Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Mozart deve morire - Francesco Morini,Max Morini - ebook

Mozart deve morire

Francesco Morini, Max Morini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,41 MB
Pagine della versione a stampa: 224 p.
  • EAN: 9788822750204

22° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Gialli - Gialli storici

Salvato in 5 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dagli autori di Nero Caravaggio

Quale mistero nasconde la morte del più grande compositore di tutti i tempi?

1811, Vienna.
L’Austria, come tutta l’Europa, è schiacciata dal giogo napoleonico. Cherubino Hofner, un uomo giovane e irrequieto che lavora come giornalista alla gazzetta cittadina «Die Wiener Stimme», assiste a una replica delle Nozze di Figaro di Mozart. Mentre si accinge a scrivere un articolo sullo spettacolo, si accorge che proprio quel giorno ricorre un anniversario importantissimo: sono passati vent’anni dalla morte del genio di Salisburgo. Una morte misteriosa, piena di ombre, di cui ancora manca una versione ufficiale. L’amore infinito di Cherubino per Mozart – ereditato dal padre, che gli ha dato quel nome in suo onore – lo spinge a investigare su quella morte e a scrivere un’inchiesta a puntate sul suo giornale. Incontrerà amici, donne, musicisti, confratelli massoni che hanno avuto a che fare con il grande musicista, ma anche strani, cupi personaggi, ognuno con la sua versione dei fatti. Fino ad arrivare alla sconvolgente, sorprendente, incredibile verità.

Il grande ritorno dei fratelli del giallo e del thriller storico italiano

Hanno scritto dei loro libri:


«Un giallo, una lunga indagine che trasporta il lettore in tutti i luoghi più belli o più segreti della capitale.»
Corriere della Sera

«Una lettura intrigante e coinvolgente, condita da frizzante humor che si ispira a Conan Doyle e Rex Stout.»
La Sicilia


Max e Francesco Morini

Fratelli, autori teatrali e televisivi, dirigono la Scuola di Scrittura “Pensieri e Parole” di Roma. I loro romanzi nascono dalla volontà di unire due grandi passioni: quella per i romanzi polizieschi e quella per la loro città, Roma. La Newton Compton ha pubblicato Nero Caravaggio, Rosso Barocco, Il giallo di Ponte Sisto, Il mistero della casa delle civette e Mozart deve morire.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ManuelVa

    11/06/2021 08:18:46

    SEMPLICEMENTE FANTASTICO Seguo da anni la serie di Ettore Misericordia di questi due originalissimi scrittori, e devo dire che prendendosi una pausa ( spero temporanea) da Roma e le avventure di Misericordia e Fango, i Morinibros hanno fatto ancora centro; "Mozart deve morire" intriga e affascina, perchè non è solo un thriller storico ma molto di più, pagina dopo pagina si compie un viaggio nel passato alla scoperta del mistero della morte del geniale compositore, della sua vita e anche della sua musica sublime, colonna sonora che accompagna il protagonista Cherubino Hofner, giornalista irrequieto e tormentato di una gazzetta locale, nello sviluppo della trama, piena di suspense e colpi di scena. Un thriller ottimamente scritto e costruito, quasi un giallo "filosofico", che consiglio vivamente a tutti!

  • User Icon

    Pepetta

    29/05/2021 11:47:52

    Un teatrino di ombre appare già dalla copertina del libro: siamo a Vienna e il protagonista è Mozart, tratteggiato attraverso i racconti di chi in vita lo amato e non solo... Ed ecco che, seguendo il filo della ricostruzione giornalistica di Cherubino Hofner sulla morte del musicista, le ombre si animano, rivestono panni sgargianti, rispondono con acuti altissimi o con accenti misteriosi e allusioni alle domande sul loro (sul nostro) Mozart, e il teatro che ogni lettore erige quando si immerge nella lettura di un libro appassionante diventa tangibile... Originale e ben scritto.

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi