Messa da Requiem - CD Audio di Giuseppe Verdi,Angela Gheorghiu,Roberto Alagna,Claudio Abbado,Berliner Philharmoniker

Messa da Requiem

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Direttore: Claudio Abbado
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: EMI Classics
Data di pubblicazione: 20 gennaio 2014
  • EAN: 0724355716828

€ 21,50

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Messa di Requiem, Requiem: Requiem -
2
Messa di Requiem, Requiem: Kyrie eleison, Christe eleison
3
Messa di Requiem, Dies irae: Dies irae
4
Messa di Requiem, Dies irae: Tuba mirum
5
Messa di Requiem, Dies irae: Mors stupebit
6
Messa di Requiem, Dies irae: Liber scriptus - Dies irae
7
Messa di Requiem, Dies irae: Quid sum miser
8
Messa di Requiem, Dies irae: Rex tremendae
9
Messa di Requiem, Dies irae: Recordare
10
Messa di Requiem, Dies irae: Ingemisco
11
Messa di Requiem, Dies irae: Confutatis - Dies irae
12
Messa di Requiem, Dies irae: Lacrymosa
Disco 2
1
Messa di Requiem, Offertorio: Domine Jesu Christe -
2
Messa di Requiem, Offertorio: Hostias
3
Messa di Requiem: Sanctus
4
Messa di Requiem: Agnus dei
5
Messa di Requiem: Lux aeterna
6
Messa di Requiem, Libera me: Libera me, Domine
7
Messa di Requiem, Libera me: Dies irae
8
Messa di Requiem, Libera me: Requiem aeternam
9
Messa di Requiem, Libera me: Libera me, Domine
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
Note legali