Il mondo perduto: Jurassic Park (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1997
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,50 €)

In seguito agli esperimenti di John Hammond il parco divertimenti Jurassic Park a Isla Sorna, al largo del Costarica, è divenuto un ecosistema popolato da dinosauri. Lo scienziato Ian Malcolm e la sua ex fidanzata Sarah scoprono che uno dei nipoti di Hammond, succeduto allo zio nella gestione della InGen, la società che finanziò gli esperimenti, per risanare il bilancio vuole catturare un dinosauro ed esporlo nello zoo di San Diego. Seguito di Jurassic Park 1993.

3,71
di 5
Totale 7
5
3
4
1
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    baldi

    13/05/2020 17:16:52

    Un degno sequel del capolavoro Jurassic park!! In questo secondo capitolo ci si aspettava più dinosauri allo stato brado e così è stato. Un altro film indimenticabile del grande Steven Spielberg.

  • User Icon

    adele

    11/05/2020 10:47:59

    Ottimo seguito di uno dei capolavori di Spielberg, sicuramente non ha la magia e la novità del primo jurassic park, ma il film intrattiene dal primo all'ultimo minuto, con alcune scene sicuramente memorabili, bravi gli attori e ottimi gli effetti speciali.

  • User Icon

    STEFANIA

    09/11/2019 17:16:34

    BELLISSIMO FILMS

  • User Icon

    stefania

    25/06/2018 13:01:59

    bellissimo

  • User Icon

    stefania

    11/06/2018 16:07:17

    BELLISSIMO

  • User Icon

    stefania

    02/05/2018 13:22:53

    DEVE ESSERE CARINO

  • User Icon

    seguace urbinate

    10/04/2018 08:48:46

    Il più brutto film sui Jurassic Park

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2018
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Steven Spielberg Cover

    Propr. S. Allan S., regista e produttore statunitense. È indubbiamente il più popolare e affermato regista contemporaneo (suoi i più grandi incassi della storia del cinema), ma è anche un grande maestro del racconto, capace di influenzare pesantemente l'immaginario di tutto il secondo Novecento. Al culmine di una fortunata esperienza televisiva, gira il film tv Duel (1971), geniale evoluzione del road-movie che si contamina con l'incubo grazie a un controllo della narrazione che già indica la grandezza del regista. Debutta al cinema con Sugarland Express (1974), originale rivisitazione del tema dell'inseguimento fra poliziotti autoritari e marginali post-hippies, cui segue il celebre Lo squalo (1975), intelligente unione di tensione emotiva e senso dello spettacolo. Il successo economico del... Approfondisci
  • Jeff Goldblum Cover

    "Attore statunitense. L'incontro con il teatro avviene alle superiori, dove segue il programma teatrale organizzato dagli studenti al Carnegie-Mellon Theater. Figlio di un fisico, non finisce l'università per studiare recitazione a New York. Debutta recitando Shakespeare al Central Park e ottiene quindi piccole parti in spettacoli off-Broadway. Al cinema comincia con ruoli minori, recitando per registi di calibro: California Poker (1974) e Nashville (1975) di R. Altman, Io & Annie (1977) di W. Allen, Terrore dallo spazio profondo (1978) di P. Kaufman; ma è Il grande freddo (1983) di L. Kasdan a dargli la notorietà. Due anni dopo ottiene la parte dell'impiegato nevrotico e insonne che si trova casualmente invischiato in un'avventura grottesca in Tutto in una notte (1985) di J. Landis. Faccia... Approfondisci
  • Julianne Moore Cover

    Nome d'arte di Julie Anne Smith, attrice statunitense. Alcune esperienze televisive precedono l'esordio cinematografico del 1990 con I delitti del gatto nero di J. Harrison. In breve impone il suo fascino sofisticato, la sua recitazione nervosa e potente in titoli di grande valore: da America oggi (1993) di R. Altman a Vanya sulla 42a strada (1994) di L. Malle, dal toccante Safe (1995) di T. Haynes a Il grande Lebowsky (1998) di J. Coen. Due memorabili interpretazioni in Boogie Nights (1997) e Magnolia (1999), entrambi diretti da P.T. Anderson, e quella dell'agente Clarice Sterling nel meno memorabile Hannibal (2001) di R. Scott la consacrano come una delle migliori attrici della sua generazione. Nel 2002 vince la Coppa Volpi a Venezia per la sua eccezionale interpretazione di Lontano dal... Approfondisci
  • Pete Postlethwaite Cover

    Attore inglese. Cresciuto in teatro, misurato e intenso, memorabile per le sue interpretazioni in toni dimessi, apre la sua carriera cinematografica con un piccolo ruolo in I duellanti (1977) di R. Scott. Nel 1985 ha una parte nella graffiante satira sulla società inglese Pranzo reale di M. Mowbray mentre nel 1988 è protagonista dell'intenso Voci lontane... sempre presenti di T. Davies. Nei primi anni '90 Hollywood si accorge di lui: nel 1992 è in Alien3 di D. Fincher e in L'ultimo dei Mohicani di M. Mann, e nel 1993 offre una toccante interpretazione in Nel nome del padre di J. Sheridan. Nella sua filmografia spiccano anche le collaborazioni con S. Spielberg (Amistad e Il mondo perduto - Jurassic Park, entrambi del 1997) e B. Singer (I soliti sospetti, 1995). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali