-5%
Mestieri di scrittori - Daria Galateria - copertina

Mestieri di scrittori

Daria Galateria

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 6 dicembre 2007
Pagine: 215 p., Brossura
  • EAN: 9788838922589
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Venduto e spedito da MAURONLINE

Solo una copia disponibile

+ 3,85 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alla ricerca dell'agiatezza, o magari solo per sopravvivere, gli scrittori si sono dedicati ai mestieri più vari, da saltimbanco a cercatore d'oro, da fornaio a industriale, da contrabbandiere d'oppio a fuochista in Cina: e poi piloti, tagliatori di teste, poliziotti, medici, doganieri, piazzisti di bigiotteria; tutti lavori che hanno finito per affacciarsi nella scrittura. Il mestiere più prestigioso lo ha praticato Malraux, che è stato ministro; Jack London ha collezionato infiniti mestieri, fu per esempio fiociniere su baleniere dell'Artico; Colette aprì nel 1932 un istituto di bellezza; George Orwell dalla Polizia Imperiale in Birmania passò a miserrime condizioni, lavapiatti e barbone; pensava di conoscere così il mondo e guadagnarsi la condizione di letterato. Gorkij fece mille cose: come sguattero sul Volga conobbe il cuoco che gli fece conoscere i libri. Saint-Exupéry pensava che il suo vero mestiere fosse l'aviazione. Italo Svevo, per fare il grande industriale, smise di scrivere: gli bastava una riga per renderlo inetto al lavoro pratico per una settimana.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,33
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vercovicium

    10/09/2020 16:53:24

    Interessante. Utile per prendere spunto e, se interessati, approfondire le storie dei vari scrittori acquistando in seguito le loro biografie. Gorkij e London fenomenali

  • User Icon

    Geffy

    11/05/2008 21:58:50

    E HO PENSATO AI LIBRI. E PER LA PRIMA VOLTA MI SONO ACCORTO CHE DIETRO OGNI LIBRO C’È UN UOMO A CUI È OCCORSO MOLTO TEMPO PER SCRIVERLI…” QUESTA FRASE DEL ROMANZO FAHRENHEIT 451, MI HA FATTO PENSARE A MESTIERI DI SCRITTORI, LIBRO LETTO DA POCO E CHE HO TROVATO PIACEVOLE E MOLTO INTERESSANTE. LA SCRITTRICE GALATERIA CI PRESENTA UN INSIEME DI ANEDDOTI E VICISSITUDINI QUOTIDIANE DI SCRITTORI TRA I PIÙ IMPORTANTI DEL NOVECENTO. IL LIBRO PRENDE VITA DALLE CONVERSAZIONI RADIOFONICHE FATTE DALLA SCRITTRICE. ED ECCO CHE OGNI SCRITTORE CI APPARE NELLA SUA REALTÀ DI SOPRAVVIVENZA, COSTRETTO A LAVORI NON SEMPRE INTELLETTUALI, MA SPESSO MATERIALI E FATICOSI. D’ALTRONDE, COME DICE ORAZIO: CARMINA NON DANT PANEM. INFANZIE DIFFICILI, UMILIAZIONI, AMAREZZE, VIOLENZE, SITUAZIONI INSOLITE, QUESTO ED ALTRO, CI APPARE, QUASI SOTTO FORMA DI DIALOGO. DALL’INSIEME DI QUESTI RACCONTI EMERGE NITIDA LA FIGURA DELLO SCRITTORE-UOMO. MA, NON È FORSE QUESTO L’ALTRO ASPETTO DELLA LETTERATURA?

  • User Icon

    Barbara

    30/12/2007 18:21:46

    Scrittori a tempo pieno o impiegati, operai, avventurieri? Le interessanti conversazioni radiofoniche di Daria Galateria vengono ora pubblicate da Sellerio, mantenendo il brio della chiacchierata. Peccato che il libro sia zeppo di refusi, che George Bernard Show sia diventato George Bernard Shaw e che Jackson Pollock sia Pallack... ma chi li corregge i libri?

  • Daria Galateria Cover

    Insegna Lingua e Letteratura francese presso l’Università di Roma «La Sapienza». Ha scritto André Breton (Milano, 1977) e ha curato la prima edizione commentata della Recherche di Proust, di cui ha curato i quaderni preparatori. Per Sellerio ha curato numerosi volumi, tra cui Madame de Duras, Il segreto (1988), Charlotte Robespierre, Memorie sui miei fratelli (1989), Nicolas-Edmé Restif de la Bretonne, Lettera a una scimmia (1995), Raymond Radiguet, Il ballo del conte d’Orgel.Ha pubblicato Parigi 1789 (1989), Il tè a Port-Royal (1995), Fughe dal Re Sole. Memorie di cortigiani riluttanti (1996), Entre nous (2002), Mestieri di scrittori (2007) e Scritti galeotti. Narratori in catene dal Settecento a oggi (2012). Approfondisci
Note legali