Categorie

I Medici. Una dinastia al potere

Matteo Strukul

Editore: Newton Compton
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,03 MB
  • Pagine della versione a stampa: 382 p.
    • EAN: 9788854198593

    nella classifica Bestseller di IBS eBook - Narrativa italiana - Di ambientazione storica

    Disponibile anche in altri formati:

    € 2,99

    Venduto e spedito da IBS

    3 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Laura Z.

      20/06/2017 11.38.14

      Un romanzo storico bellissimo, come non ne leggevo da un po'. Matteo Strukul ha saputo alternare con maestria la narrazione di fatti storici realmente accaduti agli intrecci amorosi, il tutto condito dalla giusta quantità di suspense e intrighi. Ho sempre nutrito uno spiccato interesse per la storia e, in generale, per la dinastia dei Medici e devo dire che l'autore ha reso pienamente giustizia ai fratelli Cosimo e Lorenzo, senza contare l'intervento di una figura di spicco come Brunelleschi. Consigliatissimo.

    • User Icon

      giorgio g

      10/02/2017 10.56.55

      Risposta a Massimo Buonocore: veramente io ho dato solo due stelle!

    • User Icon

      Gabriella

      31/01/2017 12.34.32

      Concordo con Anna ..è noioso e banale aggiungerei anche insulso

    • User Icon

      Massimo Buonocore

      12/01/2017 08.53.44

      Buon libro sulla scorta degli splendidi volumi di Colleen McCullough sulla antica Roma. Nota stonata è la cattivissima Laura, versione truculenta della ben più fascinosa e pericolosa Milady de "I tre moschettieri".

    • User Icon

      Anna

      11/01/2017 10.39.26

      Un'incrocio tra game of thrones e un harmony. Il libro di Strukul è una sequela di eventi, descritti in modo piatto, condito da numerose (troppe) scene di sesso. A parte i vari errori storici, la storia raccontata da Strukul è noiosa, banale.. Sembra di leggere un libro di scuola! Per compensare questo difetto, sono state inserite troppe scene di rapporti intimi, al limite del pornografico. Non può essere definito un romanzo storico, tutt'al più un tentativo di approfittare del successo ottenuto dalla serie televisiva.

    • User Icon

      Soraya

      02/01/2017 08.18.50

      Strukul ci sa fare. Vortice di eventi che portano Cosimo al potere e buona ricostruzione storica (con inevitabili ma non disturbanti licenze).

    • User Icon

      paola

      25/12/2016 19.33.33

      buon romanzo storico, ben delineato nella decrizione dei fatti culturali e degli intrghi intessuti nella celebre famiglia dei Medici, epr appassionati, bello!

    • User Icon

      giorgio g

      16/12/2016 09.59.49

      Un brutto romanzo pseudo-storico, con un errore fondamentale: Giovanni De Medici morì di morte naturale nel 1429 e non avvelenato come si pretende nel libro. La storia di una delle più importanti famiglie del Rinascimento è stata ridotta a poco più di un feuilleton, dal quale la televisione di stato ha ricavato un dignitoso sceneggiato. Ciò ha invogliato molti - tra cui chi scrive - a leggere il libro. Nello stile l’autore ha molto da rimproverarsi. Un esempio: "Lei sentì le sue parole rapinarle l’udito.” Insomma, una lettura da evitare, anche per le descrizioni di sesso estremo e di macelleria nelle frequenti scene di battaglia che mi hanno disturbato non poco. Ho fatto il proponimento di non leggere gli altri volumi della trilogia promessi da Strukul.

    • User Icon

      Massimo Buonocore

      12/12/2016 15.36.52

      Carlo demolisce il libro e poi gli da 4 stelle. Giorgio fa di peggio e poi glie ne da addirittura 5. Non capisco

    • User Icon

      Mirtilla

      30/11/2016 03.24.22

      Non è un romanzo storico. Personaggi e relazioni inverosimili per quei tempi. La recente serie TV era perfino più credibile. Romanzo furbetto e scrittura mediocre. Lo sconsiglio.

    • User Icon

      Carlo

      22/11/2016 11.36.05

      Da appassionato e conoscitore della storia di Firenze, pur nella consapevolezza che era un romanzo e non di un trattato storico, ho letto con molte aspettative questo libro. Purtroppo sono andate tutte deluse. La scrittura non mi ha preso e nemmeno il modo in cui sono state sviscerate le vicende storiche. Tra le altre cose ho avuto anche la spiacevole sensazione che Cosimo, il presunto protagonista della vicenda, alla fine venga oscurato in questo ruolo dalla figura di un altro personaggio della vicenda (tra l'altro fastidiosamente osannato oltre misura). Peccato

    • User Icon

      luca

      22/11/2016 05.47.55

      La serie tv non c'entra nulla con il libro. Per fortuna non è un saggio storico bensì un romanzo, composto da capitoli brevi e molto scorrevoli. Una pennellata di rinascimento in oche godibilissime pagine. Aspetto con ansia il secondo

    • User Icon

      Attilio Alessandro Bollini

      15/11/2016 07.34.59

      Mi aspettavo molto di più ma tant'è....la storia è quella. Scorrevole e piacevole ma niente di meglio. Non ci vedo il piglio del grande affabulatore, come per esempio la Gregory per il periodo Tudor.

    • User Icon

      Paolo

      19/10/2016 10.53.39

      Veramente un bel libro. Testo molto scorrevole ed essenziale che porta ad una piacevole e veloce lettura. Complimenti all'autore.

    • User Icon

      Yuki

      17/10/2016 17.25.43

      Ora che sta per uscire la serie tv su Sky mi sono molto incuriosita e ho preso il libro. Dopo un inizio intrigante mi sembrava perdesse un po' di colpi, ma invece si è ripreso alla grande! Se la serie sarà all'altezza del libro, credo ci sarà da divertirsi!

    Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione