Mistica ebraica. Testi della tradizione segreta del giudaismo dal III al XVIII secolo

Curatore: G. Busi, E. Loewenthal
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 marzo 2006
Pagine: LXXII-723 p., Brossura
  • EAN: 9788806181598
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
La creazione, il rito, la tradizione, l'alfabeto come conoscenza mistica, l'alchimia delle lettere e il mistero dei numeri, il golem, il male e l'albero della vita: questa antologia è stata pensata per consentire al lettore di conoscere le testimonianze dirette di una delle tradizioni esoteriche di maggiore profondità simbolica. Accanto ai grandi classici si trovano alcuni scritti meno noti; le diciotto opere tradotte sono collegate tra loro da una comunanza di motivi e di rimandi interni, tanto da poter essere pensate come un curriculum di studi cabbalistici. Introduzione e appendice bibliografica di Giulio Busi. Completa l'edizione l'indice bibliografico, l'indice analitico e il glossario.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Edda Fogarollo

    05/04/2015 00:29:47

    Qui sono d'accordo con Mimmo. Busi è un grande esperto di mistica ebraica. E quest'opera ne è la piena conferma.

  • User Icon

    Mimmo

    17/01/2015 20:08:09

    Busi è un grande esperto di mistica ebraica. La parte introduttiva è a dir poco fantastica, questo libro è una raccolta di testi di cabalà oserei dire introvabili in italiano. Alla cifra di 17 euro è davvero un peccato farsi mancare questo testo.

  • User Icon

    Riccardo

    20/10/2010 11:26:28

    Se è vivo l'interesse per l'argomento non si può che elogiare il presente lavoro. Si tratta di una esposizione dell principali opere prodotte nell'ambito della mistica ebraica. Oggi, la cosiddetta 'cabbala' viene reclamizzata come un modo per comprendere il mondo e se stessi in ambito addirittura commerciale. Le speculazioni di grandi menti dell'ebraismo sono diventate addirittura un business. Occorreva un lavoro come questo per riportare la mistica alle origini. Il libro è ben fatto, ottima l'introduzione. Vengono riportati i testi di alcun grandi opere classiche dei cabalisti. Alcune, come il 'Sefer Ha Bahir' sono difficilmente reperibili. Prezioso dunque il lavoro di riesumazione. Libro da non perdere per gli addetti ai lavori o per coloro che spinti dalla curiosità vogliono espandere gli orizzonti del loro sapere.

Scrivi una recensione