Il messia delle piante. Alla ricerca delle specie più rare del mondo - Laura Calosso,Carlos Magdalena - ebook

Il messia delle piante. Alla ricerca delle specie più rare del mondo

Carlos Magdalena

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Laura Calosso
Editore: Aboca Edizioni
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 629,43 KB
Pagine della versione a stampa: 317 p.
  • EAN: 9788855230452

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Il Messia delle piante" è la meravigliosa storia di un uomo che ha dedicato tutta la sua vita a difendere la miracolosa ricchezza del pianeta, salvando in ogni continente le specie vegetali sull'orlo dell'estinzione. Il Messia vuole avvertirci. Il pericolo è la cecità vegetale: le piante non gridano e non si lamentano, e noi abbiamo dimenticato la nostra dipendenza da loro. - Telmo Pievani, La Lettura. Anche rischiando personalmente, Carlos Magdalena ha agito in nome della biodiversità con la profonda e ammirevole convinzione che ognuno di noi, ciascuno con le proprie forze e le proprie convinzioni, può davvero rendere la Terra un luogo più verde e più felice. In questa autobiografia, che ha il sapore e il ritmo di una grande avventura, Magdalena racconta ciò che ha fatto per salvare la vita di piante bellissime e rare, viaggiando nelle regioni più remote e pericolose del mondo. Ma racconta anche del suo lavoro presso i prestigiosi Royal Botanic Gardens di Londra, delle sue pionieristiche tecniche per favorire la riproduzione delle specie vegetali, e anche di come la vita con le piante sia una inesauribile fonte di benessere per l'uomo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,6
di 5
Totale 3
5
0
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giorgia

    11/07/2020 10:51:42

    Il libro non mi ha colpita particolarmente. L'inizio era promettente. Poi si è rivelato un riassunto di esperienze dell'autore raccontante un po' superficialmente e in maniera veloce. Alcuni passaggi sono molto interessanti. Ma avrei preferito che fosse raccontato in maniera più dettagliata magari con qualche precisazione in più.

  • User Icon

    Sara

    09/06/2020 18:01:30

    La corsa per combattere l'estinzione vegetale attraverso la biografia di Magdalena.

  • User Icon

    zombie49

    08/06/2020 03:14:14

    Carlos Magdalena è un botanico spagnolo impiegato ai Royal Botanic Gardens di Londra. Il naturalista inglese David Attenborough lo definì in un’intervista “il messia delle piante”, e il soprannome rimase. Le piante sono la base della vita: offrono materie prime e cibo, direttamente o attraverso gli animali che se ne nutrono. Per Magdalena sono esseri viventi da amare in modo incondizionato, tanto da soffrire x la loro morte come fossero esseri umani. Difende la natura ma non è un fanatico, anzi racconta in modo divertente e piacevole le sue avventure fin da bambino, quando il padre aveva una fattoria e lui provava a innestare le piante, poi l’ingresso come stagista a Kew, il giardino botanico di Londra, e l’esame x diventare effettivo. Le descrizioni di Magdalena mi ricordano l’esame di botanica, uno dei miei preferiti all’università. Nel 1980 uno studente trova sull’isola Rodrigues, nelle Mauritius, una pianta creduta estinta, la ramosmania, identificata a Kew. Per proteggere l’unico esemplare, il trasporto a Londra è surreale: tre talee viaggiano in cabina di pilotaggio. La preziosa pianta, però, è sterile. Carlos riesce con infinita pazienza a fecondarla, e resta in trepidante attesa come un padre per il primo figlio. In modo analogo salva una rara specie di ninfea termofila. Come gli animali, anche le piante in via di estinzione hanno più possibilità di sopravvivenza in cattività, ma l’ideale è la reintroduzione in natura. Ci sono storie surreali, divertenti se non fossero drammatiche x la specie, come l’operaio che mangiò un frutto rarissimo conservato nel frigo della mensa, in attesa di essere spedito, e la signora che estirpava dal giardino germogli di palme quasi estinte considerandole erbacce. Come le opere d’arte, le piante rare sono oggetto di furti. Forse alcune parti sono troppo dettagliate e prolisse, dedicate agli appassionati di botanica, ma è un libro rasserenante, simpatico, scorrevole e si legge con il sorriso sulle labbra.

  • Carlos Magdalena Cover

    Carlos Magdalena è botanico e orticoltore nel Tropical Nursery, vivaio tropicale dei Royal Botanic Gardens di Kew, a Londra. È anche docente e conferenziere internazionale, presidente della International Waterlily and Water Gardening Society. Ha scritto Il Messia delle piante. Alla ricerca delle specie più rare del mondo (Aboca Edizioni 2019). Approfondisci
Note legali