Mani lorde. Il capo della gang

The Undercover Man

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Undercover Man
Paese: Stati Uniti
Anno: 1949
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 11,89 €)

La città di New York è nelle mani di una terribile banda di gangster, contro la quale la polizia è in guerra aperta, senza riuscire però a contrastarla e annientarla. Malgrado le numerose indagini compiute, nessuno è riuscito a scoprire la vera identità del capo della banda. L'ispettore Frank Warren, incaricato di occuparsi delle indagini, riesce a catturare il luogotenente della banda, Manny Ranger, ma proprio mentre questi sta per rivelare importanti verità, viene ucciso.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 81 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale: doppiaggio originale d'epoca
  • Glenn Ford Cover

    Nome d'arte di Gwyllyn Samuel Newton F., attore statunitense di origine canadese. Recita in teatro in California e a Broadway, poi debutta nel cinema poco prima dell'entrata in guerra, segnalandosi in alcune pellicole drammatiche come Seduzione (1940) di C. Vidor e Così finisce la nostra notte (1941) di J. Cromwell. Nel 1946 viene scelto ancora da Vidor per formare un triangolo di odio e seduzione con la splendida R. Hayworth e G. MacReady in Gilda, film di culto che lancia la diva nell'immaginario erotico collettivo e F. nel ruolo di «duro», ma con un innato fondo di tenerezza e simpatia. Da questo momento la sua fama di attore non conosce declino, grazie alla padronanza di differenti registri espressivi che gli consente di interpretare i ruoli e i generi più svariati. Nel celebre noir di... Approfondisci
  • Nina Foch Cover

    Nome d'arte di N. Consuelo Maud Fock, attrice statunitense. Figlia dell'attrice C. Flowerton e di un direttore d'orchestra, recita in teatro e alla radio, prima di approdare al grande schermo. Appare in alcuni grandi successi hollywoodiani, come Un americano a Parigi (1951) di V. Minnelli e nei panni della regina Maria Antonietta in Scaramouche (1952) di G. Sidney. Nel poliziesco La sete del potere (1954) di R. Wise interpreta la segretaria di W. Holden, emanando un fascino che evoca oscure minacce. Dopo aver recitato in kolossal quali I dieci comandamenti (1956) di C.B. DeMille e Spartacus (1960) di S. Kubrick, si dedica al teatro per almeno un decennio. Torna a lavorare nel cinema con la caustica commedia di O. Preminger Ma che razza di amici! (1971). Approfondisci
  • James Whitmore Cover

    "Attore statunitense. Inossidabile caratterista dal volto legnoso, esordisce nel noir asciutto e realistico (Mani lorde, 1949, di J.H. Lewis), in sintonia con le atmosfere metropolitane (Giungla d'asfalto, 1950, di J. Huston) o, da protagonista, col registro semi-documentaristico di D. Siegel (Delitto nella strada, 1956). Ripetutamente comprimario nel genere bellico (Prima dell'uragano, 1955, di R. Walsh) fin da Il prezzo del dovere (1952, nomination) di M. Frank e N. Panama, è interprete eclettico tra fantascienza (Assalto alla Terra, 1954; Il pianeta delle scimmie, 1968, di F. J. Schaffner) e western (L'ultima frontiera, 1955, di A. Mann; Le pistole dei magnifici sette, 1969, di P. Wendkos). Sorprendentemente incline alla commedia farsesca (Chi era quella signora?, 1960, di G. Sidney) torna... Approfondisci
Note legali