Salvato in 2 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Mister Felicità (Blu-ray)
7,79 € 12,99 €
;
Blu-ray
Dettagli Mostra info
Mister Felicità (Blu-ray) Venditore: laFeltrinelli Roma Colonna – Outlet + 3,90 € Spese di spedizione Solo 1 prodotto disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
laFeltrinelli Roma Colonna – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
10,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
DVDEQUIPE
10,99 € + 3,99 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
15,45 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
laFeltrinelli Roma Colonna – Outlet
7,79 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
10,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
DVDEQUIPE
10,99 € + 3,99 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
15,45 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Mister Felicità (Blu-ray) di Alessandro Siani - Blu-ray
Mister Felicità (Blu-ray) di Alessandro Siani - Blu-ray - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Una commedia che insegna a essere felici

Martino è un giovane napoletano indolente e disilluso che vive in svizzera dalla sorella Caterina. Un imprevisto costringe all'immobilità la giovane sorella che ha bisogno di costose cure. A Martino non resta che lavorare al posto di Caterina come uomo delle pulizie presso il dottor Guglielmo Gioia, un mental coach specializzato nello spronare le persone attraverso il pensiero positivo e l'azione. Durante un'assenza del dottor Gioia, Martino ne approfitta per fingersi il suo assistente. Uno dei suoi primi pazienti sarà la famosissima campionessa di pattinaggio Arianna Croft che, dopo una brutta caduta sul ghiaccio, ha perso completamente fiducia in se stessa e amore per il proprio sport. I campionati europei di pattinaggio, però, sono alle porte: ce la farà Martino, nell'insolito ruolo di Mister Felicità, tra equivoci e rivelazioni inaspettate, a far tornare Arianna la campionessa che era?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
Blu-ray
8032807067421

Informazioni aggiuntive

01 - Home Entertainment, 2017
Eagle Pictures
90 min
Italiano (DTS HD 5.1)
Italiano per non udenti; Inglese
2,40:1 Wide Screen
PAL

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Angela
Recensioni: 5/5

DIVERTENTE! E' il tipico film che recita Siani. Consiglio di vederlo.

Leggi di più Leggi di meno
anna87
Recensioni: 5/5

Alessandro Siani non delude mai. Film divertente ma che ti da modo di riflettere sulla vita. Stile Alessandro siano. Promosso

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Alessandro Siani

1975, Napoli

È attore comico, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico. Ha sbancato i botteghini con Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord, Il principe abusivo, Si accettano miracoli, per il quale si è classificato al primo posto nella Power List 2015 del cinema italiano, e Mister Felicità. Ha collezionato sette Biglietti d’Oro, riconoscimento assegnato ogni anno ai film con maggior numero di spettatori. Riempie i teatri italiani con i suoi show. I suoi libri sono diventati bestseller. Con Mondadori ha pubblicato Non si direbbe che sei napoletano (2011), L’Italia abusiva (2013), Troppo napoletano (2015) e Napolitudine, dialoghi sulla vita, la felicità e la smania 'e turnà (2019).

Alessandro Siani

1975, Napoli

È attore comico, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico. Ha sbancato i botteghini con Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord, Il principe abusivo, Si accettano miracoli, per il quale si è classificato al primo posto nella Power List 2015 del cinema italiano, e Mister Felicità. Ha collezionato sette Biglietti d’Oro, riconoscimento assegnato ogni anno ai film con maggior numero di spettatori. Riempie i teatri italiani con i suoi show. I suoi libri sono diventati bestseller. Con Mondadori ha pubblicato Non si direbbe che sei napoletano (2011), L’Italia abusiva (2013), Troppo napoletano (2015) e Napolitudine, dialoghi sulla vita, la felicità e la smania 'e turnà (2019).

Diego Abatantuono

1955, Milano

"Attore italiano. Dopo aver esordito come cabarettista al Derby Club di Milano e con i Gatti di Vicolo Miracoli, viene notato da R. Arbore che lo inserisce nel cast del Pap’occhio (1980). Arrivato al successo nei primi anni ’80 nel ruolo del «terrunciello» in film come Viuuulentemente mia e Eccezzziunale... veramente (entrambi di C. Vanzina, 1982), imprime una svolta alla sua carriera con Regalo di Natale (1986) di P. Avati, in cui mostra pregevoli doti di attore drammatico. Il suo nome si lega poi al successo internazionale di G. Salvatores, per il quale dà vita a estrosi personaggi in Marrakech Express (1989), Turné (1990), Mediterraneo (1991), Puerto Escondido (1992), Nirvana (1997). La sua carriera discontinua alterna convincenti risultati in film d’autore (Il toro, 1994, di C. Mazzacurati;...

Carla Signoris

1960, Genova

Carla Signoris, dopo il liceo si iscrive, alla fine degli anni settanta, alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova, dove si diploma.Fa il suo esordio in teatro nel 1980, ne La bocca del lupo, con Lina Volonghi per la regia di Marco Sciaccaluga. Durante la sua attività teatrale collabora spesso con l'amico e regista Giorgio Gallione. Oltre alle altre produzioni del Teatro Stabile di Genova partecipa a L'orologio americano di Arthur Miller con la regia di Elio Petri e a Cinecittà, per la regia di Antonio Calenda. Negli anni successivi, pur comparendo molto in televisione e sul grande schermo, non abbandona l'attività teatrale, che rimane la sua grande passione. La frequentazione dell'ambiente artistico di Genova la porta a conoscere gli attori esordienti Ugo...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore