€ 4,99

€ 7,99

Risparmi € 3,00 (38%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    FFortunato

    12/12/2011 20:35:55

    Un buon thriller italiano, ben recitato da Laura Morante, e ben diretto da Pupi Avati. Ottima la trama, l'atmosfera è inquitante quanto basta. Manca un pò di ritmo in alcuni punti, però nel complesso sicuramente un film da vedere

  • User Icon

    JD

    20/01/2011 22:52:40

    Avati sembra tornare alle atmosfere anni '70 de "La casa dalle finestre che ridono",con un cast di caratteristi stagionati che non hanno più spazio nel cinema odierno.Ma l'horror non c'entra niente e la soluzione è inaspettatamente crudele,a tutto discapito della protagonista.Il risultato comunque,sfiora spesso il ridicolo.Gli indizi per giungere alla soluzione(assai scontata)si decifrano subito,e non mancano anacronismi e ingenuità,come la battuta sui serpenti.La Morante poi,è più spaesata che traumatizzata,e la sua doppiatrice(forse lei stessa)non aiuta di certo.Dà l'idea di un tentativo di esportazione all'estero mal riuscito.

  • User Icon

    Cico

    12/03/2009 10:40:52

    Discreto horror di Pupi Avati, che riprende parecchi aspetti del suo capolavoro La Casa dalle finestre che ridono (La cospirazione, i due personaggi femminili) e attinge idee in maniera piuttosto tangibile dall’ottimo Saint Ange di Laugier (il montacarichi e il soggetto “reduce” da ospedale psichiatrico) e dal bellissimo La Casa Nera di Wes Craven (i cunicoli dietro le pareti). E’ un film abbastanza prevedibile, non troppo spaventoso, comunque ben interpretato e diretto con la solita maestria da Avati. Nulla di indimenticabile, sia chiaro, ma comunque una pellicola godibile.

  • User Icon

    Lino

    17/01/2009 15:15:21

    Ho visto il film più volte su un canale SKY, in realtà ignoravo l'esistenza. Sono rimasto davvero incredulo quando ho letto le note relative alla trama e in modo particolare vedendo che il film è di PUPI AVATI. A mio riguardo è un bellissimo film anche se avrebbe meritato un pò più di attenzione l'elaborazione della storia, ma resta un ottimo film. Ottima la recitazione degli attori, e poco importa che siano italiani o stranieri. Tutti all'altezza del proprio ruolo. Complimenti!!!

  • User Icon

    HULK

    12/01/2009 12:13:17

    Ho sempre ritenuto Pupi Avati, uno dei nostri maggiori autori per quanto rigurada il genere fantastico, horror etc. Non a caso 1976: profondo rosso Darione, La casa dalle finestre fantastico. Sorvolando il resto, la rappresentazione di un modo piccolo borghese, infestato da melanconie gozzaniane, biscottini e vecchie zie.....nel quale compare l'ormai multiplo Silvio...Orlando l'incarnazione del borghese piccolo piccolo dell'ultimo trentennio. Ovviamnte Sordi il più grande, lui negato ma ben raccomandato. La delusione 'Ma la scelta della Morante, era indicativa' difronte a questo pastrocchio, 'Come l'ultimo Bava del resto' è stata enorme. Film confezionati per il mercato internazionale, con attori stranieri, senza la minima voglia di personalizare la vicenda. Il solito cinema insulso, che dovrebbe piacere a tutti, ma non interessa a nessuno, anonimo, sciatto, scaontato.Inutile...

  • User Icon

    Davide

    28/07/2008 08:49:00

    Grande ritorno di Pupi Avati al genere thriller gotico, che in passato aveva creato dei piccoli capolavori come "Balsamus - l'uomo di Satana", "L'arcano incantatore" e soprattutto "La casa dalle finestre che ridono". Avati ritorna in America, paese amato e già utilizzato in diverse produzioni (Fratelli e sorelle, L'amico d'infanzia). La storia della Snake's Hall e di she, interpretata da una Laura Morante, come sempre straordinaria, affascina e colpisce in un crescendo di colpi di scena. Avati ci dimostra che per fare paura non servono effettacci truculenti, basta scrivere un ottimo copione, farlo interpretare da attori veri ed utilizzare supporti tecnici di prim'ordine (luci, musiche, montaggio). Da recuperare assolutamente!

  • User Icon

    Sax

    04/07/2008 10:08:08

    Discreto film per Pupi Avati, una storia intrigata sotto una chiave di scrittura già osservata dal regista "La Casa Dalle Finestre Che Ridono", ma nulla toglie dall'apprezzare sia la storia che il modo di proporla.

  • User Icon

    Paolo Genovesi

    12/06/2008 19:22:04

    Pessimo film; storia banale, gia' vista in altri film, vedi dario argento, recitato dai protagonisti bene ma scritto male. Mi aspetto molto di meglio da Pupi Avati.

  • User Icon

    Liuk

    21/05/2008 18:53:45

    Il miglior film che io abbia mai visto al cinema. Dopo questo film ho visto altri di Pupi e mi sono innamorato del suo genere, di tutti i suoi film e, più precisamente, di lui. Lui è il miglior regista che io abbia mai incontrato e grazie a lui ho deciso cosa farò da grande. Lui è il mio IDOLO.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 01 - Home Entertainment
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento audio di Pupi Avati; interviste: intervista ad Armando Chianese; dietro le quinte (making of); trailers; foto