Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 80 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Morte di un presidente. Quello che né lo Stato né le BR hanno mai raccontato sulla prigionia e l'assassinio di Aldo Moro
17,10 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Morte di un presidente. Quello che né lo Stato né le BR hanno mai raccontato sulla prigionia e l'assassinio di Aldo Moro - Paolo Cucchiarelli - copertina
Chiudi

Descrizione



«Perché la verità, cari amici è più grande di qualsiasi tornaconto. Datemi da una parte milioni di voti e toglietemi dall’altra parte un atomo di verità ed io sarò comunque perdente». Aldo Moro, aprile 1978

Questa inchiesta si propone di dissolvere le ombre che avvolgono il più importante omicidio politico della storia repubblicana, l’assassinio di Aldo Moro.
Per cogliere quell’«evidenza invisibile» segnalata da Leonardo Sciascia già nell’agosto del 1978, Paolo Cucchiarelli ci offre una ricostruzione inedita del caso Moro, fondata sull’analisi dei tanti indizi materiali che raccontano un’altra storia rispetto a quella narrata dai protagonisti della vicenda: le BR, innanzitutto, ma anche i rappresentanti dello Stato, a tutti i livelli e di ogni fazione politica. Pochi e apparentemente insignificanti granelli di sabbia depositati sui vestiti che lo statista indossava il giorno della sua morte conducono il lettore verso la definizione di una trama complessa, ma in grado di demolire il castello di bugie e contraddizioni che negli anni ha reso impossibile l’accertamento della verità, fuori e dentro le aule dei tribunali. Ciò che fino a oggi sembrava incomprensibile o caotico – le allusioni delle lettere di Moro dalla «prigione del popolo», il comportamento paradossale dei suoi carcerieri, le oscillazioni dei politici, il coinvolgimento del Vaticano, della malavita organizzata, di Gladio, della P2, dei servizi segreti statunitensi, e soprattutto l’identità di chi uccise il presidente della DC – appare finalmente chiaro e dotato di saldatura logica.
Morte di un Presidente è un libro destinato a far discutere perché svela quel «segreto» del caso Moro che in troppi, a quasi quarant’anni dai fatti, hanno ancora interesse a difendere.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

6
2016
9 giugno 2016
432 p., ill. , Brossura
9788862200127

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Lamberto Ajello
Recensioni: 4/5

Ho preferito "L'ultima notte di Aldo Moro" dello stesso autore,ma cio' nn significa che questo libro nn meriti di essere letto:in certi punti e' un po' prolissi e ripetitivo e cio' gli costa una stella,ma e' sempre un must visto quello che c''e in giro mediamente sul Caso Moro

Leggi di più Leggi di meno
Paolo Agresti
Recensioni: 5/5

Libro esplosivo , incalzante , con conclusioni originali e convincenti . L'autore cita analisi , testimonianze , si avvale di consulenti professionalmente validi , che consolidano una nuova verità. Alla fine , rimane tanta indignazione per quanto hanno fatto al " Presidente " agli " Uomini " della Sua Scorta ,alla Nostra bistrattata " ITALIA ".

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 1/5

Nel libro si mescolano elementi comprovati ed errori marchiani, tutto per il gusto dello scoop. Se lo Stato e le Br non hanno mai raccontato ciò di cui scrive il libro - come dice il sottotitolo - è probabile che questo sia successo perché il libro scrive cose non vere scegliendo le fonti più utili a sostenere tesi complottiste senza commentarle e dimenticandone altre ben più autorevoli e confermate. Un acquisto pessimo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Paolo Cucchiarelli

0, Italia

Giornalista parlamentare da oltre vent’anni, lavora per l’ANSA. Ha seguito le commissioni d’inchiesta sui casi politico-giudiziari più eclatanti degli ultimi anni: Moro, l’attentato a Giovanni Paolo II, Gladio, Tangentopoli, la vicenda Mitrokhin. Tra i suoi libri ricordiamo: Mani pulite e bocche aperte (con Ferdinando Regis, 1993); Lo Stato parallelo (con Aldo Giannuli, 1998); La strage con i capelli bianchi (con Paolo Barbieri, 2003); Iraq. La guerra senza volto (con Vincenzo Mulè, 2005); Piazza Fontana. Chi è Stato? (2005); Il segreto di Piazza Fontana, la sua inchiesta più celebre, uscita per Ponte alle Grazie una prima volta nel 2009, e successivamente in edizione aggiornata; Morte di un presidente....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore