Momenti di trascurabile felicità (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2019
Supporto: DVD
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,19 €)

Una storia leggera e profonda, elegante nella forma e poetica nei contenuti


Paolo Federici, sposato e padre di famiglia, è appena stato vittima di un incidente stradale: all'incrocio con un semaforo, in sella al suo scooter, Paolo viene letteralmente travolto da un camion. Subito dopo Paolo si rivede in paradiso, dove in seguito alla morte prematura, gli viene concesso di ritornare sulla Terra. Accompagnato da un angelo, Paolo ha a disposizione solo un'ora e trentadue minuti, durante i quali vorrà sistemare tutte le faccende importanti in sospeso, ma alla fine dovrà accontentarsi di trascorrere i suoi novantadue minuti in piccoli momenti di trascurabile felicità
3,5
di 5
Totale 6
5
1
4
2
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    luci

    14/05/2020 22:49:05

    Paolo viene investito da un camion mentre è fermo ad un semaforo. Giunto in Paradiso, scopre di aver la possibilità di ritornare sulla Terra, accompagnato da un angelo, per un'ora e trentadue minuti.

  • User Icon

    Melania P.

    27/10/2019 02:09:46

    Film dalle brillanti e profonde premesse, che però risulta molto lento e poco incisivo. Solo quando si giunge al punto di non ritorno si comincia ad apprezzare veramente ciò che la vita ha posto sul nostro cammino. E' quello che dovrà affrontare il protagonista arrivando a comprendere che, alla fin fine, non tutto è perduto.

  • User Icon

    ilaria

    25/09/2019 21:44:22

    Trascuriamo le piccole gioie della vita perché presi da fretta e routine quotidiana e le diamo spesso per scontate. Poi un attimo di distrazione... e tutto è perduto! Un conteggio sbagliato di un angelo distratto e si ha la possibilità di un ritorno brevissimo per gustare con più consapevolezza qualche momento di apparentemente trascurabile felicità. Peccato che nonostante i bravi attori la trama del film resti un po' debole nel suo sviluppo.

  • User Icon

    Filippo

    25/09/2019 08:15:38

    Film divertente da vedere. Pif è sempre molto bravo nella sua ironia ad alleggerire le situazioni più tragiche e quelle più comiche. Consigliato.

  • User Icon

    GIGI

    23/09/2019 21:17:12

    Film delicato e poetico sul vero senso della felicità è della vita.

  • User Icon

    n.d.

    17/09/2019 23:31:47

    Ci si aspettava qualcosa di più.................

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

Una storia leggera e profonda, elegante nella forma e poetica nei contenuti

Trama

Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerà quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterà di fronte alla sua medietà e alle sue mancanze.

  • Produzione: 01 Distribution, 2019
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,39:1
  • Area2
  • Pif Cover

    All'anagrafe Pierfrancesco Diliberto, Pif inizia la sua carriera lavorando come assistente alla regia di Franco Zeffirelli in Un tè con Mussolini (1998) e con Marco Tullio Giordana ne I cento passi (2000). Nel 2000 Pif diventa autore televisivo, acquistando poi celebrità con “Le Iene”, dove lavora come autore e inviato dal 2001 al 2010. Nel 2007 per Mtv realizza “Il testimone”, il suo primo programma individuale, tra i più originali e innovativi del panorama televisivo odierno. Nel 2017 è su Rai3 con il suo “Caro Marziano”. Al cinema intervista Ettore Scola nel documentario Ridendo e scherzando. Nel 2013 debutta alla regia con il suo primo lungometraggio La mafia uccide solo d’estate, per il quale vince due David di Donatello,... Approfondisci
  • Renato Carpentieri Cover

    Attore italiano. Si dedica a una lunga ed esclusiva attività di attore e regista teatrale prima di essere scoperto quasi casualmente e prossimo ai cinquant'anni da G. Amelio per il quale interpreta con sensibilità e passione la parte dell'onesto giudice popolare in Porte aperte del 1990. Inizia così una carriera cinematografica da apprezzato caratterista, soprattutto drammatico, lavorando fra gli altri con G. Salvatores in Puerto Escondido (1992), M. Martone in Morte di un matematico napoletano (1992) e P. e V. Taviani in Fiorile (1993). Lo si ricorda anche nel ruolo dell'intellettuale appassionato di soap opera (nelle quali peraltro recita) compagno di gita di N. Moretti nell'episodio centrale di Caro diario (1993). Nel 2000 è il protagonista di La vita altrui di M. Sordillo. Lavora, poi,... Approfondisci
Note legali