Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il misterioso caso di villa Grada. Le indagini del tenente Roversi - Gavino Zucca - ebook

Il misterioso caso di villa Grada. Le indagini del tenente Roversi

Gavino Zucca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 644,76 KB
Pagine della versione a stampa: 416 p.
  • EAN: 9788822747372

50° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

Salvato in 12 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le indagini del tenente Roversi

Da quando il tenente dei cara­binieri Giorgio Roversi è sta­to trasferito in Sardegna ha do­vuto imparare ad ambientarsi in una terra che non ha niente in co­mune con la sua amata Bologna. Ma adesso Roversi sta per tor­nare a casa, dove lo aspetta un caso irrisolto che lo tormenta da mesi. L’imputato, Roberto Della Grada, è un amico di infanzia e le prove a suo carico sembrano in­confutabili. Eppure c’è qualcosa che non convince Roversi. Se non vuole rischiare di distruggere la sua carriera, il giovane tenen­te dovrà fare molta attenzione: quel caso è lo stesso che provo­cò il suo trasferimento forzato in Sardegna per motivi discipli­nari. E così Roversi approfitta di una licenza per dedicarsi a in­dagini segrete sulla vicenda. Per fortuna può contare su un fedele alleato: Luigi Gualandi, ex ufficia­le veterinario dell’Arma. Ha così inizio un’indagine molto intricata, che porterà Roversi e Gualandi indietro nel tempo, nel tentati­vo di far emergere una volta per tutte la verità.

Un caso irrisolto.
Il passato che ritorna.
Un’indagine delicata per il tenente Roversi.

Hanno scritto dei suoi libri:


«Il tenente Giorgio Roversi, bolognese laureato in Fisica, fanatico della scorza di cioccolato e di Tex Willer, è stato sbattuto in Sardegna per motivi disciplinari e si trova subito alle prese con un cadavere. La prima incursione nel poliziesco di Gavino Zucca.»
La Lettura - Corriere della Sera

«Un giallo classico con inserti in dialetto e squarci vintage.»
Tu Style

«Una buona dose di ironia e fatti realmente accaduti che forniscono lo spunto per costruire un perfetto giallo.»
La Nuova Sardegna


Gavino Zucca

È laureato in Fisica e in Filosofia ed è specializzato in Progettazione di Sistemi informatici. È nato e vive a Sassari, ma ha trascorso oltre trent’anni a Bologna dove ha lavo­rato all’eni come project manager, prima di dedicarsi all’insegnamen­to della Fisica nella scuola supe­riore. Ha ottenuto numerosi rico­noscimenti partecipando a premi letterari in tutta Italia. La Newton Compton ha pubblicato Il mistero di Abbacuada, Il giallo di Montelepre, Il delitto di Saccargia e Il misterioso caso di villa Grada, dedicati alle indagini del tenente Giorgio Roversi.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,75
di 5
Totale 5
5
2
4
1
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    patricia moll

    18/09/2020 11:57:17

    Letti tutti. Apprezzati moltissimo i primi tre un po'meno il quarto. Troppo contorto. Zucca è un grande affabulatore e con Roversi ha creato un personaggio indimenticabile. Peccato che nell'ultimo si sia perso un poco

  • User Icon

    Aurora B

    22/08/2020 16:37:59

    trama interessante ma... un po' troppo contorta, e la narrazione... meno coinvolgente del solito. l'ho letto quasi tutto d'un fiato, e sul momento - a parte lo svarione sulla graziosa e capace vice ispettrice che anche volendo non avrebbe potuto diventare magistrato quando era all'università con il vice commissario Guerzoni amico di Roversi - l'ho trovato "carino", anche perchè mi sono sentita assai gratificata dall'aver individuato alcune rivelazioni esplicatrici quasi a metà libro. Ma passato qualche giorno, mi sono accorta che non mi aveva lasciato il segno come i primi due: non mi aveva fatto venir voglia di rileggerlo, di ritrovarne l'atmosfera. spero tanto sia perchè Zucca stavolta sia stato meno attento per via del covid, e non perchè si possa essere fatto supportare da un ghost writer !

  • User Icon

    Monique

    06/08/2020 17:46:00

    Bellissimo. Trama ben costruita, personaggi ben delineati, un intreccio che tiene col fiato in sospeso fino alla fine. Degno quarto volume della serie del tenente Roversi

  • User Icon

    Monique

    05/08/2020 11:38:58

    Bellissimo. Trama ben costruita, personaggi ben delineati, un intreccio che tiene col fiato in sospeso fino alla fine. Degno quarto volume della serie del tenente Roversi

  • User Icon

    massimo

    04/08/2020 16:52:28

    Davvero brutto. Niente a che vedere con con gli altri della serie che erano sì semplici ma carini. Questa volta, invece, troppo complicato e confuso. Speriamo nel prossimo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi