Recensioni La mappa della città morta

  • User Icon
    09/07/2017 11:30:27

    Bel libro di avventure con personaggi interessanti, un bel colpo di cena alla fine e una scrittura veloce senza essere sciatta. Solo il fatto che alla fin fine i segreti cercati rimangono tali è un po' convenzionale per questo tipo di libro e quindi mi impedisce di dare il massimo voto

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/06/2017 12:14:26

    Ho appena concluso la lettura del libro "La mappa della città morta", edito da Newton & Compton. Anche se basato su una storia fantastica, l'intento dell'autore è quello di far sì che il lettore vi legga dei risvolti reali. Le parole fondamentali che accompagnano la lettura di questo libro sono: avventura, rischio, esplorazione e scoperta. Charles Fort, direttore di un giornale che indaga su fatti misteriosi, viene coinvolto suo malgrado nella ricerca di un archeologo scomparso nella giungla del Mato Grosso. Parte così da Bologna, città in cui vive, avventurandosi in questa impresa a tratti surreale e a tratti impossibile. L'intento del giornalista è quello di svelare un enigma, inseguito per secoli da molti studiosi tra cui l'archeologo scomparso Angelo Laurenzi, cioè cosa ha provocato la glaciazione dell'Antartide e la scomparsa di un popolo antichissimo, gli oltolechi. Per rispondere a queste e ad altre domande, Charles Fort, deve sfidare con altri compagni di avventura tutte le situazioni difficili a cui li sottopone la foresta amazzonica, in più ci si mette di mezzo un'importante compagnia mineraria la quale ostacola in modo spietato l'impresa. Lo stile di questo libro è scorrevole, con accurate descrizioni che lo rendono avvincente. L'autore riesce ad appassionarti dalla prima all'ultima pagina con accelerazioni e rallentamenti improvvisi, cambi di scena e di personaggi. I punti di forza maggiori di questo romanzo sono i personaggi, molto ben costruiti perché ispirati a persone vere e luoghi descritti con dovizia di particolari, ma senza tediare il lettore. È un romanzo molto intenso e avvincente, la brevità dei suoi capitoli te lo fa apprezzare maggiormente. Se avete qualche soldo da spendere e vi piace il genere, vi consiglio caldamente questo libro, vi terrà col fiato sospeso sino alla fine...la quale non è scontata per niente!

    Leggi di più Riduci