Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 97 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Manuale di assertività. Teoria e pratica delle abilità relazionali: alla scopertà di sè e degli altri
36,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+360 punti Effe
36,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
36,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Fozzi Libri
36,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
36,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 20 gg lavorativi disponibile in 20 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
36,00 € + 8,10 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
36,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Fozzi Libri
36,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
36,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 20 gg lavorativi disponibile in 20 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
36,00 € + 8,10 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Manuale di assertività. Teoria e pratica delle abilità relazionali: alla scopertà di sè e degli altri - Roberto Anchisi,Mia Gambotto Dessy - copertina
Chiudi

Descrizione


Raggiungere un equilibrio interiore senza prevaricare e senza soffocare se stessi; riconoscere e gestire emozioni e sentimenti; rispondere alle critiche senza aggredire né subire; comunicare con un semplice gesto: sono alcuni aspetti del comportamento assertivo. L'assertività, o arte dei rapporti interpersonali, è una componente indispensabile della professionalità di docenti, politici, manager, medici, psicologi e di coloro che non vogliano ignorare le regole di una comunicazione chiara, efficace e convincente. L'importanza dell'assertività è venuta crescendo parallelamente allo sviluppo delle scienze del comportamento ed è oggi una delle discipline fondamentali della formazione in ambito aziendale, sanitario, scolastico e degli enti pubblici. In questo nuovo volume, gli autori - dopo aver scritto nel 1989 la prima pubblicazione organica apparsa in Italia sul tema - proseguono ulteriormente il lavoro di chiarimento e riflessione alla scoperta dell'assertività, per delinearne la complessa costruzione e considerarne i rapporti con l'etica e l'antropologia: dalla natura dell'assertività alla sua storia, dalle caratteristiche della personalità assertiva al processo per realizzarla, dalle tecniche non verbali di comunicazione a quelle verbali, dalla teoria dei diritti della persona alla perspicuità del pensiero, dalle tecniche della motivazione all'arte della critica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

24 ottobre 2016
272 p., Brossura
9788820414290
Chiudi

Indice

Indice:

Ringraziamenti
Paolo Moderato, Prefazione
Assertività
(Il libro; Perché l'assertività; Assertività: significato del termine; Accendere l'Io; Divenire assertivi; La persona assertiva; L'assertivo; Il passivo; L'aggressivo; Il passivo-aggressivo; Il manipolativo; Principio di reciprocità: l'assertivo e gli altri; Reciprocità e solitudine; Persona e personaggio; Libri divulgativi sull'assertività: quasi dei "classici")
Origine e storia
(Ricchezza espressiva e libertà dall'ansia: Salter; Inibizione reciproca tra assertività e ansia sociale: Wolpe; Abilità sociali e svantaggio culturale: Goldstein; La formazione assertiva come "terapia" polivalente: Liberman; Concezione umanistica e tecnicismo; Uso clinico dell'assertività; Principali studi sull'assertività in ambito psichiatrico; L'Assertive Training: terapia a largo spettro; L'assertività come "dimensione" della personalità; Stress; Burnout; Efficacia dei programmi comportamentali)
Struttura concettuale
(L'assertività come costrutto; Vita nell'ordine; Assertività e valori; Valori e spiritualità; Dall'ansia sociale all'assertività; Contenuto e forma dell'assertività; Contenuto dell'assertività; Forma dell'assertività; Assertività e ACT)
Livelli di assertività
(Mappa dell'assertività; Primo livello: riconoscere emozioni e sentimenti; Educazione sentimentale; Empatia; Secondo livello: manifestare emozioni e sentimenti; Controllo volontario delle emozioni?; La tecnica implosivo-espressiva; Abilità espressive e creatività; Ansia e paure: il problema è il controllo!; Rapporto tra ansia e tensione; Amica ansia, amica fame; Terzo livello: i diritti e gli aspetti cognitivi dell'assertività; I dieci diritti assertivi; Diritti assertivi e giustizia; Il comune denominatore dei diritti: dire di no senza sentirsi in colpa; Primo diritto: autonomia di giudizio; Secondo diritto: rispetto di sé; Terzo diritto: giustizia distributiva; Quarto diritto: cambiare opinione; Quinto diritto: apprendimento per prove ed errori; Sesto diritto: autonomia emotiva; Settimo diritto: spontaneità e logica; Ottavo diritto: saper di non sapere; Nono diritto: autonomia dei punti di vista; Decimo diritto: libertà di scelta; Diritti e valori; Quarto livello: apprezzare e motivare; La motivazione; Il rinforzo; Criteri per rinforzare; Classi di rinforzo; Accettazione e conferma; Eco; Riflessione; Apprezzamento, incoraggiamento e supporto; Parafrasi; Sviluppo della risposta; Quinto livello: immagine di sé e autostima; Immagine e conoscenza di sé; Complesso di superiorità)
Comunicazione non verbale
(La comunicazione non verbale; Comunicazione verbale e non verbale; Contesto e congruenza dei gesti; Microespressioni, gestualità e parola; Atteggiamento corporeo ed emozioni; Volto e mimica; La comunicazione mimico-emotiva (a cura di Luca Marzari); Emozioni di base; Sorpresa; Paura; Disgusto e disprezzo; Collera e rabbia; Tristezza; Interesse; Gioia e felicità; Mimica, tensione ed emozioni; Contatto oculare; Riflesso di orientamento; Indicazioni per il contatto oculare; Voce: tono, volume, ritmo)
Comunicazione verbale
(La comunicazione verbale; Il silenzio; Cogliere il momento opportuno: "Timing"; Fare domande; Domande aperte e chiuse; Domande chiuse; Domande aperte; Domande in sequenza; Controllo dello stimolo; Parafrasi; Riflessione; Giustificazione; Indicazioni, prescrizioni e richieste; Autoapertura; Libere informazioni; La critica; Senso di colpa; Senso di ignoranza; Senso di ansia generica; Senso di responsabilità; Criticare costruttivamente; Accettare le critiche costruttive; Proteggersi dalle critiche aggressive e manipolative; Disco rotto; Annebbiare; Ignorare selettivamente; Separare gli spunti; Inchiesta negativa; Disarmare la collera; Concludere l'interazione; Conclusione cognitiva; Conclusione sociale; Conclusione motivante; Conclusione percettiva)
Pensiero e linguaggio
(Gli aspetti cognitivi dell'assertività; Pensiero strategico come forma di autocontrollo; Linguaggio interiore; Vincoli e problemi; Pensieri ed emozioni; L'analisi delle idee; Le idee irrazionali; Affermazioni astratte di dovere; Affermazioni astratte di bisogno; Perfezionismo e valore umano; Terribilizzazione e catastrofismo; Impegno nell'azione; Razionalità; Antiassolutismo)
L'assertività in azione
(Parlare in pubblico; Le regole del parlare in pubblico; Il negoziato; Il processo del negoziare; La regola delle 3A; Il dialogo con i bambini; La regola delle 3A in situazioni critiche; Attend; Assess; Address)
La formazione assertiva
(Apprendere l'assertività; Le abilità relazionali; Analisi pluridimensionale dell'assertività; Programmi di formazione; Paradigmi della formazione assertiva; Paradigma condizionale; Paradigma cibernetico; Paradigma esperienziale; Paradigma teleologico cognitivo; Valore euristico dei diversi paradigmi; Percorso formativo; Spontaneità e assertività; Spontaneità e apprendimento; Personalità e formazione assertiva; Centralità del comportamento; L'Assertività e l'arte della Meditazione; Obiettivo finale della formazione assertiva)
Conclusione
Test
(Test di assertività/passività; Test discriminativo; Test relazionale)
Riferimenti bibliografici
Indice analitico
Indice dei nomi
Indice delle illustrazioni.

Valutazioni e recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Andrea
Recensioni: 1/5
Solo teoria e citazioni

Ho comprato il libro spinto dalla mille recensioni positive, da cui non riesco minimamente a capire da dove possano derivare: il libro è meramente teorico (scordatevi consigli pratici o spunti applicativi!), ma la cosa più insopportabile per me è il continuo uso di citazioni da altri autori, ci sono intere pagine dove il 90% dello spazio è occupato da citazioni, Questo non è proprio lo stile di un autore che può fare per me.

Leggi di più Leggi di meno
Sarah
Recensioni: 5/5

Acquistato per un esame di Psicologia. Un libro ottimo per approfondire le conoscenze sull'assertività e per acquisire nuove competenze relazionali in questo ambito. Grazie al linguaggio chiaro e alla discorsività, è di facile fruibilità anche per i non addetti ai lavori. Lo consiglio a chiunque abbia intenzione di approfondire questo argomento

Leggi di più Leggi di meno
Cristiano
Recensioni: 5/5

Ottimo per la tematizzazione e l'acquisizione di competenze sociali utili per stabilire relazioni positive e migliorare quelle eventualmente più difficili e problematiche

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,67/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore