Margherita Dolcevita - Stefano Benni - copertina
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Margherita Dolcevita
5,02 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Margherita Dolcevita Venditore: Librightbooks + 5,30 € Spese di spedizione
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librightbooks
5,02 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
8,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librightbooks
5,02 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
8,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Margherita Dolcevita - Stefano Benni - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Margherita Dolcevita è una ragazzina allegra, intelligente e appena sovrappeso, con un cuore che di tanto in tanto perde un colpo. Vive con la famiglia fra città e campagna. Un giorno, davanti alla sua casa, spunta, come un fungo, un cubo di vetro nero circondato da un asettico giardino sintetico e da una palizzata di siepi. Sono arrivati i signori Del Bene, i portatori del "nuovo", della beatitudine del consumo. Amici o corruttori? La famiglia di Margherita cade in una sorta di oscuro incantesimo, nessuno rimane immune. E su chi fa resistenza alla festa del benessere, della merce, del potere s'addensa la nube di misteriose ritorsioni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2006
Tascabile
206 p., Brossura
9788807819308

Valutazioni e recensioni

3,76/5
Recensioni: 4/5
(41)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(16)
4
(11)
3
(6)
2
(4)
1
(4)
mar
Recensioni: 4/5

Piccola premessa : più leggo Benni, e più mi convinco che i suoi libri abbiano veramente qualcosa di magico. Arrivi alla fine della pagina e ti chiedi se hai veramente capito tutto quello che cerca di dirti, allora la rileggi e capisci che c' è sempre qualcosa che prima ti era scappato, un' idea nascosta, una sfumatura diversa. Non si può non voler bene a Margherita, e ritrovarsi in lei quattordicenni (almeno, per me è stato così, panzetta compresa). Un personaggio profondo, intelligente, semplicemente "avanti", che capisce presto che i genitori non hanno sempre ragione, che devi proteggere quello che di buono rimane al mondo, e che una persona che non sa ridere zoppicherà sempre un po'. Penso che sia proprio questo il messaggio cifrato che Benni lancia: non fatevi portare via le cose belle, quelle che appassionano, quelle che fanno ridere, quelle che colorano il mondo. Margherita é bella, e basta

Leggi di più Leggi di meno
Antonio Schimera
Recensioni: 5/5

Me lo ha regalato il mio compagno un po' di anni fa. Non sono riuscito a dissimulare la mia delusione davanti ad un romanzo la cui copertina e il cui titolo mi sono subito sembrati alquanto adolescenziali. Margherita Dolcevita. Avevo già immaginato storie di adolescenti brufolose in cerca d'amore e potenzialmente propense a collezionare delusioni. La solita solfa per pre-adolescenti con l'ormone Pokemon. Invece no. Stefano Benni con piglio ironico e salace, una scrittura basica ma mai banale ed una storia lineare, riesce a divertire e a far riflettere come una puntata dei Simpson in cui Marge e Lisa lottano contro il consumismo e l'ottusità dei mediocri. Un enorme cubo di vetro nero, da un giorno all'altro, viene piantato nel giardino sintetico di fronte casa. La campagna e le famiglie che vedono il nuovo mostro sentono il peso del nuovo, dello sconosciuto, del progresso, incombere su di loro come una piaga d'Egitto. Un umorismo irriverente carica i personaggi di forti personalità e di una simpatia che non può lasciare indifferenti neanche quando ci si accorge che ogni singolo evento, ogni singolo attore, sono carichi di significati profondi ed investiture allegoriche. Il più bel romanzo di Benni, frizzante e delicato, colorato e semplice, una favola contemporanea gioiosa e fresca come una margherita? di campo.

Leggi di più Leggi di meno
nanni
Recensioni: 2/5

Scrittura a tratti piacevole, ma libro che non riesce mai a decollare, che non ha una vera storia da raccontare, insomma non mi ha trasmesso molto.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,76/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(16)
4
(11)
3
(6)
2
(4)
1
(4)

Conosci l'autore

Stefano Benni

1947, Bologna

Giornalista, scrittore e poeta, collabora con numerose testate, tra cui il giornale francese Libération. Ha diretto per Feltrinelli la collana Ossigeno. Ha curato la regia e la sceneggiatura del film Musica per vecchi animali (1989), scrive per il teatro e ha allestito, tra gli altri, col musicista Paolo Damiani uno spettacolo di poesia e jazz, Sconcerto (1998). È ideatore della Pluriversità dell'Immaginazione. È autore di numerosi romanzi di successo pubblicati da Feltrinelli, tra cui La compagnia dei celestini (1992), Achille piè veloce (2003), Margherita Dolcevita (2005), Pane e tempesta (2009), Bar sport Duemila (2010), Di tutte le ricchezze (2012), Cari mostri (2015), La bottiglia magica (2016), Prendiluna (2017), Teatro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore