Curatore: R. Piras
Edizione: 4
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 22 gennaio 2007
Tipo: Libro universitario
Pagine: 632 p.
  • EAN: 9788838663611
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 27,54

€ 51,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

51 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 43,35

€ 51,00

Risparmi € 7,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Da quindici anni oramai anche in Italia il manuale di Frank rappresenta uno dei testi di riferimento più importanti nell'ambito dell'insegnamento della microeconomia. Le ragioni di tale successo sono ben note e vanno, in sintesi, dall'eccellente prosa espositiva mai disgiunta dal rigore dell'analisi, alla capacità di estendere il metodo che egli definisce del "naturalista economico" anche a campi apparentemente lontani dall'economia, alla scelta di trattare in maniera molto più estesa di quanto non facciano gli altri manuali di microeconomia i temi dell'altruismo e delle limitazioni cognitive intrinseche nei comportamenti umani.Questi tratti peculiari e assolutamente distintivi del testo, tali da renderlo unico nel panorama dei manuali di microeconomia, si sommano a quelli più consolidati quali l'incorporazione nel modello di scelta razionale dei contesti legati all'informazione asimmetrica e alle scelte intertemporali, per quanto riguarda l'analisi del comportamento del consumatore, nonché la trattazione delle scelte effettuate dalle imprese nei vari regimi di mercato, dalla concorrenza perfetta al monopolio come situazioni estreme, passando attraverso il monopolio, la concorrenza monopolistica e l'oligopolio. Tutti questi argomenti, oltre che essere naturalmente importanti di per se stessi, sono basilari per i temi affrontati successivamente, vale a dire l'analisi dell'equilibrio economico generale, l'approfondimento delle problematiche legate alla presenza di esternalità e dei beni pubblici e, infine, l'analisi e la discussione di alcune possibilità di intervento pubblico nell'economia.È stato fatto uno sforzo notevole, dovunque possibile, per cercare di rendere quanto più vicini alla realtà italiana o europea, sia gli esempi presentati all'interno del testo e nei box "Naturalista economico", sia i riferimenti al funzionamento dei mercati e alle norme legislative di maggiore rilievo. Allo stesso tempo, sono stati eliminati alcuni riferimenti alla realtà statunitense quando del tutto irrilevanti per la realtà italiana o europea, mentre si è deciso di lasciarli inalterati nel caso in cui, al contrario, questi erano non solo importanti nel quadro generale del discorso anche nel nostro contesto, ma assolutamente non sostituibili con nulla di analogo riferito all'Italia o all'Europa.

Parte I - Introduzione
1) Pensare da economisti
2) Domanda e offerta
Parte II - Teoria del consumatore
3) La scelta razionale del consumatore
4) Domanda individuale e domanda di mercato
5) Applicazioni delle teorie della scelta razionale e della domanda
6) Economia dell’informazione e scelta in condizioni di incertezza
7) Oltre l’interesse individuale: l’importanza dell’altruismo
8) Limitazioni cognitive e comportamento del consumatore
Parte III - Teoria dell’impresa e struttura dei mercati
9) La produzione
10) Costi
11) Concorrenza perfetta
12) Il monopolio
13) Concorrenza imperfetta: un approccio basato sulla teoria dei giochi
14) Mercati dei fattori
Parte IV - Equilibrio generale e benessere
15) Equilibrio generale ed efficienza dei mercati
16) Esternalità, diritti di proprietà e teorema di Coase
17) Intervento pubblico