Categorie

Elizabeth Fremantle

Traduttore: M. Faimali
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2014
Pagine: 390 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804638339

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Barbagianni39

    17/03/2016 13.27.23

    Tempo fa lessi il libro della Margaret George su Enrico VIII (Il re e il suo giullare), che mi piacque moltissimo. In questo racconto, che è la biografia dell'ultima moglie, Caterina Parr, ho ritrovato le sensazioni di allora, la puntuale descrizione di luoghi, costumi ed usi dell'epoca. Affascinante la descrizione dei personaggi; da quella grande donna che è stata Caterina al grande sovrano, qui descritto negli anni del suo decadimento psico-fisico. Anche i personaggi di contorno, l'ancella Dot, il medico Hiucke, ecc. sono molto ben caratterizzati. Un grande racconto scritto con grande maestria. CONSIGLIATISSIMO!!!!!

  • User Icon

    Attila

    29/09/2014 06.56.43

    L'ultima regina Tudor, vivente Enrico VIII, è descritta in modo magistrale. Bellissima biografia scorrevole come un romanzo. Da leggere.

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    26/09/2014 06.55.40

    Bellissimo e documentatissimo libro sull'ultima Regina Tudor. Da leggere da parte degli amanti del periodo Tudor.

  • User Icon

    lalla

    22/07/2014 17.16.02

    Un libro molto coinvolgente e mai noioso. Grazie a questo libro ho conosciuto una donna, Caterina Parr, a me sconosciuta se non per il fatto di essere stata la sesta ed ultima moglie di Enrico VIII. Caterina è una donna che come ci viene raccontato nel libro ha tante qualità, come il buon senso o meglio saggezza, rettitudine morale, un grande ed appassionato impegno religioso, il forte senso di lealità e devozione.Una donna che ha sempre saputo mantenere un comportamento altamente dignitoso e pacato, nonostante i vari intrighi di corte, come le imponeva il suo ruolo di Regina. Consigliatissimo!!!

  • User Icon

    Sofia

    10/05/2014 14.07.04

    Trovato per caso in libreria e preso perchè il titolo mi ha incuriosito parecchio. Non sapevo cosa aspettarmi, e anzi, dopo che mi hanno detto che trattava di una storia vera avevo paura potesse diventare noioso e trasformarsi in una sorta di saggio. E' uno dei libri più belli che ho letto quest'anno. Lettura non troppo impegnativa e una storia che coinvolge sempre. Consigliatissimo!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione