Il medico della nave-8

Amy Fusselman

Traduttore: Leonardo Taiuti
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,08 MB
  • EAN: 9788894833119
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:

€ 6,99

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
Ci sono storie di cui le persone non parlano, storie che per essere raccontate richiedono coraggio e costringono chi sa ascoltarle a rimettere in discussione la propria realtà. Storie come quelle che Amy Fusselman narra in questo libro a metà fra il memoir e il diario. «Il medico della nave» e «8» sono brevi riflessioni sul rapporto con due uomini che, in modi opposti, hanno influenzato irrimediabilmente la sua vita: il padre appena scomparso e quello che lei chiama «il mio pedofilo». Intrecciando astratto e quotidiano l'autrice affronta temi quali la maternità, l'abuso sessuale, la morte e il perdono con l'agilità e l'esuberanza di una bambina che gioca. Ne scaturisce una concezione del mondo come luogo strano e speciale, in cui spazio e tempo sono ancora concetti fluidi e misteriosi. Attraverso la scrittura Amy Fusselman rivive momenti dolorosi del suo passato nel tentativo di superarli, regalandoci una meditazione piena di amore e speranza su cosa significhi scendere a patti con un'esperienza traumatica. E voltare pagina.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    17/09/2018 20:50:59

    Scrittura folgorante in questi due lunghi racconti. Ne Il medico della nave l'autrice narra della morte del padre, rivivendo il sui rapporto con quest'ultimo, la malattia e la fine, intervallato dal suo desiderio di maternità crescente. Nel secondo racconto, 8, la Fusselman torna a parlare della sua famiglia e della sua infanzia, dei suoi figli e di suo marito, e di una figura che ha cambiato la sua vita e che lei chiama "il mio pedofilo". In questo libro, in questi due lunghi racconti, tra il diario e il memoir, l'autrice affronta con la sua scrittura autobiografica temi quali la maternità, la perdita di un genitore, l'abuso sessuale, il perdono, il riscatto, lo scorrere del tempo. Con la sua scrittura, Amy Fusselman ci lascia rivivere momenti dolorosi, scendendo "a patti" con questi, per voltare pagina e andare avanti. "Ogni giorno scrivi la tua storia".

Scrivi una recensione