Mangiare in consapevolezza

Thich Nhat Hanh

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: D. Petech
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,2 MB
  • EAN: 9788866811381
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Mangiare in consapevolezza è il secondo volume della collana di tascabili incentrati sulla pratica della presenza mentale in ogni momento della vita quotidiana.

Il cibo è nutrimento, piacere, condivisione, contiene la storia di chi lo produce e del luogo da cui proviene. Per la nostra salute materiale e spirituale è fondamentale cosa mangiamo – le nostre scelte possono essere più o meno rispettose dell’ambiente e degli altri animali – ma anche come mangiamo: «Mastica il cibo e non le tue preoccupazioni», è l’invito diThich Nhat Hanh.

Attraverso paragrafi brevi e incisivi l’autore ci guida affinché mangiare sia fonte di consapevolezza e di crescita individuale e collettiva. Un libro rivolto sia a chi si sta avvicinando agli insegnamenti diThich Nhat Hanh sia a coloro che vogliono approfondire la propria pratica spirituale.

Scrive Thich Nhat Hanh:
«Quando ti metti in bocca un pezzo di frutta, l'unica cosa che ti serve è un po' di consapevolezza per essere cosciente: "Sto mettendomi in bocca un pezzo di mela". È bene che la mente non stia da qualche altra parte. Se mentre mastichi pensi al lavoro, quello non è mangiare in consapevolezza; se sei consapevole, invece, puoi guardare più in profondità e in pochissimo tempo vedrai il seme della mela, il frutteto rigoglioso, il cielo, chi ha coltivato la mela, chi l'ha raccolta eccetera. C'è un sacco di lavoro dietro quella mela!».
  • Thich Nhat Hanh Cover

    Ordinato monaco all’età di 16 anni, ha operato fin dalla sua giovinezza affinché il buddhismo portasse pace, riconciliazione e fratellanza nella società.Nel 1964, durante la guerra in Vietnam, ha dato vita a uno dei movimenti di resistenza nonviolenta più significativi del secolo, i Piccoli Corpi di Pace: gruppi di laici e monaci che si recavano nelle campagne per creare scuole, ospedali e per ricostruire i villaggi bombardati, subendo attacchi da entrambi i contendenti, che li ritenevano alleati del proprio nemico.Nel 1967, mentre si trovava negli Stati Uniti, è stato candidato al Nobel per la pace da Martin Luther King, che dopo averlo incontrato ha preso posizione pubblicamente contro la guerra in Vietnam. Due anni dopo, già costretto all’esilio,... Approfondisci
Note legali