Mistero a Crooked House (Blu-ray)

Crooked House

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Crooked House
Paese: Gran Bretagna
Anno: 2017
Supporto: Blu-ray
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,99 €)

In ogni famiglia può nascondersi un assassino

L'adattamento del romanzo che la regina del giallo, Agatha Christie, ha sempre definito il suo vero capolavoro

Quando il ricco patriarca greco Aristides Leonides muore in circostanze misteriose, la nipote Sophia chiede all'investigatore privato Charles Hayward, suo ex amante, di stabilirsi nella tenuta di famiglia per indagare asulla vicenda. Una volta lì, Charles fa la conoscenza delle tre generazioni della dinastia Leonides trovando un'atmosfera velenosa, piena di risentimenti e gelosie. Tra i tanti moventi, indizi e sospetti, riuscirà a trovare l'assassino prima che colpisca di nuovo?

3,25
di 5
Totale 4
5
0
4
2
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lara

    30/05/2020 22:09:13

    I lettori dei gialli di Agatha Christie sanno che tutti i personaggi dei suoi romanzi sono dei potenziali assassini e in questo adattamento cinematografico dove i protagonisti vengono presentati in modo tale da renderli immediatamente dei sospettati non manca la suspense e la caccia al movente più valido. Una rete intricata di sospetti e false piste e le atmosfere classiche dei gialli della Christie garantiscono la buona riuscita di questa trasposizione. Cast eccezionale.

  • User Icon

    Carlo

    04/11/2018 08:34:55

    In uno dei racconti più intricati di Agatha Christie, un detective viene incaricato dalla sua ex amante di svolgere indagini per smascherare l'assassino di suo nonno prima che Scotland Yard sveli oscuri segreti di una ricca famiglia inglese. Il film si trascina faticosamente tra dialoghi eccessivamente lunghi e noiosi e non basta il finale, indubbiamente valido, a riscattarlo.

  • User Icon

    Mina

    20/09/2018 17:15:15

    Basato su un racconto di Agatha Christie, il film non poteva che rispecchiare totalmente il riconoscibilissimo stile della scrittrice di gialli. La trama del film è ottima e si può solo immaginare chi è il colpevole dell'omicidio da cui ha avvio l'intera vicenda raccogliendo qua e là gli indizi che il regista ha saputo abilmente mettere a disposizione dello spettatore. Naturalmente ogni congettura si rivelerà errata fino allo sconvolgente e quanto meno inaspettato finale. Tuttavia, a mio parere, ho trovato che le varie vicende del film si sarebbero potute svolgere un po' più velocemente per dare maggiore ritmo alla trama.

  • User Icon

    Jacob

    18/09/2018 07:44:24

    Il film ha una bellissima ambientazione; gli interni della casa sono arredati in maniera squisita e diversificata, corrispondenti alle caratteristiche dei personaggi. Il ritmo tuttavia non e' propriamente incalzante. Ci sono dei momenti un po' lenti e la storia avanza solo attarvesro gli interrogatori tra il commissario e i vari abitanti della casa. Il trailer inganna facendo sembrare il film piu' ricco di suspense. Il film ha un ricco cast di star a cui pero' non e' stato dato lo spazio dovuto per mostrare il loro talento (in cima fra tutti la Gillian Anderson di X-Files). L'unico momento un po' movimentato e' la scena del night club a ritmo di swing che regala al pubblico un piacevole sollievo.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

Paquet-Brenner racconta la stortura psichica e morale di una ricca famiglia inglese con tocchi di genere

Trama
Il detective Charles Hayward viene reclutato da una ex fiamma, Sophia Leonides, per trovare il colpevole dell'omicidio di suo nonno Aristides, ricco patriarca, prima che Scotland Yard porti a galla scomodi segreti di famiglia. Circolando per il maniero del defunto, abitato dai figli, dalle loro famiglie e dalla giovane seconda moglie, Charles si accorge presto che ciascuno di loro può essere sospettato del crimine, per qualche ragione, compresa Sophia stessa. 
Mistero a Crooked house comincia come un hard boiled alla Hammett, con la figura di un detective che non vede un caso da troppo tempo e che ha bisogno di pagare le bollette e ritinteggiare le pareti umide del suo buio ufficio.
Ma in realtà lo scontro più violento che il protagonista si troverà a fronteggiare non sarà a colpi di pistola o di pugni a mani nude, bensì di domande impertinenti e risposte elusive.

  • Produzione: Videa, 2018
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS-HD Master Audio 5.1);Inglese (DTS-HD Master Audio 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,40:1 16:9
  • AreaB
  • Contenuti: Trailer - Photogallery
  • Glenn Close Cover

    Attrice statunitense. Con una personalità fuori dal comune, anche se di bellezza non straordinaria, inizia la sua carriera sulle ribalte newyorkesi e subito dopo recita in numerosi tv-movies di un certo rango. Al suo esordio sul grande schermo viene subito candidata all'Oscar per Il mondo secondo Garp (1982) di G.R. Hill, in cui è un'infermiera che freddamente violenta un pilota per farsi fecondare, scrive quindi un best-seller e diventa una femminista militante, crescendo il figlio Garp (R. Williams) in modo del tutto anticonvenzionale. Ottiene un'altra nomination all'Oscar con Il grande freddo (1983) di L. Kasdan, in cui si rivela definitivamente come una delle attrici di maggior spessore nel panorama hollywoodiano, confermando poi le sue doti interpretative con le magistrali prove di Attrazione... Approfondisci
  • Terence Stamp Cover

    Attore inglese. Dotato di enorme carisma scenico e di intense capacità interpretative, debutta da protagonista nel 1962 in Billy Budd di P. Ustinov. In pochi anni diventa uno degli attori europei più apprezzati, recitando in Il collezionista (1965) di W. Wyler, Modesty Blaise, la bellissima che uccide (1966) di J. Losey, Via dalla pazza folla (1967) di J. Schle­singer, Poor Cow (1967) di K. Loach e Teorema (1968) di P.P. Pasolini. Dopo un periodo trascorso lontano dai set, torna al cinema a metà degli anni ’70, ma solo nel 1984, con Il colpo (o Vendetta) di S. Frears, ritrova lo smalto della sua stagione migliore. Un gran numero di ruoli secondari (su tutti quello di Il siciliano, 1987, di M. Cimino) prima del ritorno al successo con la bizzarra commedia Priscilla-La regina del deserto (1994)... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali