Messa in Si minore - CD Audio di Johann Sebastian Bach,Nicolai Gedda,Elisabeth Schwarzkopf,Herbert Von Karajan,Philharmonia Orchestra

Messa in Si minore

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Direttore: Herbert Von Karajan
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: EMI
Data di pubblicazione: 27 maggio 2005
  • EAN: 0724358683820
Disco 1
1
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Kyrie: Kyrie eleison
2
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Kyrie: Christe eleison
3
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Kyrie: Kyrie eleison
4
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Gloria in excelsis Deo
5
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Laudamus te
6
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Gratias agimus tibi
7
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Domine Deus
8
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Qui tollis peccata mundi
9
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Qui sedes ad dextram Patris
10
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Quoniam tu solus sanctus
11
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Gloria: Cum Sancto Spiritu
12
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Credo in unum Deum
13
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Patrem omnipotentem
14
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Et in unum Dominum
Disco 2
1
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Et incarnatus est
2
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Crucifixus
3
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Et resurrexit
4
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Et in Spiritum Sanctum Dominum
5
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Confiteor unum baptisma
6
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Credo: Et expecto resurrectionem
7
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Sanctus
8
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Osanna in excelsis
9
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Benedictus
10
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Osanna in excelsis
11
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Agnus Dei
12
Mass in B minor BWV 232 (1999 Digital Remaster), Sanctus: Dona nobis pacem
13
Mass in B minor BWV 232: Duet: Christe eleison+
14
Mass in B minor BWV 232: Soprano Aria: Laudamus te+
15
Mass in B minor BWV 232: Contralto aria: Qui sedes*
16
Mass in B minor BWV 232: Duet: Et in unum Dominum+
17
Mass in B minor BWV 232: Contralto Aria: Agnus Dei*
  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
  • Nicolai Gedda Cover

    Tenore svedese di origine russa. Iniziò la carriera in patria nel 1952, affrontando in seguito un repertorio vastissimo di ruoli lirici e belcantistici (Mozart, Rossini, Verdi, opéra lyrique), mentre evitò i grandi ruoli drammatici e veristi. Dotato di una notevole longevità vocale, si è fatto apprezzare per la flessibilità stilistica, aiutata dall'eccezionale padronanza delle lingue. Approfondisci
  • Herbert Von Karajan Cover

    Direttore d'orchestra austriaco. Direttore stabile dell'Opera di Ulm (1927-34) e poi ad Aquisgrana (fino al '42), dopo la guerra subentrò a Furtwängler alla guida dell'Orchestra filarmonica di Berlino (1954), incarico che mantenne tutta la vita, contribuendo alla fama del complesso. Dal 1956 al '64 fu direttore artistico dell'Opera di Vienna, succedendo a Böhm, e lo stesso anno iniziò un durevole sodalizio con Salisburgo, prima come direttore artistico del Festival estivo (1956-60), poi come direttore del Festival di primavera, da lui fondato nel 1967. Personaggio tra i più influenti della vita musicale germanica del dopoguerra, carismatico ed egocentrico, fu promotore infaticabile di iniziative, scopritore di giovani talenti e attivissimo nel campo discografico,... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali