Marcovaldo ovvero Le stagioni in città. Audiolibro. CD Audio - Italo Calvino - copertina

Marcovaldo ovvero Le stagioni in città. Audiolibro. CD Audio

Italo Calvino

Scrivi una recensione
Editore: Full Color Sound
Collana: Audioracconti
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 4 settembre 2006
Pagine: 16 p., Audiolibro
  • EAN: 9788878460133
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,42

€ 9,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    franz

    23/01/2015 10:29:02

    in mezzo alla città di cemento e asfalto, Marcovaldo va in cerca della Natura. Ma esiste ancora la Natura? quella che egli trova e' una natura dispettosa, contraffatta, compromessa con la vita artificiale. Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo e' il protagonista d'una serie di favole moderne, dove Italo Calvino e' andato segnando, come in un suo block-notes, avvenimenti impercettibili di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio d'una nuvola carica di pioggia o l'arrivo mattutino d'uno sbuffo di vento. Quando le avventure di Marcovaldo hanno raggiunto un bel numero, seguendo come in un colorato calendario l'alternarsi delle stagioni, calvino le ha disperse in un libro. Partite come divagazioni comico-poetiche sul tema-tipico del neorealismo del dopoguerra-della piu' elementare lotta per la vita, le venti favole di Marcovaldo arrivano alla satira del "miracolo economico§ e della civiltà del consumo, ma sempre restano fedeli a una classica struttura narrativa:quella delle storielle e vignette dei giornalini dell'infanzia. Marcovaldo e' stato pubblicato in prima edizione nel 1963.

  • User Icon

    maisie

    04/06/2009 19:40:37

    Un libro molto interessante e sicuramente da leggere. In alcune parti del romanzo si puo veramente ridiere di gusto, in altre ci si riempe di trstezza perchè questo libro racconta la vita ( in un modo un pò estremo) di un lavoratore e secondo me ognuno puo identificarsi nel protagonista.

Funghi in città - La villeggiatura in panchina - Il piccione comunale - La città smarrita nella neve I racconti del primo ciclo di "stagioni in città" del capolavoro di Calvino, grandi pagine in bilico tra tenerezza e disincanto che la voce di Marco Paolini rende indimenticabili. L'esperienza d'ascolto di questi racconti diventa straordinaria con le musiche di Massimo Nardi e Gianluca Ruggeri, eseguite dal gruppo Tanit, con uno splendido Paolo Fresu. Un contrappunto di suggestioni e atmosfere perfette per una delle opere più significative della nostra letteratura.

  • Italo Calvino Cover

    Figlio di due scienziati (il padre è agronomo, la madre biologa) nasce a Cuba dove i genitori dirigevano l'orto botanico di Santiago de las Casas, vicino a L'Avana. Tornata in Italia la famiglia, a Sanremo, frequenta le scuole nella città ligure e, terminato il liceo si iscrive ad Agraria, ma interrompe l'Università per evitare l'arruolamento forzato e dopo l'8 settembre si unisce alle brigate partigiane nella Brigata Garibaldi. Nel 1944 entra nel Pci e alla fine della guerra ne diventa militante attivo e Quadro. Si iscrive e si laurea alla facoltà di lettere di Torino e nel frattempo inizia a collaborare a riviste (fondamentale il rapporto con il Politecnico di Vittorini) e quotidiani. Entra a lavorare all'Einaudi e nel 1950 ne viene assunto definitivamente come... Approfondisci
Note legali