Il medico legale e la deposizione orale nel processo penale. Strumenti per ragionare e per comunicare

Daniela Marchetti,Dario Bosco,Angelo Zappalà

Editore: Giuffrè
Collana: Medicina legale
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XV-428 p.
  • EAN: 9788814118876

€ 29,45

€ 31,00

Risparmi € 1,55 (5%)

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 
 

Il volume si articola in due parti. Nella prima, riservata agli ""Strumenti per ragionare"", affronta i presupposti teorici utili al medico legale chiamato ad esporre direttamente ed oralmente le proprie valutazioni tecniche in un'aula del tribunale. Sotto questo profilo sono stati trattati tre nuclei principali: i principi generali della prova penale, i compiti e le peculiarità previste dal codice di procedura penale per la figura del perito e del consulente tecnico, i problemi connessi con l'accertamento del nesso causale. Un capitolo è stato riservato ad un campo in larga misura inesplorato ai medici legali quale è quello dell'epistemologia dal quale sono state tratte riflessioni per la comprensione dei compiti previsti dall'art. 220 del codice di procedura penale.
La seconda parte, denominata ""Strumenti per comunicare"", approfondisce gli articoli del codice di procedura penale riservati a quando e a come i risultati degli accertamenti tecnico-scientifici entrano nel dibattimento, offrendo, inoltre, gli strumenti di base da impiegare nella valutazione di un'argomentazione, sia scritta che orale, e da utilizzare per comunicare efficacemente un messaggio tecnico. In questa seconda parte dell'opera si entra nel vivo delle strategie comunicative che sono state ritenute di ausilio per il medico legale che deve deporre in un'aula del tribunale.