Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Migrantes. Clandestino verso il sogno americano - Flaviano Bianchini - copertina

Migrantes. Clandestino verso il sogno americano

Flaviano Bianchini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: BFS Edizioni
Collana: A margine
Anno edizione: 2015
Pagine: 230 p., Brossura
  • EAN: 9788889413753
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Migrantes. Clandestino verso il sogno americano

Flaviano Bianchini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Migrantes. Clandestino verso il sogno americano

Flaviano Bianchini

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Migrantes. Clandestino verso il sogno americano

Flaviano Bianchini

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 17,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Due giorni di galera in un luogo sconosciuto, un numero indefinito di assalti da parte di bande criminali e "legali". E poi la fame, il freddo, il caldo, la sete, la foresta, le montagne, il deserto e un muro da superare, da abbattere. Ma anche la solidarietà e l'amicizia di un popolo straordinario e di compagni di viaggio che, come lui, cercano il sogno americano. Grazie alla sua lunga esperienza in America Latina, Flaviano Bianchini si trasforma in Aymar Blanco e intraprende il viaggio che migliaia di persone affrontano ogni giorno per raggiungere quel sogno effimero che è al di là del muro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 7
5
7
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefano

    21/02/2016 08:27:15

    Leggendo ci si ritrova a camminare con Aymar lungo questo suo viaggio duro e meraviglioso, nella scoperta dell'abisso dove riesce ad arrivare l'uomo, ma anche a quelle vette di solidarietà che fanno sperare in un futuro migliore. Un racconto speciale, che ci apre gli occhi su un dramma che nasce dalla chiusura delle frontiere, aggravato dalla criminalità che attorno ad esso cresce e si ingrassa. Il mondo sa essere molto brutto, e il nostro compito come semplici cittadini è quello intanto di informarci, e aiutare l'informazione a girare. Flaviano lo ha fatto vivendo il viaggio e scrivendo questo libro. Noi possiamo aiutarne la diffusione, e raccontando ciò che ci ha tenuti incollati a quelle pagine.

  • User Icon

    Federico BdR

    26/01/2016 19:20:48

    Un libro che si legge tutto d'un fiato, un libro che quando l'hai finito tiri un sospiro di sollievo, che ti lascia con un velo di tristezza, di nuova consapevolezza. Il libro ti spinge a mettere in discussione i nostri punti di vista, quelli occidentali. Lo stile di vita, gli obiettivi, le speranze, godono di una diversa prospettiva per rivalutarli. La lettura ha la capacità di coinvolgerti e di farti immaginare gli ambienti, i paesaggi, le persone. E' facile immedesimarsi nel protagonista, Aymar, e catapultarsi a 10.000 Km da qui a viverne le vicissitudini descritte nel libro se si pensa che sia un romanzo; lo è molto meno sapendo che il viaggio è vero, che è un reportage.

  • User Icon

    Michele

    23/01/2016 10:17:04

    Un libro bellissimo. La scrittura fluida ed essenziale lo fa scorrere come un romanzo di avventura. Ma invece è una storia vera. Cruda, forte, appassionata. Bianchini ci svela un mondo poco conosciuto con crudeltà e freddezza ma anche con passione e coinvolgimento. Per quanto riguarda il "lato reportage" del libro Bianchini ci ricorda della dote più impoertante per scrivere un bel reportage: l'umanità.

  • User Icon

    Olivia

    21/01/2016 23:50:11

    Leggere Migrantes è squarciare il velo di Maia che avvolge come un lenzuolino di seta - o un sudario, dipende dai punti di vista - questo nostro Occidente opulento e dissennato. Flaviano Bianchini scrive in presa diretta, con scrupolo da etnografo e passione da cercatore dell'umano e del disumano, ovunque si trovino. Evita il pietismo, la lacrima facile, il compiacimento emotivo e ci lascia lì - noi lettori - nudi e crudi come nudo e vero è lui: migrante tra migranti, scalzo tra gli scalzi, dimenticato tra i dimenticati senza nome che battezzano con sangue, lacrime e speranze i treni, i muri e i deserti su cui arrancano, si fermano, muoiono, e poi ricominciano il cammino verso di noi. 21 giorni senza fiato che si leggono d'un fiato, tenendo il filo della speranza da un capo, e dall'altro quello dell'incredulità: ma è vero? è così? vivono e muoiono così, i migranti? Migrantes non lancia un appello, non denuncia uno scandalo umano agghiacciante. Migrantes fa di più: dice la verità, insostenibile e senza prezzo come tutte le verità. Leggiamolo, questo libro: è come prendere uno schiaffo, ma risveglia dal torpore.

  • User Icon

    alessandra governa

    20/01/2016 17:51:30

    Migrantes è uno di quei libri che non ti abbandona, anche dopo che l'hai finito. E non solo perché è scritto bene ed è un mix di stili tutti insieme (reportage, saggio, biografia, denuncia, testimonianza). Non ti abbandona perché è vero e senza pietismo racconta "in prima persona" ciò che succede a migliaia di persone tutti i giorni. Ciò che succede senza che noi sappiamo. Ciò che succede e che ci riguarda. Tutti prima o poi siamo migranti. Tutti prima o poi verremo spediti indietro, verremmo ricacciati da leggi o muri ingiusti. Perché il paradosso è che la merce e i soldi viaggiano, le persone no. Sono stata a Tenosique, la prima tappa di questo viaggio. Ho lavorato con i migranti, ho raccolto le loro storie e dato loro accoglienza. Non ho avuto il coraggio di vederli salire sul treno. Ma come dice Flaviano "Raccontare la propria storia e la propria motivazione del viaggio è un po' come entrare nell'intimità del tuo compagno. Se non sai chi è non ti affezioni a lui". Questo libro, prima di tutto, va letto perché ci fa affezionare. Perché ci svela, se ancora ne avessimo bisogno, chi sta dietro la categoria "migrantes". Un uomo, o donna, che vuole solo avere il diritto di vivere meglio.

  • User Icon

    Giulia

    17/12/2015 20:20:34

    Qusto libro è bello per tante ragioni. Regala un'esperienza umana fondamentale, drammatica e allo stesso tempo ricca di forza, di determinazione. La scrittura è coinvolgente, lo stile, conciso, è quello di una cronaca intimamente vissuta. E lo è, ogni istante è intimamente vissuto, e arriva dritto al cuore di chi legge.

  • User Icon

    Rossano Pelacchi

    23/11/2015 22:27:31

    Un libro che ti apre gli occhi, non è la solita inchiesta fatta da chi è al di fuori di quel mondo, ma da chi ci si è immerso pienamente condividendo i rischi, la fatica, la paura di tante persone che ogni giorno tentano questo epico viaggio alla ricerca di un mondo migliore. Toccante la riflessione fatta all'arrivo a Tucson in Arizona: "Siamo qui senza più niente, i vestiti logori e non più un soldo in tasca, per me è facile, basta una telefonata, però per i miei compagni il viaggio non è ancora finito, trovare i soldi che servono fino ad arrivare alla meta che si sono prefissati, trovare lavoro e ricostruirsi una vita..." Un libro che fa riflettere su questo mondo che ha liberalizzato i commerci segregando però le persone dietro muri e confini segnati sulla carta. Da leggere.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Note legali
Chiudi