-15%
La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri. Vol. 4 - Roberto Costantini - copertina

La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri. Vol. 4

Roberto Costantini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Marsilio
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 30 agosto 2018
Pagine: 448 p., Brossura
  • EAN: 9788831741057

57° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

Salvato in 6 liste dei desideri

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri....

Roberto Costantini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri. Vol. 4

Roberto Costantini

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri. Vol. 4

Roberto Costantini

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel maggio del 2001, a Roma, due coppie: il professore italoamericano Victor Bonocore e la moglie Nicole Steele, il pubblico ministero Bianca Benigni e il marito Nanni. Due matrimoni come tanti, a volte felici, a volte meno. Tra loro una ventenne pericolosa, Scarlett, sorella di Nicole. Intorno, la terra di mezzo del Sordomuto e del Puncicone, gli appalti pubblici, il gioco d'azzardo, l'usura, e la morte atroce di una ragazza, Donatella. Sembra essere l'ennesimo atto di violenza patito da una donna per mano di un uomo, l'assassino viene scoperto e giustizia è fatta. O forse no? Quando viene ucciso Victor Bonocore, Michele Balistreri dirige la terza sezione della squadra Mobile e indaga insieme al pm Bianca Benigni. La miscela è esplosiva, le modalità di conduzione dell'indagine contro le sorelle Steele sono fuori dai confini della legge e l'esito è disastroso. L'arresto di Scarlett e Nicole incrina le relazioni tra Italia e Stati Uniti. Tutto finisce male. Nel 2011, una rivelazione inattesa spinge Balistreri a riaprire quel caso rimasto senza colpevoli. Ma se non è tardi per la giustizia, forse lo è per l'amore e per la vita. O forse no.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,93
di 5
Totale 43
5
15
4
16
3
7
2
4
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesco 1912

    05/02/2020 07:00:27

    La trama è coinvolgente ed il libro ben scritto. Giunto alla fine, ti accorgi, però, che è tutto poco credibile, troppo arzigogolato, poco realistico. I personaggi non ti trasmettono grandi emozioni: dal commissario duro e taciturno, alle sorelle, una buona e l'altra cattiva, come da copione, allo psicologo meschino ed infantile, al diplomatico trasformatore, e mi fermo qui. Posso dire che non è Carlotto, o Pulixi, o Avoledo, o Roversi, ma si fa leggere. Comunque, Costantini sa coinvolgere il lettore.

  • User Icon

    ormos

    14/04/2019 15:00:53

    Dopo il capolavoro costruito con la trilogia del Male, Costantini ha elaborato un giallo che vede ancora protagonista il commissario Balistreri, e le aspettative non sono state deluse. La vicenda è ben riassunta nella quarta di copertina, quello che piace sottolineare è la serie di rimandi alle esperienze già narrate nei precedenti romanzi che, a chi come me li ha già letti, suonavano come flashback: Laura Hunt, lo zio Tano e soprattutto Linda Nardi, che ritorna anche in questo libro. La trama vede alternarsi tre io narranti: lo psicologo Annibaldi, la pm Bianca Benigni e lo stesso Balistreri. Il loro racconto è intrecciato e va a comporre la storia che si svolge su due livelli temporali: il 2001 e il 2011. Se è vero che il finale appare un po' imprevedibile e non facilmente intuibile con gli indizi seminati nel racconto, è anche vero che tutti gli accadimenti sono ben studiati per sviare il lettore da conclusioni ovvie eppure, una volta svelate, basate sul ragionamento e la psicologia dei personaggi. Insomma, Costantini è una conferma nel panorama del giallo italiano.

  • User Icon

    hillary

    22/01/2019 07:49:07

    Balestrieri non delude mai ... ti tiene attaccato alle pagine e vuoi arrivare alla fine, ma una volta finito ne senti la mancanza

  • User Icon

    Federico

    15/12/2018 15:35:51

    Costantini immenso. Trama complessa, personaggi ben caratterizzati, scrittura piacevole. Grave errore aver snobbato questo libro pensando che dopo la trilogia non potesse ripetersi. Invece si è superato.

  • User Icon

    lino pasqualino serafini

    26/10/2018 14:57:21

    è la prima volta che leggo costantini, e devo dire che il libro mi è piaciuto moltissimo bei personaggi e bella trama.

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    26/08/2018 07:46:53

    Fra i più bei gialli che ho letto. Bellissima la prima parte dove sembra che non succeda nulla e bellissima la seconda dove si tirano tutte le fila del racconto. Costantini è un grande scrittore!

  • User Icon

    Laura

    31/05/2018 08:41:11

    Libro strano. Le prime 162 pagine non paiono nemmeno scritte dallo stesso autore della Trilogia del male. Il racconto si concentra su Nanni, psicoterapeuta di coppie in crisi, sulla sua conoscenza con due sorelle americane, diverse come il giorno e la notte, sul suo matrimonio con Bianca, magistrato integerrimo e moglie perfetta. Poi la svolta e il romanzo cambia registro, il giallo seppur un po’ contorto, avvince. Si ritrova lo spessore di Costantini, le sue storie tirate, in cui corruzione, mafia, poteri forti, omicidio, ricatto sono l’ordito che tiene in piedi la nostra società. Balestrieri è il solito mastino, che tira dritto alla ricerca della verità senza se e senza ma, anche se in questa storia rimane un po’ ai margini. Finale dolce amaro con una possibile pagina lieta per il nostro eroe.

  • User Icon

    Manu58

    01/05/2018 11:53:43

    Di Costantini non avevo mai letto niente, lacuna che a breve ho intenzione di colmare, e devo dire che mi è piaciuto molto questo suo lavoro. L’ho trovato ben scritto e fino in fondo rimane quell’aspettativa che ti fa venire voglia di vedere come va a finire. Lo consiglio

  • User Icon

    Davide

    20/03/2018 10:32:39

    Con questo libro, seppur piacevole, Costantini non si conferma sugli alti livelli della trilogia del male. Rimane un ottimo scrittore noir, ma la storia, specialmente nel finale, è un po' troppo forzata. Voto 3/5 per un Balistreri un po' sottotono

  • User Icon

    Chiara

    23/11/2017 09:43:00

    Molto coinvolgente come tutti gli altri libri di Costantini. Il finale è un po' troppo ingarbugliato ma in perfetto stile "giallo".

  • User Icon

    Alessia

    08/08/2017 12:40:44

    Una delusione totale, assolutamente non all'altezza della trilogia. La seconda parte ed il finale sono imbarazzanti.

  • User Icon

    Luca

    16/04/2017 22:56:14

    Dopo la trilogia del Male aspettavo con ansia un altro libro di Costantini. L'autore riprende con maestria da dove aveva concluso, regalando un altro lavoro di altissimo livello, dalla trama intricata e per nulla scontata.

  • User Icon

    Giamba

    01/12/2016 17:09:44

    Un giallo dal finale davvero inaspettato, forse un po’ complesso, bisogna prestare molta attenzione finchè si legge. L’autore un maestro

  • User Icon

    Umberto75

    05/11/2016 13:01:51

    Libro da leggersi dopo la splendida trilogia del male per poterlo apprezzare maggiormente. Tornando al libro ricalca la bellezza dei precedenti ed i colpi di scena non mancano. Accattivante dalla prima all'ultima pagina, Costantini non tradisce mai, scrivendo noir di rara bellezza ed intensità. Non vedo l'ora esca il prossimo

  • User Icon

    zan

    07/09/2016 14:37:49

    A me, come d'altra parte i tre volumi facenti parte della trilogia del male, è piaciuto molto. Sarà per la prosa incisiva ma non opprimente, sarà per la trama complessa ma non esageratamente arzigogolata come purtroppo va di moda da un po' di tempo nei romanzi di questo genere, sarà per la costruzione dei personaggi anche di contorno che vivono di luce propria e non sono lì solo per riempire la scena ... ma la lettura dei romanzi di Costantini la trovo molto gradevole.

  • User Icon

    Ennio

    29/08/2016 15:13:41

    Begli spunti e belle riflessioni, peccato che si dilunghi in intrecci sovrabbondanti della trama all'americana. Bastava la metà della storia.

  • User Icon

    paolo

    27/07/2016 12:17:28

    Peccato Costantini che scivola in una storia troppo contorta che si conclude con un finale poco plausibile e deludente.Il libro meno bello fin qui scritto da Costantini.

  • User Icon

    Chiara

    20/07/2016 09:12:29

    Aspettavo con ansia e curiosità il nuovo romanzo di Costantini con protagonista il commissario Balistreri. In realtà le mie aspettative sono rimaste un po' deluse... Premesso che penso sia difficile ripetere il successo della trilogia del male, questo romanzo mi è sembrato un po'forzato nella costruzione dell'intreccio e soprattutto nel finale. Costantini ripete il solito schema che prevede l'alternarsi tra vicende passate e presenti, ma questa volta con meno fluidità. La prima parte, ambientata nel 2001, sembra scorrere in maniera lineare, ma poi le cose si complicano quando l'ambientazione si sposta nel 2011. A mio avviso il finale è molto forzato. Se l'intreccio scricchiola un pochino, rimane invece indiscussa la capacità di Costantini di costruire personaggi intriganti ed estremamente reali. La narrazione viene portata avanti dal dottor Annibaldi, da Bianca, poi da Balistreri. L'autore ci mostra quindi tre punti di vista diversi, porta alla ribalta pensieri, emozioni, pulsioni, frustrazioni che fanno parte della vita quotidiana di ogni persona. Relativamente a questo aspetto, Costantini si dimostra un attento conoscitore della psicologia umana. Vedremo se le vicende di Balistreri si esauriscono qui o se l'autore avrà in serbo altro per lui. Sicuramente il finale lascia aperto uno spiraglio di positività, almeno per quanto riguarda la sfera personale del commissario.

  • User Icon

    Maurizio

    11/07/2016 10:00:31

    Io mi diverto a leggere, ogni tanto, libri leggerini di genere poliziesco. Trovo piacevole Camilleri, Manzini e qualche altro. Alcuni amici mi hanno invitato a leggere Costantini. In verità mi ha deluso molto. E' scritto piuttosto male. Non mi piace la costruzione. Lo trovo dispersivo e inutilmente ripetitivo. Il finale mi sembra molto forzato. Non lo consiglio.

  • User Icon

    marcostraz

    22/06/2016 15:54:32

    E' il quarto libro che leggo di questa serie e devo dire che si conferma di altissimo livello...il terzo aveva forse subito una leggere flessione, ma questo torna su livelli moto alti, sia come intreccio come come narrazione...

Vedi tutte le 43 recensioni cliente
  • Roberto Costantini Cover

    Ingegnere, consulente aziendale, ha lavorato per società italiane e internazionali nel campo impiantistico e ha conseguito il Master in Management Science a Stanford (California). È oggi dirigente della Luiss Guido Carli di Roma dove insegna Business Administration. È autore per Marsilio della Trilogia del Male con protagonista il commissario Michele Balistreri, già pubblicata negli Stati Uniti e nei maggiori paesi europei, premio speciale Giorgio Scerbanenco 2014 quale «migliore opera noir degli anni 2000». Con La moglie perfetta è stato finalista al premio Bancarella 2016. In precedenza aveva pubblicato con Franco Angeli saggi destinati ai professionisti e alle università: Gestire le riunioni con Maurizio Castagna nel 1996 e Negoziazione.... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali