Categorie

Umberto Galimberti

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Studi culturali - Storia delle idee

  • EAN: 9788807883743

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Christian

    03/06/2016 00.37.14

    E' un libro che ho scoperto per caso, grazie a un regalo di una parente. L'inizio è un pò lento ma merita tutta la pazienza di questo mondo perchè espone in modo molto chiaro una vastissima gamma di argomenti (la divisione in capitoli è necessaria) che crediamo di conoscere perchè "familiari" o "ricorrenti", ma che ci sfiorano soltanto... in modo tale da palesarsi a noi come fenomenologia distorta più che come idea meditata e maturata. Un sillogismo da gustare pagina dopo pagina, anche più di una volta

  • User Icon

    aldo di piazza

    01/06/2016 14.15.45

    Splendido libello che da corpo e forma a quel malessere profondo che nasce in quelli che come me hanno già i capelli bianchi ed hanno avuto modo di , in qualche modo, subire i rapidi ed inarrestabili cambiamenti di un mondo che da agricolo si è trasformato in globale. Il primo capitolo sulla crescita recita in modo semplice ed immediato quella verità che una parte di noi, forse un po' più attenta al mondo , pensa da anni e che nessun giornalista , economista, politico, abituale frequentatore dei talk , abbia il coraggio di dire. Così tutti dietro al pifferaio di turno andiamo probabilmente verso la catastrofe . Il secondo principio della termodinamica non prevede l'esistenza del moto perpetuo e quindi la crescita infinita è pensabile non faccia parte del nostro universo.

Scrivi una recensione