€ 14,99

€ 19,99

Risparmi € 5,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Film contenuti nel cofanetto

Le vie del signore sono finite
Paese: Italia
Anno: 1987
Descrizione: Durante gli anni Venti, un giovane barbiere antifascista, combattuto tra l'amore per due ragazze e l'amicizia per un paralitico innamorato di una delle due donne, somatizza le sue inquietudini e si mette anche lui su una sedia a rotelle.
Scusate il ritardo
Paese: Italia
Anno: 1983
Descrizione: La relazione tra Anna e Vincenzo, iniziata ad un funerale, va avanti senza entusiasmo tra le continue richieste di lei che Vincenzo non sa far altro che prendere alla lettera e gli assillanti sfoghi dell'amico Tonino, convinto di essere stato lasciato dalla fidanzata perché troppo brutto. Quando Anna, convinta di non poter avere ciò che chiede da Vincenzo, decide di lasciarlo e se ne va, lui entra in crisi.
Pensavo fosse amore invece era un calesse
Paese: Italia
Anno: 1991
Descrizione: L'altalenante vicenda sentimentale tra il padrone di un ristorante e un bella libraia, fa da elemento di unione alle storie di altri personaggi minori, anch'essi alle prese con il terribile male d'amore.
Tre cult della cinematografia di uno dei comici più amati del cinema italiano.

Scusate il ritardo
Vincenzo è un giovane napoletano disoccupato e non ha neppure tanta voglia di trovarsi un lavoro dato che la madre e la sorella praticamente lo mantengono. Vincenzo passa il proprio tempo a consolare l'amico Tonino dalle pene d'amore e a distoglierlo dal suicidio. Poi Vincenzo si innamora di Anna ma, dopo una breve relazione, i due si lasciano e il ragazzo cade nello sconforto più totale.

Le vie del signore sono finite
Durante gli anni Venti, Camillo, un giovane barbiere antifascista, soffre di una paralisi psicosomatica dovuta, pare, alla rottura con la sua fidanzata. La paralisi sarebbe stata, in sostanza, un mezzo per farsi notare. A occuparsi amorevolmente di lui è Leone, il fratellastro, che in fondo non vuole che Camillo guarisca, perché altrimenti lui non avrebbe altro da fare nella vita. Alla fine Camillo riprenderà a camminare, ma solo dopo che avrà incontrato di nuovo l'amore.

Pensavo fosse amore invece era un calesse
L'altalenante vicenda sentimentale tra il padrone di un ristorante e un bella libraia, fa da elemento di unione alle storie di altri personaggi minori, anch'essi alle prese con il terribile male d'amore.
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Le vie del signore sono finite
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video
  • Durata: 118 min
  • Area 2
  • Scusate il ritardo
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video
  • Durata: 109 min
  • Area 2
  • Pensavo fosse amore invece era un calesse
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video
  • Durata: 109 min
  • Area 2