Categorie

Gianluigi Nuzzi, Claudio Antonelli

Editore: Chiarelettere
Collana: Principioattivo
Anno edizione: 2010
Pagine: 183 p. , Brossura
  • EAN: 9788861901100
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

XY, collaboratore di giustizia, per decenni consigliere di fiducia di Franco Coco Trovato, capo di un’alleanza di ’ndrine del milanese e del lecchese, ricostruisce trent’anni di ’ndrangheta tra la Lombardia e la Calabria. Un esercito di 1500 persone che dagli anni Settanta controlla non solo il traffico di armi e di droga ma anche un’importante quota della liquidità milanese, l’intero sistema di recupero crediti e una buona parte degli immobili commerciali del Nord Italia.
XY ha contribuito a far arrestare 200 persone e oggi chiarisce i legami fra politica nazionale, ’ndrangheta e istituzioni locali della Lombardia: trent’anni di mazzette per ottenere licenze edilizie, commerciali e per sfuggire a possibili controlli. Nel libro sono descritte le amicizie del boss Coco Trovato: in Parlamento, negli enti locali, nelle camere di commercio. Nomi e cognomi di coloro che fanno parte di un sistema illegale necessario per individuare le aziende in crisi e fagocitarle. La ’ndrangheta è presente in tutte le attività produttive, dall’edilizia alla sanità, dalla distribuzione alla gestione dei rifiuti. Il nuovo libro di Nuzzi e Antonelli non racconta la ’ndrangheta tramite freddi resoconti giudiziari. Con una telecamera nascosta, in presa diretta, è un viaggio da dentro: confessioni, retroscena, storie di sequestri, sgarri e vendette terribili, violenza animalesca, omicidi veri e inventati. Raccontati in prima persona. Un impero del male, i nostri vicini di casa.

La testimonianza di XY
«Non si esce da questo giro. Non si esce. Uscire vuol dire andare incontro alla morte.» «Vi squartiamo i cani in casa davanti agli occhi dei figli, vi ammazziamo i bambini. Non temiamo nulla.» La ’ndrangheta ormai ha perso i suoi codici. Corrompe e comanda. Compra e uccide uomini, politici, aziende. Come una metastasi inesorabile, ogni giorno fagocita cellule sane nelle regioni del Nord, arruola un nuovo professionista, avvocato, medico, commercialista che si mette a disposizione.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ANDREA

    25/08/2014 15.11.02

    Un libro da brividi.. assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Raffaela

    16/06/2013 14.45.25

    Molto agghiacciante. E' perfetto per capire tutte le strategie che la 'ndrangheta adopera per i suoi fini economici, alleandosi con Stato e tanti altri, sono rimasta davvero shoccata per determinate situazioni. Ho letto tanti libri sulla 'ndrangheta, ma questo lo considero uno dei migliori. E' bello scoprire che c'è almeno qualcuno che diventi collaboratore di giustizia; è raro trovarne della 'ndrangheta soprattutto e faccio i complimenti a questo pentito che ha voluto, assieme a questo grande scrittore, scrivere questo LIBRO e, attraverso le varie situazioni in cui è stato coinvolto e si è voluto coinvolgere, vuole mandarci un messaggio: viviamo in una realtà crudele, egoista, ignorante e solo ciò che conta è il denaro e uccidere persone innocenti quindi. Io consiglio a molta gente che vuole sempre ignorare tutto, di aprire gli occhi: non tutti quelle persone, giacca e cravatta, altolocate fanno intenderci che non appartengono alla vita criminale; loro adottano queste strategie per non far apparire all'altro come realmente sono.

  • User Icon

    dany

    07/11/2012 14.44.21

    la 'ndrangheta esiste xkè lo Stato nn ha mai voluto combatterla. lo considera 1 male "necessario". e c convive. spesso con abbondanti tornaconti...

  • User Icon

    luca

    24/01/2011 11.40.45

    Agghiacciante è il commento del precedente lettore che faccio mio. Agghiacciante leggere come le mafie hanno preso possesso del nord italia da trenta anni nel quasi silenzio generale.E si capisce pure il silenzio assordante della lega: comodo parlare delle mafie al sud... ma quando queste vengono al nord con ingenti capitali da riciclare e molti voti da offrire tutti zitti.

  • User Icon

    claudio

    03/01/2011 10.26.25

    Dopo Vaticano spa, Nuzzi inanella un altro libro denuncia: questa volta è la n'drangheta in Lombardia, con le parole di un pentito: ti si gela il sangue, specie quando si fanno i nomi di alcuni mammasantissima, tipo GAMMA, dietro il quale si cela un grosso personaggio politico lombardo. Agghiacciante.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione