La migliore offerta

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2012
Supporto: DVD
Salvato in 75 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 3,74 €)

Virgil Oldman è un genio eccentrico, esperto d'arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti, fin quando una donna misteriosa lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l'inizio di un rapporto che sconvolgerà per sempre la sua vita.
4,76
di 5
Totale 21
5
16
4
5
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Fabio

    21/05/2020 16:26:55

    Una delle pellicole più belle del cinema italiano attuale. Film molto elegante, sulle gallerie d'arte, lo consiglio.

  • User Icon

    Elisa

    16/05/2020 21:29:50

    Ho visto questo film più di una volta ed ogni volta scopro dei dettagli nuovi. Un film ben costruito come Tornatore sa fare e pieno di colpi di scena. La trama tiene lo spettatore completamente incollato allo schermo soprendendolo continuamente. Davvero consigliato.

  • User Icon

    any

    15/05/2020 19:28:14

    Film alternativo e molto carino. Pienissimo di riferimenti alle opere d’arte. Il protagonista, infatti, lavora all’interno delle aste per poter assegnare al miglior acquirente opere d’arte bellissime. Belle pure le colonne sonore lo consiglio . Soprattutto a coloro che amano la bella arte.

  • User Icon

    Francesca

    15/05/2020 11:11:01

    Nonostante abbia visto centinaia e centinaia di film, La Migliore offerta è sicuramente tra i miei film preferiti. Negli anni, mi torna spesso in mente; raramente un film mi è rimasto così impresso. Una trama apparentemente lineare, ma in realtà caratterizzata da più livelli e soprattutto capace di affascinare lo spettatore in modi sempre diversi. Film denso, emozionante, sottile e provocatorio.

  • User Icon

    Gaetano

    13/05/2020 19:10:59

    Semplicemente un capolavoro, bellissimi gli interni della casa di Ricci, che creano un'incredibile atmosfera rarefatta. La storia è incredibile, con colpi di scena che tengono incollati allo schermo fino all'ultimo secondo.

  • User Icon

    VIRGILIO

    13/05/2020 18:27:48

    Affascinante, emozionante, raro e prezioso, possiede una bellezza che taglia come un diamante. Un thriller mozzafiato che demolirà ogni vostra certezza. La bellezza assoluta dell’Arte si contrappone a sentimenti spietati alimentati dalla seduzione del denaro. Le sensazioni che conoscete non trovano posto in questa storia e l’amore si fa strada in un deserto di parole e di gesti come una pianta selvatica germoglia tra i rovi. Un pugno nello stomaco vi farebbe meno male. Imperdibile.

  • User Icon

    paola

    13/05/2020 14:13:42

    FIlm davvero molto bello da vedere con la propria famiglia. Storia avvincente

  • User Icon

    lando

    13/05/2020 09:07:11

    Capolavoro di Tornatore. Film splendido sotto tutti i punti di vista e naturalmente ottima la recitazione di Geoffrey Rush nell'interpretare la parte del freddo e cinico Virgil Oldman. Film che per certi aspetti si rifà ai classici di Hitchcock. Film che è già un cult.

  • User Icon

    Carlotta

    12/05/2020 15:49:24

    Un capolavoro assoluto del cinema italiano.

  • User Icon

    Luigi

    21/09/2019 18:38:06

    Particolare e affascinante. Ben fatto e avvincente. Ti tiene lì attaccato allo schermo. Da vedere assolutamente almeno una volta.

  • User Icon

    Sara

    21/09/2019 13:41:23

    Emozionante e per nulla scontato. Un racconto che ti tocca l' anima.

  • User Icon

    Rosita

    19/09/2019 16:29:59

    Uno dei migliori film di Tornatore!il film coinvolge dal primo all'ultimo minuto, non è mai scontato o banale, gli interpreti eccellenti e poi il maestro Ennio Morricone è sempre geniale!!

  • User Icon

    Roberto

    20/08/2019 13:21:26

    Una trama davvero coinvolgente, avvolta dal mistero e con finale a sorpresa. Una regia "delicata" e attenta ai minimi dettagli. Merita

  • User Icon

    simona nestola

    11/03/2019 21:52:27

    E' un film che bisogna guardare molto attentamente per poter cogliere tutti gli indizi che Tornatore da al pubblico per capire a pieno la trama. E' un film che parla di come l'amore può cambiare anche la persona più burbera e solitaria e di come appunto l'amore rende ciechi su tutto ciò che ci circonda. Quindi ti fa pensare alla frugalità delle proprie convinzioni,dei soldi, dell'amicizia, della vita. Ti lascia con un senso di amarezza e tristezza che un singolo film potevi immaginare potesse provocare. Film e trama stupendi che potresti rivedere all'infinito.

  • User Icon

    Emi

    21/12/2018 20:04:35

    Avevo sentito parlare bene di questo film, così decisi di acquistarne il dvd per vedermelo comodamente a casa. Film bellissimo, ricco di colpi di scena e che ti tiene in tensione dal primo all'ultimo minuto. Interpretazione di Geoffrey Rush magistrale! A mio parere, uno dei più bei film degli ultimi 5-6 anni, super consigliato!

  • User Icon

    castanea

    11/12/2018 17:52:20

    Per me è un capolavoro. Cattura l'attenzione dall'inizio alla fine grazie ad una trama ben strutturata, ottime interpretazioni, regia impeccabile. Consigliato a chi a voglia di farsi stupire

  • User Icon

    alessia

    31/10/2018 07:28:22

    un film straordinario magistralmente diretto da un grande regista. consigliatissimo

  • User Icon

    faffa

    23/03/2014 00:08:18

    Virgil Oldman è uno dei più bravi battitori d'asta.Ha alle spalle un'infanzia difficile durante la quale, però, riesce ad assorbire come una spugna l'arte del restauro, la passione per l'arte, l'amore per i ritratti delle donne più belle, affascinanti, romantiche di tutti i tempi ("amore" che condivide con il suo "collega"-pittore Billy che, però, non ritiene un artista da asta). Da questa sapiente arte del restauro che diventa il suo lavoro e la sua massima competenza, Oldman apprende anche che "IN OGNI FALSO SI NASCONDE SEMPRE QUALCOSA DI VERO". E lui, solo lui, è in grado di riconoscere quel motivo firma del falsario: quel motivo che rende originale un falso. Oldman è si esperto del mondo del restauro, ma non lo è del mondo reale, quello fatto di sentimenti, di amore, di amicizie. Si troverà, per lavoro, ad imbattersi in questo universo in un'età ormai troppo avanzata per riuscire a scorgere laddove i sentimenti diventano simulazione. Una giovane orfana vuole vendere all'asta i beni del suo palazzo e cerca specificatamente l'esperto Oldman. Un giovane appassionato di ingranaggi riesce a mettere insieme i pezzi di un automa risalente al '700 e che il suo vecchio amico Oldman trova, volta per volta, nel palazzo della giovane Claire, affetta da agorafobia. Oldman, lavorando, si fa carico di Claire e desidera guarirla, ma non sa come si corteggiano le donne reali perché "L' AMMIRAZIONE CHE PROVO PER LE DONNE E' PARI AL TIMORE CHE HO DI CONOSCERLE" e, ingranaggio dopo ingranaggio, chiede consiglio al suo amico meccanico. Oldman riuscirà a concludere il lavoro per Claire, ma ormai ...

  • User Icon

    Chicco

    27/07/2013 11:34:39

    forse un pochino lento ma molto, molto bello. Storia interessante e ottimi gli attori. Consigliato.

  • User Icon

    Ester

    11/05/2013 15:27:11

    Film ben strutturato, bravi gli attori nella recitazione, complesso e con una certa attrattiva per i personaggi coinvolti. In alcuni punti si può ipotizzare il finale ma un film ben fatto e da vedere.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente

Nel gioco tra ciò che appare e ciò che è, Tornatore innesta un interessante intervento di teorizzazione

Trama
Una vicenda molto semplice, campeggiata dalla parabola umana di un uomo colto e solitario, non piu` giovane, la cui ritrosia nei confronti degli altri e` pari solo all'infallibile maniacalita` con cui esercita la professione di esperto d'arte e battitore d'aste. Chiamato ad occuparsi della dismissione del patrimonio artistico di un antico edificio, l'antiquario si ritrovera` al centro di una passione che cambiera` la sua grigia esistenza. Lo si potrebbe definire un film sull'arte intesa come sublimazione dell'amore, ma anche un film sull'amore inteso come frutto dell'arte.

  • Produzione: Warner Home Video, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 124 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of)
  • Giuseppe Tornatore Cover

    Giuseppe Tornatore nasce nel 1956 a Bagheria in Sicilia e giovanissimo inizia ad occuparsi prima di teatro (mettendo in scena testi di Eduardo e di Pirandello con una filodrammatica) poi di cinema. Per guadagnare qualcosa fa film in super 8 per i matrimoni. Inizia la vera e propria professione girando documentari per la Rai e con uno di questi, Le minoranze etniche in Sicilia, vince il festival di Salerno. Con la regia della seconda unità di Cento giorni a Palermo di Giuseppe Ferrara del 1984 ha inizio la sua attività di regista cinematografico. Tornatore è anche produttore e co-sceneggiatore di questo film.Nel 1986 si ha il suo primo film, Il Camorrista con Ben Gazzarra, Leo Gullotta e la musica di Nicola Piovani: per essere al suo primo lungometraggio vengono... Approfondisci
  • Geoffrey Rush Cover

    Propr. G. Roy R., attore australiano. Dopo gli studi in lettere, si trasferisce a Parigi per frequentare la celebre Scuola di teatro di J. Lecoq. Esordisce al cinema in sordina con parti di sfondo in film minori agli inizi degli anni '80, ma dopo alcune esperienze televisive arriva la grande occasione con il ruolo del protagonista del drammatico Shine (1996, Oscar) di S. Hicks. Nelle pellicole successive si dimostra valente attore versatile: è l'implacabile prefetto di polizia Javert nel letterario I miserabili (1998) di B. August, il simpatico bugiardo Philip Henslowe del romantico e rocambolesco Shakespeare in Love (1999) di J. Madden, l'eccentrico marchese De Sade nell'audace Quills, la penna dello scandalo (2001) di P. Kaufman. Nel 2004 interpreta P.?Sellers nel biopic Tu chiamami Peter... Approfondisci
Note legali