Manifesto animalista - Michela Vittoria Brambilla - ebook

Manifesto animalista

Michela Vittoria Brambilla

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1004,78 KB
Pagine della versione a stampa: 197 p.
  • EAN: 9788852032509
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"A ogni capitolo di questo libro corrisponde un punto del nostro programma politico e culturale: abolire la vivisezione, riconoscere agli animali lo status di esseri senzienti, portatori di diritti, e punire più severamente maltrattamento e abbandono, combattere a fondo il randagismo, rivendicare la nostra libertà di convivere serenamente con gli animali, vietare l'allevamento e l'uccisione di animali per produrre pellicce, abolire zoo e spettacoli con animali, abolire palii e sagre che comportano lo sfruttamento di animali, abolire gli allevamenti intensivi e promuovere una cultura vegetariana, abolire la caccia, difendere il pianeta e impegnarsi, a partire dai piccoli gesti della vita quotidiana, per uno sviluppo sostenibile. Il compito è grande e faticoso. Ma siamo in tanti e ben motivati. L'uomo deve fare pace con la Terra e con tutti gli esseri viventi che la abitano. Solo così avrà un futuro. Scrive la scienziata indiana Vandana Shiva: 'Possiamo continuare a camminare come sonnambuli verso l'estinzione o possiamo divenire consapevoli delle nostre potenzialità e di quelle del pianeta'. Difendere l'ambiente, tutelare i diritti degli animali, favorire stili di vita più sostenibili vuol dire scrivere i primi articoli di un nuovo trattato di pace tra gli uomini e la Terra. Scriviamolo insieme." (Michela Vittoria Brambilla)
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Melissa

    10/05/2013 20:24:24

    Un libro che tutti dovrebbero leggere; un libro che fa commuovere, indignare, ma soprattutto riflettere sotto molti aspetti della nostra vita che condizionano negativamente quella degli animali. In particolare questo libro rende onore a tutti quelli che, come la scrittrice, lottano con tutte le forze in difesa dei diritti delle creature più deboli. Ognuno di noi dovrebbe trarne insegnamento..

  • User Icon

    DONATELLA

    28/01/2013 15:51:51

    Un bellissimo libro che fa riflettere e indignare,ma per quanto mi riguarda,se possibile, mi fa amare ancora di piu'queste creature,che devono avere gli stessi nostri diritti in questo mondo.Lo consiglierei come lettura nelle scuole, per sensibilizzare i nostri ragazzi su questi temi cosi' importanti come il randagismo,la vivisezione e tanti altri.Una nota di merito va alla scrittrice per il suo nobile impegno e a tutti quelli che si battono per queste cause.

  • User Icon

    Brunella

    21/01/2013 16:09:03

    Solitamente per leggere un libro di nemmeno 200 pagine impiego al massimo un paio di giorni, con questo ho impiegato una settimana. Ogni capitolo che leggevo era un colpo al cuore. La commozione e la rabbia erano tali che non riuscivo a continuare nella lettura. Adesso che l'ho terminato il mio stato d'animo è di frustrazione profonda per l'abominio che noi umani riserviamo a queste innocenti creature. Servono delle leggi severe ma soprattutto occorre che qualcuno vigili sul rispetto di queste leggi altrimenti tutto sarà vano. La sofferenza che infliggiamo a questi poveri animali destinati alla vivisezione, ai macelli, ai circhi, agli zoo, alle gare non è concepibile. Un primo piccolo passo avanti è stato fatto con la chiusura del lager di Green Hill ma ci sono voluti anni di denunce (non ascoltate), manifestazioni pacifiche (ignorate) e manifestazioni più turbolente a livello nazionale per far sì che qualcosa smuovesse gli animi sopiti di persone "sorde" a tutti gli appelli. Purtroppo c'è ancora tanto, tantissimo, da fare. Spero che in un breve futuro tutto questo male possa essere solo un ricordo. E per me varrà sempre il detto "più conosco gli uomini e più amo gli animali".

  • Michela Vittoria Brambilla Cover

    Michela Vittoria Brambilla è una politica e attivista animalista. Presidente e fondatrice della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente e della Coscienza degli Animali, da pochi mesi guida anche il Movimento Animalista. È stata ministro del Turismo nel IV governo Berlusconi, oggi è parlamentare. È il volto del programma televisivo Dalla parte degli Animali, in onda sulle reti Mediaset. Con Mondadori ha pubblicato Manifesto animalista (2012) e Dalla parte degli animali (2017). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali