Categorie
Traduttore: G. Paterniti
Editore: Iperborea
Edizione: 2
Anno edizione: 2002
Pagine: 252 p., Brossura
  • EAN: 9788870911039
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    francesco v

    08/10/2016 18.02.49

    in effetti alla fine ti sorge il dubbio che sia un libro talmente semplice ed elementare da dover essere per forza, e in qualche modo, geniale. Il dubbio sorge. Ma rimane.

  • User Icon

    Gnappo

    29/05/2012 15.51.10

    Nella mia Top ten di sempre.

  • User Icon

    Emanuele

    22/07/2007 17.20.42

    Me l'hanno regalato per il compleanno. Prima di allora non sapevo neanche che esistesse. Il libro è un gioiello davvero, fatto di tante cose: ironia, paura, coraggio e una lunga e impalpabile riflessione non sulla vita, ma su tutto quello che la vita potrebbe essere. Almeno io credo. Da leggere assolutamente e, se possibile, in questa edizione. Che poi è quella che mi hanno regalato.

  • User Icon

    Simone

    31/10/2005 16.26.42

    Mi sono fermato dopo una quarantina di pagine. Purtroppo non mi ha coinvolto minimamente. Ricordo di averlo acquistato perchè nelle Librerie Feltrinelli era spesso inserito negli scaffali dei cosiddetti "libri consigliati" (che spesso si sono rivelati interessanti per davvero), ma stavolta mi sono preso una sola.

  • User Icon

    ary

    21/09/2004 11.07.27

    Bello, bello, bello! Si legge benissimo. ary

  • User Icon

    Ombretta

    29/03/2004 10.55.32

    bello, un libro diverso e di conforto come una pacca sulla spalla. 4 e non 5 per i numerosi errori nella traduzione.

  • User Icon

    sara

    15/02/2004 10.37.43

    Ironico, realista. Offre spunti di riflessione non indifferenti. Da leggere...

  • User Icon

    Ben

    14/07/2003 11.54.37

    Un libro che mi ha rapito con la sua semplicità. Bellissimo...da leggere.

  • User Icon

    Barbara

    08/07/2003 21.51.17

    E'un libro bellissimo, da scoprire pagina per pagina, parola per parola. Ho trovato molte cose in comune con il personaggio, soprattutto il senso di smarrimento e l'incapacità di riuscire a trovare la strada giusta. Il senso ironico con cui l'autore pone l'accento su cose belle e brutte è meraviglioso. In alcuni punti del libro ho sorriso e non lo facevo da tanto tempo. Ho provato un dolore quando mi sono accorta di essere arrivata all'ultima pagina, non avrei mai voluto terminarlo. Veramente bello e significativo.

  • User Icon

    SognoBlu

    12/03/2003 21.36.03

    Sicuramente il libro più interessante che abbia letto negli ultimi mesi...ti fa riflettere con leggerezza su cose importanti..la scrittura è fluida, mai pesante...un libro veramente bello.

  • User Icon

    rocco

    14/02/2003 19.38.52

    un invito a riflettere: e se quel che stiamo facendo non avesse alcun senso? meglio fermarsi un attimo e magari ricominciare tutto dall'inizio, perchè forse non è già troppo tardi

  • User Icon

    lucia

    12/12/2002 19.42.56

    il libro mi e' piaciuto perche' aiuta il lettore stesso a riflettere su tutta la nostra vita e su le cose che facciamo ormai dominate tutte dal fattore "tempo". La conclusione a cui arriva il protagonista del libro e' che il tempo in realta' non esiste perche' il mio tempo non e' lo stesso che per ogni altro essere vivente sia che lo conosca o meno. Molto interessante e ironico.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione