Narciso e Boccadoro - Hermann Hesse - copertina

Narciso e Boccadoro

Hermann Hesse

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Cristina Baseggio
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 maggio 2016
Pagine: XIV-265 p., Brossura
  • EAN: 9788804668145
Salvato in 481 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Narciso e Boccadoro

Hermann Hesse

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Narciso e Boccadoro

Hermann Hesse

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Narciso e Boccadoro

Hermann Hesse

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 12,35 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Tu sei un artista, io un pensatore. Tu dormi sul petto della madre, io veglio nel deserto.»

Nel Medioevo leggendario del cattolicesimo monastico si sviluppa l'amicizia fra il dotto e ascetico Narciso, destinato a una brillante carriera religiosa al riparo dalle insidie del mondo, e Boccadoro, l'artista geniale e vagabondo, tentato dall'infinita ricchezza della vita e segretamente innamorato anche della sua caducità. In «Narciso e Boccadoro» Hermann Hesse riflette sul contrasto fra natura e spirito, fra eros e logos, fra arte e ascesi, alla ricerca di una loro possibile conciliazione, e pone al lettore – in una limpida fusione di favola simbolica – i grandi, inquietanti interrogativi sulla condizione dell'uomo contemporaneo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,39
di 5
Totale 31
5
17
4
11
3
1
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lorenzo G.

    01/07/2020 13:45:46

    Romanzo di formazione del 1930 centrato sul valore dell'amicizia. Protagonisti principali sono due ragazzi: il razionale Narciso destinato alla vita monastica e dunque di animo totalmente spirituale e il passionale e bellissimo Boccadoro alla continua ricerca dell'amore anche carnale. La sintesi del romanzo si trova quindi nel costante dissidio che l’uomo incontra fra il dovere e l’essere, fra l’obbligo e la libertà di scelta, fra natura e spirito che sono apparentemente all’opposto ma profondamente interconnessi. Un grande classico da leggere!

  • User Icon

    mario

    26/05/2020 06:51:28

    Narciso è pensatore, puro spirito, ama la sua vita che ritiene essere la via per arrivare alla conoscenza, ma nello stesso tempo riconosce la possibilità di altre esperienze; Boccadoro, uomo dei sensi e della natura, un artista della sublimazione. Le due vie trovano una sintesi nell'amicizia profonda tra i due protagonisti, forse è proprio questa, pare suggerire l'autore, a essere la ricetta per la scoperta della vita nel mondo. Libro piacevolissimo, che si legge con gioia e che ti lascia, come tutti i grandi classici, un senso di riempimento nell'animo.

  • User Icon

    elisa

    17/05/2020 16:21:51

    Sebbene non rientri tra i miei libri preferiti, è un grande classico da leggere almeno una volta nella vita. Una storia molto allegorica, che affronta il percorso Interiore del bel Boccadoro che immola la sua vita alla ricerca di se stesso e del suo vero io.

  • User Icon

    Anton

    16/05/2020 17:03:18

    Questo è il primo libro che ho avuto il piacere di leggere di Hermann Hesse. La sua penna è meravigliosa, le sue descrizioni rendono il racconto intrigante e permettono di immergersi in un mondo così distante dal nostro. Le personalità di Narciso e Boccadoro, così diverse tra loro, conducono alla riflessione, anche perché nel romanzo vi sono spunti filosofici piacevolissimi. Hesse mi ha convinto, prossimamente sceglierò una nuova lettura relativa a questo autore!

  • User Icon

    shiuri

    14/05/2020 15:59:09

    Libro da leggere. A tratti letto ma di grande spessore psicologico. I protagonisti vengono costruiti, su influenza junghiana, come opposti. Si avvicinano, si attraggono, si sfuggono. Sono essenziali uno all'altro, anche in termini di sopravvivenza (fisica e psichica).

  • User Icon

    Entass

    13/05/2020 08:19:31

    Un romanzo ambientato nel Medioevo che racconta la vita e l’amicizia tra Boccadoro, giovane studente in convento, e Narciso, maestro nel convento stesso e quasi coetaneo del primo. Boccadoro è di indole inquieta e piena di turbamenti, e possiede un temperamento artistico; Narciso è invece un giovane erudito e dedito alla vita religiosa, più saggio di quanto la sua età non suggerisca. Il romanzo è prima di tutto la storia di un’amicizia e dei contrasti interiori che accompagnano le scelte che si compiono durante il nostro percorso di formazione e di maturazione. Consigliato.

  • User Icon

    Beatrice

    12/05/2020 01:57:39

    Sono molto affezionata a questo libro!! Amo i personaggi di Narciso e Boccadoro. Ci sono frasi che mi rimarranno in testa e nel cuore per sempre!!! Lo ricomprerei altre 1000 volte. Questo libro per me vale più di 5 stelle

  • User Icon

    Laura

    11/05/2020 22:58:08

    Libro molto bello che fa riflettere su alcuni aspetti centrali dell'esistenza. Lo stile in alcuni punti rende pesante la lettura ma può dipendere dal fatto che è il primo libro che leggo di questo autore.

  • User Icon

    Ida

    11/05/2020 14:02:28

    Uno dei capolavori di Hesse. Ti trascina nella storia, facendoti appassionare. Le tematiche che figurano (il rapporto con l'arte, l'amicizia, il sapere..) sono squisitamente trattate. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    edga

    09/03/2020 13:52:25

    Va letto. C'è anche una descrizione del disastro generato dalla pestilenza, qualcosa di molto attuale visti i tempi di psicosi che stiamo vivendo a causa del corona virus

  • User Icon

    Pietro

    29/01/2020 11:42:20

    Capolavoro assoluto di Hesse, forse anche più di Siddharta, uno dei libri che mi è piaciuto di più in assoluto.

  • User Icon

    31gennaio

    15/01/2020 09:54:45

    Fiabesco e avvolgente nelle sue calde descrizioni naturali come in quelle terribili e strazianti dei rigidi inverni e della morte nera che accompagnano lo struggente tema della fuggevolezza della giovinezza e dell'effimerità della vita. Amori dolci, appassionati, delicati con una dimensione sessuale sempre da scoprire e mai scontata, ricca di emozioni sempre nuove. La favola è adornata da una cornice consistente nella commovente amicizia tra Narciso e Boccadoro che sono poi le due parti dell'animo umano diviso dal dissidio tra ragione e sentimento su cui l'umanità, e in particolare la filosofia, ragiona dalle sue origini.

  • User Icon

    Anto

    14/11/2019 13:33:15

    Il convento di Mariabronn accoglie al proprio interno due giovanissimi, Narciso e Boccadoro. Narciso, nonostante la giovane età, è riconosciuto da tutti gli altri monaci come loro pari; egli è già un insegnante, che padroneggia il latino e la filosofia e che vuole consacrare la propria vita alla spiritualità. Boccadoro è accompagnato al convento dal padre, affinchè possa essere istruito come si conviene ad un futuro monaco; il ragazzino si impegna a percorrere la via tracciata dal severo padre. Inspiegabilmente Narciso e Boccadoro stringono una profonda amicizia e sarà proprio il giovane insegnante a far capire al proprio allievo che la strada che sta perseguendo non è conforme alla sua natura. Boccadoro inizia, quindi, una vita errabonda. Vaga per ogni dove alla ricerca del piacere, incontra varie categorie di donne, vive molte esperienze, attraversa luoghi devastati dalla peste, si dedica ad intagliare il legno per rappresentare i volti di tutti coloro che ha incontrato durante il continuo errare ed arriva anche ad uccidere. Il rincontro casuale tra Narciso e Boccadoro avverà solo 10 anni dopo; tra i due si ristabilisce un rapporto intenso, ma Boccadoro non riesce a rimanere a lungo in un luogo fisso, deve ripartire per ricercare qualcosa di non ben definito... Un libro da leggere sicuramente, Narciso e Boccadoro sono due personaggi molto diversi, contrapposti sia nello stile di vita, che per quanto riguarda la ricerca della pace interiore. Il lettore è coinvolto nel vagabondare continuo del protagonista, nel distacco dal convento e dal punto fisso rappresentato da Narciso, nella ricerca di un proprio cammino, di uno scopo da perseguire. E' un viaggio lungo, senza una meta precisa, che Boccadoro inizia per poi ripercorrere a ritroso e riapprodare nel porto sicuro di Mariabronn. L'ho letto con piacere, anche per colmare una delle mie tantissime lacune classiche, ma con gli autori tedeschi, non ho ancora ben capito perchè, non scatta mai un amore viscerale.

  • User Icon

    A.

    25/09/2019 09:39:08

    Bellissimo. ne consiglio la lettura

  • User Icon

    bonadext

    21/09/2019 15:44:26

    Hesse è un'autore difficile da interpretare, spesso criticato o osannato, mi trovo in difficoltà a commentare o a dare un giudizio ai suoi scritti... Questo libro non mi ha convinto, era partito bene, le prime 70 pagine mi sono piaciute e il personaggio di Narciso l'ho trovato subito interessante. Peccato che dopo vengono narrate solo le avventure di Boccadoro (mi sono sembrate avventure erotiche in stile "decamerotico"!), che ho trovato in parte noiose e ripetitive. Ma è soprattutto nel personaggio di Boccadoro che non riuscivo a identificarmi e con il suo modo di vivere. Questo libro l'ho trovato molto simile a Siddharta (romanzo che ho preferito a questo), lo stile di scrittura delicato e favolistico è lo stesso. Tra il filosofico e lo sdolcinato questo libro mi lascia il dubbio del suo valore letterario. Kitsch.

  • User Icon

    Giulia

    20/09/2019 15:20:06

    Un racconto di un'amicizia particolare molto profonda tra due personaggi opposti caratterialmente Ottima riflessione attorno alla vita e le esperienze

  • User Icon

    alessandra

    20/09/2019 08:35:50

    Narrazione delicata e profonda come solo l'animo di Hesse poteva portare su carta. Commovente viaggio alla ricerca di se stessi, di chi si trova e di chi non lo farà mai.

  • User Icon

    Unico

    19/09/2019 10:20:39

    Amo questo libro. Attuale nella sua simbologia

  • User Icon

    Assy

    14/08/2019 17:11:30

    È un romanzo imperdibile e che arricchisce chi legge senza che se ne renda conto

  • User Icon

    Giacomo

    09/05/2019 08:45:30

    Da leggere assolutamente. Soprattutto se siete ancora molto giovani...adolescenti...o eterni giovani alla ricerca

Vedi tutte le 31 recensioni cliente
  • Hermann Hesse Cover

    Scrittore tedesco. Abbandonati gli studi teologici, lavorò come meccanico e poi come libraio; nel 1904 si stabilì sul lago di Costanza, dedicandosi all'attività letteraria. Nel 1911 compì un lungo viaggio in India e nel 1921 prese la cittadinanza svizzera. Fu insignito del premio Nobel nel1946. Il romanzo che lo rivelò fu "Oeter Camenzind" (1904), una storia pervasa di idillica malinconia. Seguirono "Sotto la ruota" (1906) e diversi volumi di novelle. Gli avvenimenti della prima guerra mondiale produssero in lui una violenta crisi accentuando la sua tendenza all'introspezione. Si accostò alla psicoanalisi e introdusse nei suoi libri nuovi e più maturi elementi di critica sociale. Nel 1920 scrisse "L'ultima estate di Klingsor" cui seguirono i... Approfondisci
Note legali