Molly's Game (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Aaron Sorkin
Paese: Stati Uniti
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,99 €)

La parabola di Molly Bloom, che da atleta divenne organizzatrice di poker clandestino al servizio di Hollywood

Molly Bloom è una giovane sciatrice nata in Colorado, costretta al ritiro dalle competizioni a causa di un grave incidente. Trasferitasi a Los Angeles, per una serie di circostanze fortuite diventa organizzatrice di un giro di poker per personaggi abbienti. Successivamente si trasferisce a New York, dove organizza una rete ancora più fitta di giocatori ricchissimi, per poi vedersi confiscare tutti i proventi della sua attività e infine, dopo la pubblicazione di un libro autobiografico, essere arrestata nel mezzo della notte dall'FBI. Del giro di giocatori hanno fatto parte nomi celebri di Hollywood, campioni dello sport, importanti uomini d'affari e perfino, all'insaputa della donna, la mafia russa. Il suo avvocato difensore, Charlie Jaffey, inizialmente riluttante a difenderla, riconosce in lei, nonostante tutto, dei principi morali molto solidi e una determinazione fuori del comune; rivedendo in lei la propria figlia e nel suo rapporto con quest’ultima il rapporto che Molly aveva con il padre-allenatore, decide di accettare l’incarico.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Massimiliano

    23/09/2019 10:21:09

    E' un film a dir poco avvincente, che tiene incollati allo schermo dal primo minuto. Jessica Chastain è fantastica, una giovane ma grande attrice.

  • Produzione: Rai Cinema, 2018
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Kevin Costner Cover

    Propr. K. Michael C., attore e regista statunitense. Figlio di un operaio delle linee elettriche californiane, rivela fin da ragazzo una personalità irrequieta, dedicandosi allo sport e contemporaneamente scrivendo poesie e cantando in un coro. Frequenta la California State University di Fulleton, dove consegue una laurea in economia, e inizia a lavorare nel marketing. L'incontro casuale con R. Burton lo convince a cambiare vita e a trasferirsi a Hollywood per tentare la strada del cinema. Ottiene qualche piccolo ruolo fino a quando L. Kasdan gli affida la parte dell'amico scomparso in Il grande freddo (1983), che tuttavia viene tagliata in fase di montaggio. Due anni dopo Kasdan lo include nel cast di Silverado (1985) e quasi contemporaneamente K. Reynolds lo chiama per il suo lungometraggio... Approfondisci
Note legali