Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Film
Salvato in 37 liste dei desideri
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
Marrakech Express
12,99 €
DVD
Venditore: IBS
+130 punti Effe
12,99 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
12,99 €
Chiudi
Marrakech Express di Gabriele Salvatores - DVD
Chiudi
Marrakech Express
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Quattro amici si ritrovano, dopo anni, per accorrere in aiuto di un quinto, detenuto in Marocco. Giunti sul posto, scoprono che si tratta di un espediente con cui l'amico vuole raccogliere denaro per un suo progetto strampalato: anche gli altri decidono di partecipare.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1989
DVD
8017229437731

Informazioni aggiuntive

Cecchi Gori Home Video, 2002
Terminal Video
110 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Italiano
1,66:1 Wide Screen
trailers; filmografie; biografie

Valutazioni e recensioni

4,64/5
Recensioni: 5/5
(22)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Enbar77
Recensioni: 4/5
Interessante

Un bel road-movie firmato Salvatores. Gli attori sono tutti bravi, per quanto possa sembrare un pò forzato il ruolo di Venturiello. Scorrevolezza piacevole di una pellicola tutto sommato buona.

Leggi di più Leggi di meno
cat
Recensioni: 5/5

Film bellissimo, una metafora della vita vista attraverso il viaggio, che è insieme scoperta di sé e scoperta dell’altro, inteso sia come amico da comprendere fino in fondo, sia come estraneo, da capire lasciando da parte ogni stereotipo e pregiudizio. Sullo sfondo di questo viaggio dell’anima scorrono immagini di una bellezza e di una potenza unica, che solo gli spazi sconfinati dell’Africa possono donare, quasi come se al mutare dell’animo dei protagonisti facesse eco anche la serenità dello spazio circostante. Imperdibile la scena della partita di pallone sulle note del grande Francesco De Gregori, a dir poco iconica: indimenticabile, come tutto il film, del resto.

Leggi di più Leggi di meno
massimo
Recensioni: 4/5

Gran bel film in cui, come spesso accade, Salvatores dipinge dei personaggi in viaggio, in mutamento, direi, alla ricerca del meglio di sè..

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,64/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Gabriele Salvatores

1950, Napoli

Gabriele Salvatores è un regista italiano. Nato a Napoli, è cresciuto a Milano. Diplomato all'Accademia d'arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano è tra i fondatori, nel 1972, del Teatro dell'Elfo. Dal musical tratto da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare nasce nel 1983 il lungometraggio Sogno di una notte d'estate. Nel 1988 da una pièce teatrale con Claudio Bisio, Silvio Orlando e Paolo Rossi, nasce il lungometraggio Kamikazen – Ultima notte a Milano. I primi film di successo sono Marrakech Express (1989), Tumè (1990) e Mediterraneo (1991) Oscar per Miglior Film Straniero, David di Donatello (Miglior Film, Miglior Montaggio, Miglior Suono) e Nastro D’Argento per la regia. Seguono Puerto Escondido (1992), Sud (1993), Nirvana...

Diego Abatantuono

1955, Milano

"Attore italiano. Dopo aver esordito come cabarettista al Derby Club di Milano e con i Gatti di Vicolo Miracoli, viene notato da R. Arbore che lo inserisce nel cast del Pap’occhio (1980). Arrivato al successo nei primi anni ’80 nel ruolo del «terrunciello» in film come Viuuulentemente mia e Eccezzziunale... veramente (entrambi di C. Vanzina, 1982), imprime una svolta alla sua carriera con Regalo di Natale (1986) di P. Avati, in cui mostra pregevoli doti di attore drammatico. Il suo nome si lega poi al successo internazionale di G. Salvatores, per il quale dà vita a estrosi personaggi in Marrakech Express (1989), Turné (1990), Mediterraneo (1991), Puerto Escondido (1992), Nirvana (1997). La sua carriera discontinua alterna convincenti risultati in film d’autore (Il toro, 1994, di C. Mazzacurati;...

Fabrizio Bentivoglio

1957, Milano

"Attore e regista italiano. Dopo gli studi alla Civica scuola d’arte drammatica e l’esordio sulle scene con Shakespeare, nel 1981 debutta nel cinema in La storia vera della signora delle Camelie di M. Bolognini. L’incontro con G. Salvatores in Marrakech Express (1989) e in Turné (1990) fa di lui il simbolo del trentenne intellettuale, idealista e un po’ insicuro. Per nulla schiavo del suo fascino personale, accetta ruoli «scomodi» come la guardia che scappa con una zingara in Un’anima divisa in due (1993) di S. Soldini e il prete pedofilo in Pianese Nunzio 14 anni a maggio (1996) di A. Capuano. A film d’impegno civile come Un eroe borghese (1995) di M. Placido e Testimone a rischio (1997) di P. Pozzessere, alterna pellicole di ispirazione letteraria come Le affinità elettive (1996) dei fratelli...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore