Categorie

Steven Erikson

Traduttore: A. Guarnieri
Editore: Armenia
Collana: Fantasy
Anno edizione: 2006
Pagine: 597 p. , Rilegato
  • EAN: 9788834418505

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    KobeTB

    05/05/2012 23.45.05

    Voto ad entrambi i tomi che compongono il terzo episodio volume della saga. I giudizi positivi sui precedenti volumi sono riconfermati in pieno, ma l'epopea non fa che ingigantirsi senza sosta. Personaggi carismatici nuovi e personalizzazioni sempre più profonde di quelli già apparsi. Ritmo molto più incalzante dal punto di vista narrativo rispetto ai precedenti il che rende più scorrevole una lettura che ripeto essere sempre molto complessa e pluriarticolata.

  • User Icon

    by Ax

    07/02/2009 12.22.03

    Non ci si può pentire di aver aspettato Erikson. Egli termina questo suo terzo romanzo della saga — nella sua interezza, compresivo anche della prima parte — raccogliendo molti frutti seminati per strada. A tratti toccante, avvincente, umano, onirico, crudo, serio, epico, avvolge una parte di quel mondo che Erikson ha partorito e che tenta di svelare davanti ai nostri occhi, lasciandolo emergere in ampiezza e profondità. Un intreccio legato indissolubilmente tra gli eventi di un remoto passato e un drammatico presente, che scava per illuminare memorie dimenticate o forse semplicemente abbandonate. Solido.

  • User Icon

    fabrizio

    30/01/2007 12.15.41

    Un altro strepitoso libro da parte di Erikson. Personaggi sempre meglio caratterizzati, anche se i molti pensieri interiori a volte rallentano la lettura, vicende crude, ma vere. Dei e ascendenti che sono sempre in discussione a parità dei mortali. Erikson ha una capcità unica di saper descrivere quanto serve al lettore con poche, sapienti pennellate. Ottimo!

  • User Icon

    Zhoar

    08/11/2006 12.20.02

    Toccante. Sinceramente qualche lacrima l'ho spesa anch'io nel finale di questo incredibile volume (parte 1 e 2 assieme). L'ironia degli Arsori nonostante la battaglia, Kruppe, Rake, Dujek, Iktovian, Ben, Gruntle e Whiskeyjack... personaggi fittizzi creati splendidamente, tanto da lasciarti un phatos altissimo in ogni loro apparizione. Il cruento mondo di Erikson si rivela ancora una volta un alchimia di fantasy e "realtà" scoppiettante nella sua drammaticità, capace di trascinarti dentro quel mondo con una facilità quasi sconcertante. Un libro cattivo ma "vero". Se possibile, un 9 non glie lo toglierebbe nessuno

  • User Icon

    Francesco

    16/10/2006 16.21.51

    CAPOLAVORO PURISSIMO! Le due parti di MEMORIE DI GHIACCIO toccano livelli altissimi nella fantasy contemporanea. Un consiglio, comprate i due libri insieme, alla fine della prima parte non sopporterete di aspettare anche solo qualche ora per continuare la lettura. Nel complesso è una saga già mitica, anche I GIARDINI DELLLA LUNA è fenomenale e LA DIMORA FANTASMA un perfetto trait d'union. Impossibile resistere al fascino di RAKE! Come non esaltarsi per le imprese degli ARSORI? Il personaggio più straordinario rimane però l'"inimitabile" KRUPPE, la miglior creatura di Erikson, una vera gemma!

  • User Icon

    Axl

    21/04/2006 23.53.46

    Ho finito la seconda parte e sto piangendo ancora, non solo metaforicamente. Un libro (e parlo considerandolo intero) bellissimo, con un finale intenso e sempre in crescendo. Una sinfonia insomma. Certo che il finale è qualcosa di struggente. 100 pagine da divorare letteralmente. Molte cose vengono chiarite, altre meno, altre invece vengono fuori come materiale per prox volumi. E chissà quanto dovremo aspettare per leggerli però. Lascerò altri commenti a freddo proximamente, per ora lascio il voto. Memories of Ice (parte I e II insieme): 8+

  • User Icon

    Geppo

    27/03/2006 09.30.44

    Nella seconda parte di “Memorie di ghiaccio”si svolgono quelle battaglie che vengono solamente ipotizzate nella prima, il consiglio logico e’ pertanto di leggere i due libri in una successione ininterrotta. Una volta terminato Memorie di ghiaccio rileggetevi “I giardini della luna”, molti particolari criptici vi verranno chiariti. Riconosco che il mondo creato da Erikson e’ quanto di piu’ complesso possa esistere nel fantasy, ma non scoraggiativi la sua bellezza e’ proprio qui: sono libri che possono essere letti e riletti scoprendo sempre dettagli sfuggiti alla lettura precedente. Da leggere!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione