Momenti di trascurabile felicità - Francesco Piccolo - copertina

Momenti di trascurabile felicità

Francesco Piccolo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 febbraio 2014
Pagine: 136 p., ill.
  • EAN: 9788806219659

13° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Racconti

Salvato in 271 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Momenti di trascurabile felicità

Francesco Piccolo

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Momenti di trascurabile felicità

Francesco Piccolo

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Momenti di trascurabile felicità

Francesco Piccolo

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Possono esistere felicità trascurabili? Come chiamare quei piaceri intensi e volatili che punteggiano le nostre giornate, accendendone i minuti come fiammiferi nel buio? Sei in coda al supermercato in attesa del tuo turno, magari sei bloccato nel traffico, oppure aspetti che la tua ragazza esca dal camerino di un negozio d'abbigliamento. Quando all'improvviso la realtà intorno a te sembra convergere in un solo punto, e lo fa brillare. E allora capisci di averne appena incontrato uno. I momenti di trascurabile felicità funzionano così: possono annidarsi ovunque, pronti a pioverti in testa e farti aprire gli occhi su qualcosa che fino a un attimo prima non avevi considerato. Per farti scoprire, ad esempio, quant'è preziosa quella manciata di giorni d'agosto in cui tutti vanno in vacanza e tu rimani da solo in città. Quale interesse morboso ti spinge a chiuderti a chiave nei bagni delle case in cui non sei mai stato e curiosare su tutti i prodotti che usano. A metà strada tra "Mi ricordo" di Perec e le implacabili leggi di Murphy, Francesco Piccolo mette a nudo i piaceri più inconfessabili, i tic, le debolezze con le quali tutti noi dobbiamo fare i conti. Pagina dopo pagina, momento dopo momento, si finisce col venire travolti da un'ondata di divertimento, intelligenza e stupore. L'autore raccoglie, cataloga e fa sue le mille epifanie che sbocciano a ogni angolo di strada. Perché solo riducendo a spicchi la realtà si riesce ad afferrare per la coda il senso profondo della vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,67
di 5
Totale 65
5
8
4
12
3
18
2
10
1
17
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andreina

    04/06/2020 14:56:06

    Molto piacevole!

  • User Icon

    roby.pizzul

    17/05/2020 14:30:34

    Uno dei libri che piu' mi ha fatto emozionare in questi anni e' stato questo che consiglio vivamente a tutti. Non un classico e neanche un romanzo ma piu'un collage di appunti e pensieri che Francesco Piccolo ci entusiasma facendoci ridere, piangere,rallegrare. Raccontandoci il suo modo di affrontare la vita quotidiana ma anche le cose piu' strane e ti identifichi subito in questo libro. Una lettura di piccoli pensieri quotidiani di riflessioni e di momenti positivi e negativi che tutti nella vita affrontiamo in qualche modo.

  • User Icon

    fre

    24/04/2020 05:14:49

    L’ho trovato davvero piacevole! Bella l’idea e divertente la lettura, è un libro “facile” e intelligente!

  • User Icon

    Sere_camp

    04/01/2020 16:56:11

    Il bello di questo libro è che puoi aprirlo ad una pagina qualsiasi e ritrovare uno di quei momenti, di trascurabile felicità, che fanno proprio parte della vita di tutti e di tutti i giorni. E ti fa sorridere. E sono piccole felicità delle quali non ci se rende conto e che ci accomunano chi più chi meno. è un piccolo volume che ci può accompagnare al momento giusto, nella pausa tra la lettura di un grande classico e un altro, in un momento di "stasi", di "blocco del lettore" o di confusione, in transito verso una felicità più grande e meno trascurabile.

  • User Icon

    Lucia

    23/09/2019 17:18:30

    Si tratta di spunti di riflessione molto vari. Opinioni, direi, condivisibili o meno. E il grande quesito sulla luce del frigorifero!

  • User Icon

    Armando Pepe

    21/09/2019 14:12:31

    Molto bello!

  • User Icon

    Ilaria

    20/09/2019 07:27:03

    Il libro si intitola “Momenti di trascurabile felicità” ma non è affatto trascurabile la felicità che certi piccoli momenti narrati in questo breve romanzo possono regalarci. In circa 130 pagine l’autore ci mostra, sornione, con simpatica ironia e leggerezza (ben lontana dalla superficialità), le infinite situazioni che possono capitarci ogni giorno, a cui spesso non facciamo caso, in cui può annidarsi la felicità: la soddisfazione di indovinare la risposta giusta ad un quiz in tv, il vagare in giro per la città vuota ad agosto, poter godere del silenzio della casa la notte quando tutti dormono, il potersi fiondare su un posto libero in autobus, la gioia di sentirsi cercato la sera tardi da qualcuno che ci vuole bene… Con semplicità questo libro cerca di insegnarci l’arte di cercare la felicità nelle piccole cose e di porre l’attenzione sull’inestimabile valore della quotidianità. Più volte durante la lettura mi sono ritrovata a ridere, a volte anche con un po’ di vergogna, perché in molte situazioni descritte ho ritrovato scene della mia vita di tutti i giorni. Una lettura scorrevole, una capacità descrittiva molto acuta, questa lettura mi ha donato momenti molto piacevoli senza mai scadere nella superficialità e nella banalità.

  • User Icon

    valeria71

    19/09/2019 13:19:51

    A volte basta un titolo (e bravi quelli del marketing) e una citazione per acquistare un libro: “la passione morbosa per i libri che ho letto”... ma, a lettura ultimata, a volte ci si ritrova a bocca asciutta e si scopre che quelle frasi erano le più azzeccate di tutto il libro. Peccato, a mio parere, l’insieme della narrazione risulta un po’ sconclusionato!

  • User Icon

    cristina

    22/08/2019 12:39:03

    Piccolo farebbe bene a mio avviso a limitarsi al lavoro di sceneggiatore, perchè quando scrive (romanzi o racconti o piccole "cose" come questa) sviluppa essenzialmente personaggi (tutti maschi, adulti, sceneggiatori o scrittori, così simili a lui; o sono lui?) meschini, misogini e talvolta palesemente str....zi. In questa raccolta di riflessioni - che secondo il titolo dovrebbero essere accomunate dal fatto di essere momenti di felicità -, alla fin fine rientra un po' di tutto, tutto e il contrario di tutto; del resto come avrebbe potuto altrimenti mettere in piedi le 140 pagine circa del testo?

  • User Icon

    delusa

    16/07/2019 15:54:24

    Spinge alla riflessione per chi sa cogliere l'essenza.

  • User Icon

    M

    14/05/2019 21:39:37

    Carino

  • User Icon

    GIAMBA

    13/05/2019 15:21:59

    Libro assolutamente deludente, inconcludente, soprattutto nelle storie più lunghe

  • User Icon

    n.d.

    27/03/2019 10:55:38

    Libro a volte un po' prolisso e nelle storie più lunghe l'autore tende a fare dei voli pindarici. \nMa nel complesso è un buon libro. Fa riflettere e sorridere pensando alle piccole felicità che incontriamo tutti i giorni.

  • User Icon

    federica

    11/03/2019 11:52:20

    Libro semplice. Alcune situazioni descritte sono divertenti, realistiche altre un po’ meno. Si legge in fretta

  • User Icon

    susanna

    09/03/2019 10:26:30

    "Momenti di trascurabile felicità" corrisponde in pieno non solo al tipo di scrittura e lettura che più apprezzo, ma anche al mio modo di percepire la vita. Mai sopra le righe, una scrittura semplice, a tratti ironica, ricca di immagini e, se considerata con la giusta attenzione, per niente superficiale. Un libro che fa riflettere su se stessi con un mix di felicità e malinconia, scevro da ogni pesantezza.

  • User Icon

    Loredana Bufano

    28/01/2019 11:24:04

    Libro ironico, che mi accompagna durante i miei viaggi da pendolare

  • User Icon

    Davide

    23/09/2018 07:46:14

    Semplice e semplicistico, ma adatto da leggere sotto l'ombrellone, senza impegno e senza pretese. Insomma, una valida alternativa a Novella 2000.

  • User Icon

    Giuseppe

    18/09/2018 16:16:25

    Se dovete affrontare un lungo viaggio e non avete nulla da fare questo è il perfetto passatempo. Un libro semplice e divertente soprattutto perché ci si rispecchia in molte esilaranti situazioni. Non ho letto il libro “momenti di trascurabile infelicità” ma dopo aver letto questo sono curiosissimo

  • User Icon

    Cecilia

    22/08/2018 20:22:32

    Questo libro è come "La corazzata Potëmkin". Il punto di vista dell'autore è talmente paternalista che i "frammenti" non solo sono di una banalità imbarazzante, ma spesso fanno anche intristire e/o arrabbiare. In tutto il libro ho trovato solo due frammenti degni di nota, quello sulle auto in doppia fila nel primo giorno di vita a Roma e quello sulle cose che accadono "in modo morbido". Acquisto sconsigliato a qualsiasi tipo di lettore, se potessi darei zero stelle.

  • User Icon

    archipic

    01/04/2016 19:36:13

    Inferiore a Momenti di trascurabile infelicità, che ho letto prima. Poco pungente, troppo frammentario, prende poco, insomma.

Vedi tutte le 65 recensioni cliente

Non è un romanzo, non è un elenco, non è una raccolta di racconti: Momenti di trascurabile felicità è una breve e brillante enciclopedia le cui voci sono gli attimi che ci salvano la vita, ma che di eroico non hanno assolutamente nulla.
In questo inno alla felicità pigra, Francesco Piccolo fruga nella nostra quotidianità e racconta tutti quei momenti talmente banali che quasi ci vergogniamo a definire essenziali.
E che, quindi, facciamo di tutto per far diventare trascurabili.
Un libro di storie irrilevanti, personaggi ovvi e finali scontati descritti così come sono, a dimostrazione del fatto che la bellezza che c’è nel banale non ha bisogno di ritocchi: le coppie che stanno insieme da tanto tempo e che giocano in silenzio a carte, gli sms dopo le undici di sera, il momento in cui finisce la centrifuga della lavatrice, quando qualcuno ti accompagna fino a casa.
Ironico, disincantato ma mai disilluso, l’autore racconta il lato umano della felicità, quello che non è fatto solo di sentimenti e tramonti, ma anche di vizi e piccoli egoismi, come anticipare tutti sull’autobus per occupare un posto vuoto o poter dire “io l’avevo detto”.

di Laura Franco
Si ringrazia il Master Booktelling

  • Francesco Piccolo Cover

    Scrittore e sceneggiatore.Tra i suoi libri si ricordano: La separazione del maschio, Momenti di trascurabile felicità, Il desiderio di essere come tutti (Premio Strega 2014), Momenti di trascurabile infelicità, L’animale che mi porto dentro e Momenti trascurabili. Vol. 3 (Einaudi, 2020).Ha firmato, tra le altre, sceneggiature per Nanni Moretti (Il Caimano, Habemus Papam, Mia madre), Paolo Virzì (My name is Tanino, La prima cosa bella, Il capitale umano, Ella & John - The Leisure Seeker, Notti magiche), Francesca Archibugi (Il nome del figlio, Gli Sdraiati), Silvio Soldini (Agata e la tempesta, Giorni e nuvole).Ha sceneggiato la serie tv L’amica geniale, tratta dall’omonimo best seller dell’autrice Elena Ferrante.È stato autore di molti... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali