tra la signora Mimma ed i carabinieri di guardia ai Borsellino è a malapena sbozzata: la quasi totalità del testo descrive mediante un lungo flashback la vita giovanile della signora in una Sicilia di cui ci si augura che nessuno abbia nostalgia.

  • User Icon

    sara

    11/03/2013 15:09:57

    scritto alla portata di tutti e per cui chiaro nei concetti ....non mi ha annoiato anzi ho ritrovato il piacere di leggere....grazie Alessio...... continua a scrivere libri e il tuo mestiere

  • User Icon

    Lucia Tangredi

    13/02/2013 12:13:33

    ............Libro scoperto per caso su fb..........E M O Z I O N A N T E è dire poco. I miei cari complimenti vanno all'autore,che anche non conoscendo,è riuscito a trasmattermi emozioni legati a ricordi lontani :)

  • User Icon

    annarita

    12/02/2013 20:28:00

    Trovo questo libro emozionante,unico,il racconto è scritto con tanta passione,commuovente raccontare così bene e nel dettaglio la vita delle donne siciliane,avrei tante cose da scrivere ma molto probabilmente potrebbero sembrare banali,l'ho letto quest'estate tutto di un fiato mi sono immedesimata tanto nella zia Mimma,una gran donna,per altro la sua scomparsa ha dato un vuoto incolmabile per chi come me ha letto il libro,colgo l'occasione per fare i miei più sentiti complimenti ad Alessio Puleo e Filippo Vitale. Annarita

  • User Icon

    gabriella aloisi

    03/08/2012 18:50:29

    ho appena cominciato di leggere il libro "la mamma dei carabinieri" bellissimo, e non solo nel contenuto ma è a parer mio molto fluido nel discorso ed è come vivere le scene che leggi. Nel mio piccolo sono sicura che una volta finito di leggerlo oltre che passare avanti la parola lo rileggerò, complimentoni Alessio, con stima Gabriella

  • User Icon

    Patrizia Pugliese

    16/07/2012 14:49:32

    Ho letto, commuovendomi fino alle lacrime, lo splendido romanzo " La mamma dei carabinieri". E'un'immensa storia d'amore, narrata con grazia e affetto nei confronti della protagonista. Mi complimento con l'autore Alessio Puleo insieme a Filippo Vitale per le situazioni descritte che mi sono entrate nel cuore. Complimenti!!!! Patty

  • User Icon

    ANTONIETTA CANDIDO

    06/07/2012 20:58:14

    cari lettori, questo è un libro avvincente che va letto tutto d'un fiato e poi riletto tante altre volte, ma vedrete che non vi annoierà mai. non mancano colpi di scena e suspence....il lettore si troverà avvinghiato alla trama a tal punto da non riuscire a staccarsene per nessun motivo.....il personaggio principale è di una bellezza interiore disarmante e alla fine verrebbe voglia di abbracciarla se solo la si avesse di fronte! è una lettura che consiglio a persone di tutte le età, e ognuno potrà trovarvi spunti di riflessione e una nota di profonda commozione. dunque, non esitate a metterlo come fiore all'occhiello della vostra collezione libraria. ancor più sarà gradito se accompagnato dalla dedica dell'autore, a cui vanno i miei più sentiti complimenti e vivi ringraziamenti. forza, allora, ordinatelo subito e non ve ne pentirete. sarà il compagno della vostra estate e penso lo terrete sul vostro comodino come un amico prezioso. ciao a tutti da Antonella e ....w l'Arma dei Carabinieri e Mamma Mimma!

  • User Icon

    Rossana

    25/06/2012 15:52:37

    Ho letto il libro, tutto di un fiato e mi ha commosso tantissimo. E'la storia di una piccola, ma grande donna (Mimma)che ha subito abusi e violenze e ha dovuto rinunciare al grande amore della sua vita, perché costretta dalla famiglia a sposare un mafioso che l'aveva rapita. Ha vissuto per quasi tutta la vita di fronte l'abitazione del giudice Borsellino e dopo tanti dolori e rinunce è riuscita a trovare lo scopo della sua vita. Con il cappello dell'arma in testa ha fatto da mamma a quei ragazzi che piantonavano la casa della famiglia di Borsellino dopo la strage di Via D'Amelio. I carabinieri,l'avevano ribattezzata con il nome "la mamma dei carabinieri".

  • User Icon

    Angela Salucci

    24/06/2012 14:14:24

    Quando ho iniziato la lettura del romanzo non credevo mi si potesse aprire nel cuore un mondo di emozioni così forte....felicità, rabbia, speranza....pensi alla fine di esser fortunata a troverti a vivere in un'altra epoca dove magari possiamo esser noi gli artefici del nostro Destino (che poi sia sempre così non è detto tuttavia...)... Ho "divorato" in poke ore l'intero romanzo con la speranza che Mimma riuscisse ad imporsi a quello che altri oramai avevan deciso per lei....e..ti ritrovi davanti una realtà dove invece le "vittime" diventan complici dei "carnefici"...e nessuno può farci niente...ma, quello ke mi ha colpito, che mi ha lasciata stupita è stata proprio lei "mamma Mimma"...sempre forte, non si trova in nessun passo, in nessuna riga della narrazione, alcun cenno di abbattimento...anzi al contrario...si va avanti...è tutto succede.... Il modo in cui è scritto, ti da la possibilità, prima ancora di vedere i personaggi, di sentire il loro cuore, la loro testa e..ci si ritrova lì in mezzo trasportati dalla voce narrante..spettatori coinvoilti fino alla fine...questa "bella storia" mi è rimasta dentro e....quando ho visto le foto della protagonista...un dettaglio mi ha stupito ancor di più...al dito sinistro porta ancora l'anello nuziale....

  • User Icon

    Elena

    23/06/2012 16:23:34

    Semplicemente stupendo... Una storia fantastica che appassiona sempre di più pagina dopo pagina.

  • User Icon

    maria

    08/06/2012 16:54:45

    semplicemente stupendo!

  • User Icon

    lara

    28/05/2012 09:11:09

    Il libro di Alessio mi è piaciuto moltissimo. E' scorrevole e soprattutto romantico. Lo consiglio alle donne, che poi lo faranno leggere ai loro uomini. Alessio è un ragazzo perbene e questo si evince anche dalla tenerezza che contraddistingue il suo modo di scrivere. Bravo! Un bacione, a presto in Liguria

  • User Icon

    Francesca

    28/05/2012 01:31:20

    Posso solo usare una parola per descrivere questo libro, fantastico! Dal momento in cui si iniza a leggerlo non si riesce a smettere. Pagina dopo pagina aumenta sempre di più il coinvolgimento nella storia e ci si affeziona a tutti i personaggi!

  • User Icon

    rosaria

    23/05/2012 18:30:02

    Ho finito di leggere il libro all'inizio credevo fosse un libro come tutti gli altri ed invece poi pagina dopo pagina mi sono ricredut, lo leggevo sul treno al mattino mentre andavo al lavoro e la sera in treno non vedevo l'ora di andare avanti per scoprire come si era messa Mimma, ogni volta tifavo per loro nella speranza che si riuscissero a mettersi insieme ma, il titolo ora che ero alla fine diceva tutto quello che c'era scritto in questo libro, ho pianto tanto mentre finivo la lettura, un venerdì non c'era nulla alla televisione allora mi ha preso la voglia di leggere il libro e sono arrivata quasi fine alla fine, e anche lì è descritto con quanto Amore descrive l'affetto e l'Amore che ha Giovanni verso Mimma, che purtroppo le cattive persone pretendono e distruggono tutto il bello quello che loro non hanno lo tolgono ad altri facendoli soffrire.....certo che è stata proprio sfortunata MIMMA con quel bastardo, mi chiedo non poteva fare la fuitina con Giovanni quando era tornata a casa?????? io invece potrei fare la zia dei CC o delle F.A...... ahahahahahahsono sempre presente in ogni manifestazione. A me piace leggere e a volte un libro lo devo rileggere perchè mi fa da sonnifero.., questo invece è fatto proprio bene, descritto nei minimi particolari sembrava di partecipare al racconto. Devo dire che merita proprio di leggere e non perderselo per nulla al mondo. Complimenti Alessio e Filippo lo avete scritto veramente bene, ogni persona credo debba leggere questo meraviglioso libro......, un tenero e dolce abbraccio a MIMMA, spero che ora la continui la sua vita ricordando il suo Giovanni un caloroso abbraccio a Voi ex CC. ciao

  • User Icon

    ARIANNA

    09/05/2012 13:27:42

    Questo libro seppur romanzato ci racconta della nostra bella Italia, le storie vere di gioia e di tristezza che ogni unomo donna bambino passa nella propria vita, in quelchessia la sua epoca vissuta.. Questo libro è quindi un romanzo di una storia realmente accaduta che ci rende partecipi di vari mondi dagli anni 30 in poi.. La sicilia e le sue tradizioni, l'Arma dei Carabinieri e sentimenti di persone e fatti reali. Custodirò sempre come piccolo aiuto di vita le parole di questo libro, che molto mi ha toccato.. Amo l'Arma dei Carabinieri ed ora l'amo ancora di più. Grazie infinite Arianna

  • User Icon

    silvia

    08/05/2012 16:59:23

    Il libro "la mamma dei carabinieri" racconta una storia vera di quelle che commuovono e colpiscono il cuore. Di quelle che danno speranza alla società in cui i valori essenziali stanno piano piano svanendo.Una storia straordinaria, intensa, tutta da raccontare, una storia che merita di essere conosciuta e sopratutto letta da tutti. Una storia che fa davvero commuovere.

  • User Icon

    Fabiana

    05/05/2012 14:39:48

    "La mamma dei carabinieri" è la perfetta fusione tra passato e presene. Una combinazione vincente di episodi appassionanti quanto la realtà di cui si nutrono. Scritto con la grande capacità di chi riesce a tagliare un pezzo di storia apparentemente superfluo e incastonarlo nella carta, per far comprendere a tutti che ogni storia è importante: perché gli avvenimenti più grandi cominciano sempre da quelli più piccoli!

  • User Icon

    grazia boi

    30/04/2012 17:21:29

    bellissimo libro!! una storia straordinaria,spero un giorno di poterlo vedere tramutato in fiction alla tv!

  • User Icon

    Elena

    29/04/2012 17:06:14

    Ho avuto modo di leggere questo splendido libro l'estate scorsa e non nego di averlo "divorato" in una sola giornata; è un racconto davvero avvincente che narra di una bellissima storia d'amore, un amore contrastato, ambientato in una lontana Palermo degli anni '30; in una Sicilia con una mentalità antiquata fatta principalmente di regole d'onore e tradizioni. Il lettore viene praticamente catapultato in una vicenda tanto appassionante quanto incredibile! Ne consiglio vivamente la lettura.

  • User Icon

    simona

    25/04/2012 01:13:23

    Tratto da una storia vera, straordinario il modo in cui l'autore riesce a ricostruire una storia d'amore ,nella sicilia di un po' di anni fa,che dovra' scontrarsi con i soprusi dei mafiosi del luogo.Libro da leggere tutto di un fiato che riescira' a trasmettere profonde emozioni.

Vedi tutte le 160 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione