I marziani siamo noi. Un filo rosso dal Big Bang alla vita

Giovanni F. Bignami

Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 18 ottobre 2010
Pagine: 208 p.
  • EAN: 9788808261564
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,21
Descrizione

Che cosa fa più paura? Credere di essere soli nell'universo, o pensare che ci sia qualcun altro là fuori? L'umanità se lo domanda da sempre, guardando il cielo stellato. Ma da qualche decennio siamo passati dall'immaginazione all'azione. Questo libro racconta la storia delle esplorazioni svolte finora con risultati spesso sorprendenti, che incoraggiano a proseguire nella ricerca di vita nel cosmo. Sapevate per esempio che ogni anno cadono sulla Terra molti pezzi di Marte? E che nella chioma di una cometa si è trovato uno dei nostri aminoacidi? Dietro l'angolo ci sono scoperte importanti, che getteranno luce anche sull'altro grande enigma: com'è nata la vita sulla Terra?

€ 9,78

€ 11,50

Risparmi € 1,72 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sansone

    14/11/2012 20:17:05

    Bello, ironico e pungente. Spiega molto in modo semplice. Da comprare.

  • User Icon

    Marco78

    16/07/2011 11:25:15

    Ironicamente l'autore esordisce chiarendo l'obbiettivo del suo lavoro: scrivere un "bignami" di astronomia e affini (cosmologia, astrobiologia, esplorazione spaziale, ecc?.). Di libri così ne esistono a decine e di autori illustri (si vedano le molto pubblicazioni della Hack o di Hawking per esempio): per realizzare qualcosa che "resti" nella mente del lettore ci vuole allora qualche trovata stilistica particolare. Bignami ha dalla sua molte armi, su tutte l'ironia e la grande predisposizione divulgativa. Aggiungendo qualche ottima citazione dell'intramontabile Italo Calvino, il gioco è fatto. Il viaggio proposto è sempre il solito, analogo per tutti i libri di astronomia "di livello base" ma si riconosce, comunque, all'autore una notevole onestà intellettuale: alle domande "cosa ci fosse prima del big bang" e "cosa sia la vita" risponde candidamente di non sapere. Il titolo del libro ("I marziani siamo noi") viene ripetuto un po' troppe volte durante la lettura. Da antologia la cronaca della partita di calcio tra scienza e fede riportata nel primo capitolo.

Scrivi una recensione