Offerta imperdibile
disponibile in 3 settimane disponibile in 3 settimane
Info
Il mondo di Marcello operaio per scelta nella Torino del '68
13,30 € 14,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+130 punti Effe
-5% 14,00 € 13,30 €
disp. in 3 settimane disp. in 3 settimane
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 3 settimane disponibile in 3 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 3 settimane disponibile in 3 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il mondo di Marcello operaio per scelta nella Torino del '68
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Dettagli

2006
1 gennaio 2006
176 p., ill.
9788871581446

Voce della critica

Nato a Buenos Aires, dove i genitori ebrei si erano trasferiti per sfuggire alle leggi razziali, Marcello Vitale trascorse la propria adolescenza a Torino. Qui visse, da liceale, i fermenti del Sessantotto e poi l'ingresso in Lotta continua. All'inizio del 1973 scelse (lui, proveniente da una famiglia della buona borghesia) di andare a lavorare in fabbrica, da operaio: rinunciò, in estrema coerenza con il proprio impegno, a prospettive individuali più vantaggiose. Morì giovane, tre anni dopo, per un incidente stradale. La breve vita di questa figura "minore" del lungo Sessantotto italiano è descritta attraverso piccoli frammenti documentari (lettere, foto, articoli, appunti, documenti politici, volantini) raccolti da lui stesso e dalle persone che gli sono state vicine e che oggi compongono il fondo archivistico a lui intitolato, presso il centro studi Piero Gobetti, che ha anche curato la pubblicazione. I documenti sono poi integrati da brani di collegamento e sintetici testi di inquadramento. Viene così ricomposta, pur senza una narrazione, una biografia irriducibilmente unica, come tutte le biografie, e al tempo stesso esemplare. La storia di Marcello Vitale si sovrappone per larghi tratti – come osserva anche Fabio Levi nell'introduzione – a quella di un'intera generazione, e ricostruire la sua vita significa inevitabilmente riportare alla luce il mondo e l'esperienza collettiva di cui fu parte. Il libro illumina così la confluenza di una storia individuale nel grande alveo della storia maggiore, e con ciò fornisce spunti preziosi per afferrare aspetti essenziali ma sfuggenti della complessa storia dei movimenti collettivi, troppo spesso identificati con le figure più note o considerati come aggregati informi e omogenei. E al tempo stesso offre un ritratto ravvicinato e ricco di una bella figura.
  Alessio Gagliardi

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore